MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

13/12/2016

DADA 1916. LA NASCITA DELL'ANTIARTE E' AL CINEMA

 





DADA 1916. LA NASCITA DELL'ANTIARTE E' AL CINEMA

Un cineconcerto per celebrare la potenza creativa del mondo DADA






Dopo il successo registrato dalla rassegna cinematografica dedicata all’arte di Christo tornano gli incontri al Nuovo Eden dedicati all’approfondimento delle esposizioni ospitate al Museo di Santa Giulia nell’ambito del Ciclo di mostre “Brescia 1916-2016: Cento Anni di Avanguardie” che, dal 2 ottobre 2016 al 26 febbraio 2017, Fondazione Brescia Musei dedica ai capolavori dell’Arte Moderna.
 
Martedì 13 dicembre alle ore 21 in programma al Nuovo Eden si terrà il terzo dei cinque appuntamenti collaterali che affiancheranno la mostra DADA 1916. La nascita dell’antiarte, realizzata in collaborazione con Università Cattolica e Accademia di Belle Arti Santa Giulia e curata da Luigi Di Corato, Elena Di Raddo, Francesco Tedeschi.
 
Così come la mostra ha l’obiettivo di documentare, attraverso 270 opere e oggetti originali, la potenza creativa del movimento che ha sconvolto l’arte di tutto il mondo a cento anni dalla sua nascita, così la rassegna - curata da Massimo Locatelli, Università Cattolica del Sacro Cuore in collaborazione con Nuovo Eden - racconterà come la sperimentazione pura del Dada si è confrontata con il cinema ai suoi albori.
 
 
I PROSSIMI APPUNTAMENTI
 
 
Mercoledì 18 gennaio 2017, ore 21
L’ANGELO STERMINATORE
di Luis Buñuel. Con Silvia Pinal, Enrique Rambal, Jacqueline Andere. Drammatico. Durata: 95’
Alcuni borghesi in serata di gala si ritrovano per una cena dopo teatro nella villa di uno di loro. Progressivamente, il salone della festa si trasforma in una prigione dalla quale nessuno può più uscire né entrare a causa di una forza misteriosa. L’incantesimo dura a lungo, facendo via via emergere gli istinti più bassi di ognuno. Uno dei film più belli diretti dal grande maestro spagnolo in cui la trama è solo un pretesto per scavare nei meandri della psicologia umana del mondo borghese la cui morale, per Buñuel, diventa antimorale.
 
 
Mercoledì 22 febbraio, ore 21
CINE|DADA
Progetto a cura di Paolo Fossati ed Emanuele Galesi.
Una serata che accompagnerà all’ esplorazione dei rapporti tra il dadaismo e la settima arte. Con la visione guidata di alcune sequenze, si metteranno a fuoco le caratteristiche del cinema dadaista e si fornirà una interessante e curiosa panoramica che giunge a riconoscerne i riferimenti nelle pellicole di alcuni dei più noti cineasti: da Roman Polanski a Jean Luc Godard e David Lynch. Una carrellata di esperienze artistiche sul grande schermo che arriva fino a Wes Anderson e Michel Gondry, senza dimenticare le ricadute in fenomeni di massa della serialità televisiva, come i Simpson.


INFORMAZIONI: 
Biglietto di ingresso: 3,00 euro
Per info: www.nuovoeden.it – info@nuovoeden.it
Per prenotazioni ed acquisti online: www.nuovoeden.it oppure 199208002


 
 



«  Tutte le news