MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

27/09/2019

[MEETmeTONIGHT 2019] Fondazione Brescia Musei per la Notte Europea dei Ricercatori!

 
 

FONDAZIONE BRESCIA MUSEI
PER LA
NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI

             
 
 
Scarica QUI tutto il programma
Comunicato Stampa MEET me TONIGHT 2019



▶ Aspettando la Notte dei Ricercatori
Venerdì 20 settembre ore 21.15
Cinema Nuovo Eden
L’UOMO MECCANICO – film muto musicato dal vivo da Earthset
 
Prodotto nel 1921, L’uomo meccanico vede come autore e interprete il francese André Deed, noto in Italia come Cretinetti.  Rappresenta una tappa molto importante del cinema del nostro paese, si tratta infatti della prima pellicola italiana ed una delle prime al mondo ad affrontare il tema dell'automa. Uno dei primi esperimenti di cinema di fantascienza. La pellicola è stata rinvenuta negli anni ’90 nella Cinemateca Brasileira di San Paolo dalla Cineteca di Bologna che l’ha recuperata e ne ha restaurato l’ultima bobina rimasta. Nel 2018 all’interno di Soundtracks 2018, finanziato dal Centro Musica di Modena e col partenariato della Regione Emilia Romagna e del Museo del Cinema di Torino ha preso il via il progetto di sonorizzazione dal vivo del film affidata al compositore Luca Maria Baldini ed alla band bolognese Earthset che ha dato vita ad uno spettacolo unico che approderà anche al Nuovo Eden in occasione della Notte dei ricercatori.
 
Biglietti: 5 euro
Nuovo Eden, Via Nino Bixio, 9 - Brescia
www.nuovoeden.it; info@nuovoeden.it; 030.8379404
 
 
▶ Venerdì 27 settembre
Museo di Santa Giulia
Come noto l’attività di un Museo non si esaurisce nella conservazione e nella custodia del patrimonio culturale ma anche nella sua valorizzazione e nel suo studio.
I Musei Civici sono, da tempo, impegnati nella ricerca sul patrimonio che rivela, sovente, anche sorprese. Nel corso della Notte dei ricercatori Fondazione Brescia Musei affronta il tema della ricerca collegata al patrimonio culturale, da angolazioni diverse.
 
✔ ore 14.30 - Suoni silenti
Gli strumenti musicali dei Musei Civici
a cura di Roberta D’Adda - Fondazione Brescia Musei e Flavio D’Assenno - Conservatorio Luca Marenzio
 
Un’occasione unica per vedere dal vivo alcuni dei preziosi strumenti musicali custoditi nelle collezioni civiche, per osservarne da vicino i particolari e scoprirne i segreti costruttivi e peculiarità sonore.

✔ ore 15.30 - Dalla corte di Odino alla corte celeste: significati, tecniche e restauri
Le croci longobarde
a cura dei Servizi educativi di Fondazione Brescia Musei

Il percorso propone un’indagine accurata su un capolavoro indiscusso del tesoro del monastero benedettino: la Croce di Desiderio, oggetto nei secoli di studi e restauri che l'hanno riconosciuta come uno dei massimi esempi di reimpiego glittico. La croce verrà indagata nei suoi molteplici aspetti, funzioni e materiali.
✔ ore 16.00 - La forza dei colori. L'invisibile nella bellezza
Piattino millefiori di epoca romana
a cura di Francesca Morandini - Fondazione Brescia Musei e Luigi Sangalletti - Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Brescia).

L’analisi, effettuata con metodi non invasivi, su un prezioso piattino millefiori di epoca romana, ha permesso di conoscere alcune particolari sostanze utilizzate dagli antichi per arricchire, con splendidi colori, i loro manufatti.
✔ ore 17.00 - Archeometria: le moderne tecniche di analisi al servizio dei reperti metallici antichi
Una storta del Seicento
a cura di Marco Merlo - Fondazione Brescia Musei e Marina La Vecchia - Università degli Studi di Brescia

La storta è una tipologia di spada che ebbe grande diffusione nel Cinque e Seicento e nella cui produzione i maestri bresciani furono particolarmente rinomati. Questa tipologia di spada, poco studiata, rivestì grande importanza materiale e simbolica. Oggi, con le nuove tecnologie, è possibile indagare anche la composizione del pre-lavorato, la tecnica di forgiatura ed eventuali riparazioni antiche e moderne.
 
 
Per tutti gli eventi il punto di ritrovo è negli orari indicati presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia.
 

La partecipazione al percorso è gratuita ma è consigliata la prenotazione:
CUP (Centro Unico Prenotazioni)
030.2977833-834 – santagiulia@bresciamusei.com
www.bresciamusei.com





«  Tutte le news