MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

28/03/2018

[GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA DAL 28 MARZO AL 3 APRILE]
PASQUA E PASQUETTA: MUSEI SEMPRE APERTI DURANTE I GIORNI DI FESTA

 

PASQUA E PASQUETTA:
MUSEI SEMPRE APERTI
DURANTE I GIORNI DI FESTA

 
Domenica 1 aprile e lunedì 2 aprile tutti i Musei Civici sono aperti per festeggiare insieme Pasqua e Pasquetta. Diverse le proposte, tra mostre e iniziative speciali, per coinvolgere il pubblico della città e i turisti che hanno scelto Brescia come meta durante le festività.
Ricordiamo le mostre temporanee, Mimmo Paladino. Ouverture che si snoda fra le sale del Museo di Santa Giulia e del Parco archeologico e la città, Piazza Vittoria e il Duomo vecchio; Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia, la grande mostra allestita al Museo di Santa Giulia il cui progetto espositivo ruota attorno al grande pittore veneto, in ragione innanzitutto delle sue due fondamentali imprese bresciane: il polittico realizzato per il vescovo Altobello Averoldi tra il 1520 e il 1522 nella collegiata dei Santi Nazaro e Celso, e le tre tele con le Allegorie di Brescia, realizzate molti anni dopo, negli anni sessanta del Cinquecento, per il salone della Loggia, andate poi distrutte durante l’incendio del 1575.
Alla mostra è strettamente collegata la riapertura della Pinacoteca Tosio Martinengo, finalmente nella sua sede storica di Piazza Moretto, dopo 9 anni di chiusura, nelle cui collezioni sono presenti alcuni straordinari esempi della cultura artistica di Brescia e Venezia nel Cinquecento. La connessione tra i due eventi è resa ancor più significativa dalla scelta di istituire un unico biglietto di ingresso per la visita della mostra, della Pinacoteca Tosio Martinengo e del Museo Diocesano dal 21 marzo al 1 luglio 2018.
 
Orari di apertura di musei e mostre per Pasqua e Pasquetta:
 
Museo di Santa Giulia
(comprese le mostre Mimmo Paladino. Ouverture e Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia)
dalle 9:00 alle 18.00
 
BRIXIA. Parco archeologico di Brescia romana
(comprese le opere di Mimmo Paladino)
dalle 9.00 alle 18.00
 
Museo delle Armi “Luigi Marzoli”
dalle 9.00 alle 18.00
 
Pinacoteca Tosio Martinengo
 dalle 9.00 alle 18.00
*Dal 21 marzo al 1 luglio 2018 ingresso con biglietto unico che comprende la mostra Tiziano e la pittura del cinquecento tra Venezia e Brescia e il Museo Diocesano di Brescia.
 
 
 

 LE INIZIATIVE AI MUSEI
 
 
Giovedì 29 marzo, ore 18:00 
RINASCIMENTO “ALLA MODA”.
Incontri tra l’abito e l’opera d’arte

White room, Museo di Santa Giulia

Ingresso libero
Le fogge vestimentarie del Cinquecento vengono indagate attraverso materiali e opere d’arte che rappresentano una fonte iconografica indispensabile per conoscere usi, costumi e tendenze dell’epoca.
Il secondo appuntamento  del ciclo, FASHION ARMOR, è tenuto da Marco Merlo, Conservatore del Museo delle Armi ‘Luigi Marzoli’ di Brescia, che metterà in luce come nel periodo rinascimentale, attraversato da grandi tensioni politiche e militari, si sviluppino interessanti contaminazioni tra la moda civile e l’abito militare.
Ultimo appuntamento:
mercoledì 11 aprile
IL COSTUME TEATRALE. Arte e illusione con il brillante costumista e scenografo senese Alessio Rosati
 
Sabato 31 marzo, ore 15:30
MUSEI OSPITI MUSEI CHE OSPITANO
Una nuova proposta dedicata alle famiglie vede la collaborazione tra Fondazione Brescia Musei e Fondazione La Carrara di Bergamo in occasione delle grandi mostre allestite nelle due città: Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Brescia e Venezia e Raffaello e l’eco del mito
Viene offerta la possibilità di partecipare ai laboratori che toccano la pittura del Cinquecento, progettati in maniera condivisa: l’uno vedrà all’opera i Servizi educativi di Brescia Musei che saranno ospiti nella Pinacoteca di Bergamo, l’altro, nel Museo di Santa Giulia, avrà la conduzione dei Servizi educativi dell’Accademia Carrara
 


Sabato 31 marzo, ore 15.30,  a Bergamo,  Maestri e allievi. Nella bottega del  pittore
L’attività è rivolta ai bambini dai 5 agli 11 anni “che accompagnano” i propri famigliari. 
 
Biglietti:
Adulti: 10 euro (valido per 1 o 2 adulti + 1 o più bambini dai 6 ai 18 anni)>
Bambini: 5 euro (valido per 1 o 2 adulti + 1 o più bambini dai 6 ai 18 anni)
Bambini gratuito (valido dal terzo figlio dai 6 ai 18 anni)
contributo attività: 5 euro a partecipante
Per prenotazioni consultare il sito www.lacarrara.it 
Prossimi appuntamenti:

Sabato 21 aprile,  ore 15.30,  a Brescia,     La valigia dell’artista
Sabato   6 maggio, ore 16.30, a Bergamo,  Maestri e allievi. Nella bottega del  pittore
Sabato 16 giugno, ore 16.30,  a Brescia,     La valigia dell’artista
 


Domenica 1 aprile, ore 15:00
IL FILO DI ARIANNA
Museo di Santa Giulia
 
Il percorso che si avvale di materiali specifici è rivolto a ciechi e ipovedenti ed anche a tutti i visitatori interessati a riscoprire l’opera d’arte attraverso esperienze percettive pluri-sensoriali. Il progetto è finalizzato a favorire l’accoglienza nei musei bresciani, l’accessibilità alle collezioni e la conoscenza del patrimonio storico artistico della città nella salvaguardia dei principi di uguaglianza delle opportunità culturali.
 
Appuntamento alle ore 15:00 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia.
BIGLIETTI: l’ingresso al Museo è gratuito. Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3.00 cad.
Prenotazione obbligatoria CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com
 
 

 LE INIZIATIVE SPECIALI AL NUOVO EDEN



 
Mercoledì 28 marzo, ore 21:00
Primo appuntamento con la rassegna dedicata alla mostra di primavera al Museo Santa Giulia
TIZIANO E LA PITTURA DEL CINQUECENTO TRA VENEZIA E BRESCIA. AL CINEMA.

I COLORI DELLA PASSIONE di Lech Majewski. Con Rutger Hauer, Michael York, Charlotte Rampling. Drammatico, 97’. Svezia Polonia, 2011.
Nella tela “La salita al Calvario” (1564) Pieter Bruegel dipinge la Passione di Cristo ambientando la scena nelle Fiandre del XVI secolo, sconvolte dalla brutale occupazione spagnola. Il quadro si anima, il quadro vive. Lech Majewski, nome importante della video arte, racconta I colori della Passione entrando nell’epico capolavoro della pittura fiamminga, oggi esposto a Vienna. Il protagonista della narrazione è il pittore stesso (interpretato da Rutger Hauer) intento a catturare frammenti di vita di una dozzina di personaggi: storie di uomini e di donne, costretti ad affrontare la sanguinosa repressione in corso, che si sviluppano e si intrecciano sullo sfondo di un paesaggio suggestivo e surreale popolato da oltre cinquecento figure. Tutti, compresa Maria interpretata da Charlotte Rampling, si muovono quasi cercando il posto che Bruegel ha deciso di assegnare loro. Il film, che ha richiesto tre anni di realizzazione, ricorrendo alle più innovative tecnologie di computer grafica e 3D, affronta con eleganza e mistero la questione di Dio e dell’uomo.
BIGLIETTO UNICO: 4 €
 



Martedì 3 aprile, ore 20:30
EVENTO SPECIALE
BRESCIA FANTASTICA.

IL FANTASY:
Percorsi di diversa cittadinanza. L’evento organizzato da Rete Bibliotecaria Bresciana RBB della Provincia di Brescia e Comune di Brescia fa tappa al Nuovo Eden con una conferenza speciale.
DIFENDERE LA TERRA DI MEZZO: DIALOGO CON WU MING 4
Il componente più tolkeniano del collettivo Wu Ming è intervistato dal filosofo e libraio Andrea Ciceri.
Info:
INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI.
Non è possibile prenotare. Apertura porte ore 20:00


 
 
 
 



«  Tutte le news

Il museo riapre!
Vieni a Santa Giulia e in Pinacoteca
Prenota la tua visita in totale sicurezza