MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

10/10/2020

Raffaello. L'invenzione del divino pittore al Museo di Santa Giulia

 



 
Fino al 10 gennaio la mostra "Raffaello. L'invenzione del divino pittore" a cura di Roberta D'adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.
Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.
 
SCARICA QUI IL PROGRAMMA COMPLETO
 


PROPOSTE PER ADULTI E FAMIGLIE

 
 
Visita alla mostra 
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio. 
 
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti                               
                                   
 
Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
ore 15.00
di sabato 10 ottobre, 7 novembre, 5 dicembre
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
 
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida  
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti                               
                       
                                              
Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
ore 15.30
di sabato 24 ottobre, 28 novembre, 26 dicembre
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
 
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino         
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti                               
                       
Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
ore 15.00
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia...), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
 
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti                               
 
 
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Le attività vengono attivate con un minimo di 10 partecipanti          
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
 
In occasione della mostra RAFFAELLO. L'INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
 
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
 
INFORMAZIONI
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito www.nuovoeden.it
 



«  Tutte le news