MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

20/01/2019

[GIORNATA DELLA MEMORIA]
POSSIBILITÀ DI MONDI PERDUTI

 
 
 
Per la giornata della memoria
POSSIBILITA' DI MONDI PERDUTI
Le radici profonde dell’antisemitismo: spunti per la storia delle comunità ebraiche del territorio bresciano
Domenica 20 gennaio la terza edizione dell’evento presso l’Auditorium di Santa Giulia con la partecipazione di Ermanno Finzi e la testimonianza di Lia Levi
 
 
È giunto alla terza edizione “Possibilità di mondi perduti”, evento organizzato per il Giorno della Memoria dall’Associazione Italia Israele di Brescia in collaborazione con Fondazione Brescia Musei, Casa della Memoria e sotto l’egida del Comune di Brescia.
Anche quest’anno, la ricorrenza del Giorno della Memoria ci ripropone vecchie e nuove domande sul passato, con le sue ombre e i suoi crimini irrisolti, ma anche sul presente, sui rischi di oggi, sui motivi di una pericolosa recrudescenza di antiche e nuove forme di antisemitismo. Domande che ci interpellano su quanto siamo chiamati a fare, perché la memoria non venga banalizzata, per impedire che il passato si possa ripetere, per rompere quel muro di indifferenza che ha reso possibile la Shoah e che sta diffondendosi anche ai nostri giorni. Per questo diventa importante mantenere uno sguardo rivolto al passato, per cercare di capire come sia potuto crescere un odio capace di tanto orrore, senza però dimenticare che all’orrore si può anche dire di no, che c’è chi è stato capace di opporsi, offrendo una, seppur flebile, luce di speranza nel futuro.
 
Il tema di quest’anno, “Le radici profonde dell’antisemitismo: spunti per la storia delle comunità ebraiche del territorio bresciano”, sarà affrontato da Ermanno Finzi, ingegnere elettronico e ricercatore, da anni impegnato nello studio della diffusione di nuclei ebraici nel Nord Italia, dal 300 al 1861 e autore di diversi testi sull’argomento.
Seguirà la testimonianza di Lia Levi, che condividerà i ricordi della sua infanzia, caratterizzata da continue fughe per sfuggire alla Shoah, fughe che per un periodo l’hanno costretta a separarsi anche dai suoi genitori, esperienza dolorosa per una bambina, ma che le ha permesso di conoscere la coraggiosa famiglia che l’ha accolta per il periodo necessario e alla quale si sente legata ancora oggi.
Al termine, una breve preghiera in ebraico a ricordo delle vittime della Shoah con Bruno Carmi, già presidente della Comunità Ebraica di Verona e, infine, musiche della tradizione ebraica con Germano Marchetti.
Il Notaio Bruno Barzellotti, consigliere di Fondazione Brescia Musei, porterà i saluti istituzionali. 
 
Un secondo incontro organizzato da Associazione Italia Israele di Brescia e Casa della Memoria, con il patrocinio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, avrà luogo martedì 29 gennaio, ore 18.00 presso la Sala della Gloria, Via Trieste 17, Brescia.
Guido Hassan e Giuseppe Altamore presenteranno il loro libro “Auschwitz non vi avrà” (ed. San Paolo).  Interverrà all’incontro anche il Vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada. 
Una storia vera, raccontata dal protagonista, Guido Hassan che, nato a Tripoli nel 1937, si trasferisce in Italia nel 1942 per sfuggire alla guerra che infuriava nel nord Africa e a Milano con la sua famiglia, finisce per essere vittima delle Leggi Razziali. La storia di questa famiglia ebraica, che inizia nella Libia occupata dal regime fascista, è densa di colpi di scena, a partire da un matrimonio che l’allora governatore di Tripoli Italo Balbo ha cercato di contrastare con tutti i mezzi. Il co-autore, Giuseppe Altamore, giornalista e saggista, è direttore responsabile del mensile BenEssere, la salute con l’anima del Gruppo San Paolo ed è autore di diverse pubblicazioni. Appassionato di storia e teologia, da qualche anno è impegnato nel dialogo ebraico-cristiano. 
Il volume è impreziosito dall’introduzione della senatrice Liliana Segre.
 
 
Domenica 20 gennaio, alle 17.30
Auditorium di Santa Giulia
Via Piamarta 4 - Brescia
Possibilità di mondi perduti
 
Programma
Bruno Barzellotti: Saluti istituzionali
Ermanno Finzi: Le radici profonde dell'antisemitismo
Lia Levi: Una testimonianza
Modera Bruno Carmi
Breve preghiera
Musica con Giordano Marchetti
 
Ingresso libero.
 
Martedì 29 gennaio, ore 18.00
Università Cattolica del Sacro Cuore
Sala della Gloria, Via Trieste 17, Brescia.
 
Programma
Guido Hassan e Giuseppe Altamore: presentazione del libro “Auschwitz non vi avrà” (ed. San Paolo). 
Interviene all’incontro il Vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada. 
 
Ingresso libero.



«  Tutte le news