MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

8/03/2015

L'OPERA DEL MESE di marzo

 
 
In omaggio alla “Giornata internazionale della donna”, L'OPERA DEL MESE di marzo presenterà uno dei ritratti femminili più famosi delle collezioni bresciane, il bronzo di età imperiale esposto nel Museo di Santa Giulia.
 
Nel bronzo è ritratta una donna di età matura, con un volto pieno, caratterizzata dalla tipica pettinatura di moda a Roma nella seconda metà del I secolo d. C.
Seppure numerosi studiosi siano concordi nell’identificare nel volto femminile la moglie stessa dell’imperatore Domiziano (81-96 d.C.), Domizia Longina, i tratti pesanti del volto connotano specificamente una donna appesantita dall’età, allontanando il ritratto da quelli previsti per la famiglia imperiale.
Senza dubbio il ritratto deve essere coevo al regno dell’imperatore, durante il quale prevalse, nelle acconciature dei ritratti femminili, quella utilizzata da Domizia Longina; le donne erano solite applicare un toupet formato da riccioli a chiocciola sulla parte frontale del capo, mentre nella parte posteriore della nuca i capelli erano raccolti in sottili trecce disposte a formare uno chignon.
 
 
 
 
La testa in bronzo venne portata in luce nel luglio del 1826, in occasione degli scavi archeologici promossi dell’area del Capitolium. Nell’intercapedine tra il tempio capitolino e il colle retrostante, venne infatti ritrovata insieme ai celebri bronzi bresciani, tra i quali la statua della Vittoria alata e gli altri ritratti maschili esposti nel Museo della città.
 

L'OPERA DEL MESE: 12 capolavori per 12 mesi è un progetto per la valorizzazione del patrimonio museale bresciano ideato dall’ Assessorato alla Cultura, ai Musei e al Turismo del Comune di Brescia, svolto in collaborazione con la Fondazione Brescia Musei e l’Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia.
Oltre alla conferenza di presentazione, tenuta dalla dottoressa Francesca Morandini, saranno dedicati all’opera del mese anche approfondimenti sui canali web e i social network del Comune e di Fondazione Brescia Musei, e un filmato su Youtube.
L’opera del Mese sarà inoltre identificata nel percorso museale attraverso un totem, fornito di scheda di approfondimento cartacea e apposito QRcode di riferimento, leggibile con il proprio smartphone.
 
Al termine della presentazione sarà possibile entrare gratuitamente in museo per vedere l’opera e cogliere tutti i dettagli messi in evidenza dalla relatrice.
 
Al termine dell’incontro saranno timbrate le tessere fedeltà dei presenti e si ricorda che al raggiungimento di almeno 8 presenze si avrà diritto ad un omaggio.
 
L'OPERA DEL MESE DI MARZO
Ritratto femminile in bronzo
Seconda metà del I sec. d.C.
bronzo
dall’intercapedine occidentale del Capitolium, scavi del 1826
Santa Giulia Museo della città
 
Ingresso libero (sino ad esaurimento dei posti disponibili). 
 
IL PROSSIMO APPUNTAMENTO
Domenica 12 aprile, ore 15:30
Floriano Ferramola
Crocifissione
affresco
1527 circa
Museo di Santa Giulia, Coro delle monache
Introdurrà l’opera Fiorenzo Fisogni, storico dell’arte
 
INFORMAZIONI
www.bresciamusei.com - www.turismobrescia.it

santagiulia@bresciamusei.com
tel. 030.2977834

turismo@comune.brescia.it
tel. 030.2400357



«  Tutte le news