MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

6/12/2015

EXPO 1904. SEI RACCONTI PER SEI TEMI

 
C’è ancora tempo per visitare la mostra dedicata all’Esposizione,
prorogata sino al 15 febbraio 2016

EXPO 1904, SEI RACCONTI PER SEI TEMI
Sei conferenze con visita guidata gratuita per rivivere il
clima culturale della Brescia Liberty dal 6 dicembre al 7 febbraio
  
 
E’ prorogata fino al 15 febbraio 2016 la mostra EXPO 1904. Brescia tra modernità e tradizione, promossa da Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei – con la Fondazione Ugo Da Como di Lonato del Garda, la Fondazione Negri di Brescia e in collaborazione con la delegazione bresciana del FAI – Fondo Ambiente Italiano, che illustra e documenta l’Esposizione organizzata nel 1904 nell’area del Castello. La mostra rappresenta un’occasione unica per scoprire e conoscere la città effimera che fu edificata quell’anno sul Colle Cidneo e che influenzò profondamente il gusto architettonico provinciale, favorendo l’affermazione del Liberty e decretando il successo personale sia del giovane ingegnere e architetto Egidio Dabbeni (1873-1964), sia del pittore Giuseppe Trainini (1872-1940).
 
La mostra, che è stata inaugurata il 30 maggio scorso, ha registrato più di 10.000 visitatori, sia italiani sia stranieri, oltre ad aver avuto numerose e positive recensioni sulla stampa.
Inoltre, grazie all’esposizione, sono state molte le segnalazioni giunte dai cittadini che hanno segnalato oggetti e memorie legati all’Esposizione Bresciana del 1904 e custoditi nelle loro case, segno questo di una positiva attenzione da parte della comunità. Anche il catalogo, stampato dalla Fondazione Negri, ha riscosso un significativo gradimento dato il ricco apparato illustrativo con fotografie d’epoca, e le molte novità offerte agli studi.
 
Con la proroga si rinnova anche l’appuntamento con i percorsi di approfondimento alla mostra, in programma tutti i sabati alle ore 15.30 (durata 1,30 ore su prenotazione al CUP), guidati dagli esperti dei Servizi educativi di Fondazione Brescia Musei.
 
Ma ecco la novità maggiore: grazie al generoso sostegno dell’Associazione Amici dei Musei in concomitanza con la Mostra EXPO 1904 - Brescia tra modernità e tradizione, da domenica 6 dicembre parte un ciclo di 6 incontri di approfondimento di vari aspetti della cultura e della storia bresciana del primo Novecento. Tutti gli incontri saranno ospitati in Castello presso il Grande Miglio (Museo del Risorgimento, via Castello 9) con ingresso libero.
 
L’Associazione Amici dei Musei di Brescia ha inteso rinnovare in questo modo la stretta sinergia che da sempre caratterizza il proprio operato a sostegno dell’attività museale condotta dal Comune di Brescia e dalla Fondazione Brescia Musei, manifestando pure un particolare riguardo a favore dei musei dell’intera Provincia di Brescia, in particolar modo le tre realtà che appartengono al circuito denominato Le Vie dell’Arte: i Musei Civici di Brescia, la Fondazione Ugo Da Como, il Vittoriale degli Italiani.
 
Al termine di ciascuno incontro sarà possibile, per i presenti, visitare gratuitamente la mostra.
  
 
Calendario degli incontri:
 
6 dicembre 2015, h. 15,30
La memoria alle soglie della modernità: il castello e i musei bresciani 1900-1915
Roberta D’Adda, Fondazione Brescia Musei
 
20 dicembre 2015, h. 15,30
Le esposizioni a Brescia dal 1825 al 1904
Sergio Onger, Università degli studi di Brescia
 
17 gennaio 2016, h. 15,30
Egidio Dabbeni, Antonio e Giovanni Tagliaferri per l’Esposizione bresciana del 1904
Stefano Lusardi, Fondazione Ugo Da Como
 
24 gennaio 2016, h. 15,30
Le arti industriali in mostra: storia delle esposizioni dal 1851 al 1902
Stefania Cretella, Università degli Studi di Verona
 
31 gennaio 2016, h. 15,30
D’Annunzio eroe
Giordano Bruno Guerri, Fondazione Il Vittoriale degli Italiani
 
7 febbraio 2016, h. 15,30
L’antico in vetrina. La “Mostra di arte sacra” del 1904
Fiorenzo Fisogni, storico dell’arte
  
 
 
EXPO 1904
Brescia tra modernità e tradizione
Castello, Museo del Risorgimento
Fino al 15 febbraio 2016
  
Una mostra promossa da
Comune di Brescia – Fondazione Brescia Musei – Fondazione Ugo Da Como – Fondazione Negri
 
Con il sostegno di
Associazione Amici dei Musei di Brescia
Autostrade Centro Padane
 
In collaborazione con
FAI, Fondo Ambiente Italiano Delegazione di Brescia
 
Orari di apertura della mostra
Giovedì e venerdì ore 9.00 – 16.00
Sabato e domenica ore 10.00-17.00
 
Biglietti
Biglietto cumulativo per la mostra, il Museo del Risorgimento e il Museo delle Armi Luigi Marzoli: Intero € 5,00; ridotto € 4,00; scuole € 3,00; ingresso e attività didattica € 4,50
 
Visita speciale alla mostra
Tutti i sabati, ore 15.30 (durata 1,30 ore) 
Biglietti: € 7,50 intero; € 4,50 ridotto; € 3,00 ridotto (dai 6 ai 13 anni).
Prenotazione obbligatoria al CUP
 
 
Informazioni e prenotazioni
CUP 0302977833-834



«  Tutte le news