Condividi
Chiudi

Dalla sinergia di Fondazione Brescia Musei e AmbienteParco si è ormai consolidata la stimolante opportunità per scoprire, insieme al patrimonio storico artistico conservato nei siti museali, gli aspetti ambientali, scientifici e naturalistici indagati in originali percorsi tracciati nel parco cittadino, situato a breve distanza dal Museo di Santa Giulia.
L’interessante proposta è rivolta a tutte le classi desiderose di approfondire ambiti apparentemente tra loro lontani, quali il linguaggio artistico, l’ambiente naturale e l’approccio scientifico-tecnologico-matematico.

ART1 Acqua!

Pinacoteca Tosio Martinengo
SEGNI E COLORI DELL’ACQUA
L’acqua si presenta sotto aspetti diversi, ferma e trasparente oppure agitata e tempestosa, dalle gocce di pioggia allo zampillo di una fontana alle onde del mare. Le immagini e le sensazioni evocate dalle sue diverse trasformazioni e raffigurazioni diventano occasione per sperimentare regole e tecniche di comunicazione visiva.

trasferimento a piedi ad AmbienteParco e possibilità di pranzare al sacco
(€ 1 extra a partecipante per spazio pranzo al coperto)

AmbienteParco
NATUR.ACQUA WATER.EXHIBITION
Mostra interattiva per sensibilizzare i visitatori sull’importanza del rispetto e del risparmio dell’acqua nei consumi quotidiani, in quanto risorsa tanto preziosa quanto limitata.
Acqua come risorsa naturale, al rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo.
Una vera immersione per stimolare, incuriosire o avvicinare, in un mix di dimostrazione, intrattenimento e gioco.

ART2 Gioca con noi.
Dai giochi antichi alla terra della matematica

Museo di Santa Giulia
NUCES CASTELLATAE, ASTRAGALI E PUPAE, TABULAE LUSORIAE…
I momenti di svago a cui potevano dedicarsi grandi e piccoli cittadini romani, in determinati momenti della giornata, vengono rievocati nel percorso che si articola tra gli spazi delle domus e le sale della sezione archeologica. Nella fase pratica di laboratorio vengono proposti alcuni giochi antichi nei quali gli studenti potranno cimentarsi.
trasferimento a piedi ad AmbienteParco e possibilità di pranzare al sacco
(€ 1 extra a partecipante per spazio pranzo al coperto)

AmbienteParco
MATE.LAND, PAZZI PER LA MATEMATICA
Con l’aiuto di animatori scientifici, per sviluppare le abilità matematiche e diffondere la cultura della matematica nella sua più ampia accezione. Mate.land, pazzi per la matematica, offre a studenti di ogni ordine e grado una prospettiva coinvolgente ed applicativa per scoprire, comprendere o approfondire l’affascinante linguaggio della matematica.

ART3 Foodscapes. Che si mangia oggi?

Museo di Santa Giulia
FOOD IS MULTICULTURAL. Il cibo di strada
La presenza del cibo e della convivialità ad esso legata accompagnano da sempre la storia dell’arte. Nell’arte il cibo può assumere un valore “rappresentativo”, cioè raffigura, oltre a se stesso, qualcosa “d’altro” sia sul piano rituale che simbolico.
Il laboratorio si focalizza sul cibo di strada che si accompagna agli spostamenti delle persone da luogo a luogo: il museo diventa teatro di un viaggio immaginario tra le bancarelle di un mercato del mondo e del tempo dove comporre artificialmente il proprio cibo di strada, suggerito da antiche ricette o da Paesi lontani fino allo junk food, il cibo spazzatura, che sollecita riflessioni sulle contraddizioni alimentari della odierna società globalizzata.

trasferimento a piedi ad AmbienteParco e possibilità di pranzare al sacco
(€ 1 extra a partecipante per spazio pranzo al coperto)

AmbienteParco
ALIMENTI.AMO WONDER.FOOD.WORLD
Un viaggio di conoscenza e riflessione sul cibo. Esposizioni ed attività interattive per approfondire la sostenibilità ambientale e scoprire come mangiare sano e sicuro. Tanti saranno i temi affrontati: la filiera alimentare e il legame cibo – agricoltura– allevamento, il cibo attraverso i cinquesensi, la piramide alimentare, specchio di quella ambientale, risorse, produzione, logistica e imballaggio. Capiremo inoltre come scegliere il cibo in base alla stagionalità e nel rispetto della biodiversità. E tanto altro ancora…

ART4 Naturale vs artificiale
Museo di Santa Giulia
Ritorno alla natura
Un laboratorio a km 0, 100% biodegradabile, allestito esclusivamente con materiali naturali! Un’occasione per cimentarsi in esperienze artistiche inconsuete con materiali e strumenti forniti dalla natura. Un atelier diviso in postazioni dedicate a diverse sperimentazioni creative attraverso le quali instaurare un dialogo poetico tra arte e natura, un rapporto che esisteva già in passato, come testimoniano i reperti custoditi in museo, e che alcuni artisti contemporanei hanno ripreso.
trasferimento a piedi ad AmbienteParco e possibilità di pranzare al sacco
(€ 1 extra a partecipante per spazio pranzo al coperto)

AmbienteParco
Precious plastic
La plastica viene usata su scala globale in una moltitudine di prodotti, grazie alla semplicità del processo produttivo e alla sua versatilità, ma un’inadeguata, diffusa gestione del suo flusso di vita sta dando serie preoccupazioni sull’impatto ambientale. Plastica significa “capace di essere sagomato e modellato”, con il nostro laboratorio – importato dall’esperienza www.preciousplastic.com – proveremo proprio a far questo: sminuzzeremo la plastica, la fonderemo e la faremo passare attraverso un iniettore per comprimerla ed estruderla, finchè con creatività e tanta abilità manuale, riusciremo a creare oggetti utili, belli e unici, partendo dal riciclo dei tappi delle bottiglie monouso.

PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO
Costo di ogni itinerario € 11,50 cad.
Sono compresi i biglietti d’ingresso e le attività nelle due sedi

Prenotazioni
AMBIENTE PARCO
tel. 030 361347 o 347 431 6726
info@ambienteparco.it
www.ambienteparco.it

Potrebbero interessarti

SPECIALE BRESCIA BERGAMO Capitale Italiana della Cultura

Pubblicato da
BSBG1P BRESCIA – BERGAMO ANDATA E RITORNOpresso Museo di Santa Giulia (BS) e Accademia Carrara (BG) Un viaggio virtuale, attraverso una presentazione digitale, mette a confronto le due città scoprendone le peculiarità ma anche i molti punti in comune dalla storia, all’arte, alle dominazioni, alle tradizioni. Si prosegue con una visita al centro storico cittadino: […]

RISORGIMENTO OGGI

Pubblicato da
Un particolare percorso che analizza gli effetti della storia risorgimentale sulla nostra contemporaneità. Dopo una breve trattazione dei principali fatti storici ci si concentra sulla storia del ‘900 per analizzare come la retorica risorgimentale abbia accompagnato importanti momenti del nostro passato più recente giungendo fino ai nostri giorni.

VOCI

Pubblicato da
Il nuovo allestimento del Museo prevede sorprendenti avatar di personaggi celebri che raccontano, dal proprio punto di vista, memorie e fatti che hanno portato alla nascita del nostro paese. Andremo alla scoperta dei loro racconti per interrogarci su quanto ancora oggi possiamo dirci figli di quella grande epopea