MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

11/10/2015

L'Opera del Mese di Ottobre

 
 


L'OPERA DEL MESE 
“Corredo funerario da Nave
una necropoli romana”
da Santa Giulia, Museo della città, Brescia
 
Introduce l’opera Lynn Arslan Pitcher, archeologa
 
 
Domenica 11 ottobre 2015, ore 15:30
Museo di Santa Giulia
White Room
 
Ingresso libero (fino ad esaurimento posti)
 
 
 
 
Domenica 11 ottobre, alle ore 15:30, presso la White Room del Museo di Santa Giulia, “L’Opera del Mese” presenta l’importante necropoli romana ritrovata a Nave, esposta nel Museo della città. Relatrice d’eccezione la dottoressa Lynn Arslan Pitcher, l’archeologa responsabile degli scavi nella necropoli.
 
Nel 1978 furono scoperte a Cortine di Nave 59 sepolture appartenenti al periodo tra la fine del I secolo a.C. e il 96 d.C. Il ritrovamento casuale in realtà non avrebbe dovuto destare grande sorpresa se si considera che la località in questione nella toponomastica locale si chiamava camp de morcc. La piccola necropoli si rivelò di straordinaria importanza, innanzitutto per lo stato di conservazione, praticamente intatto, delle sepolture, che ha permesso di cogliere le tombe nello stato originario in cui sono state deposte al momento della sepoltura.
Il sepolcreto abbraccia un periodo storico di passaggio alla piena romanizzazione delle valli bresciane in cui la romanitas diviene particolarmente marcata pur mantenendo alcuni elementi locali. Sono stati restituiti corredi funerari particolarmente ricchi, che ci permettono di intuire la moda, la ritualità e la vita intima che fanno parte integrante della società dei vivi e la comunità dei morti. Oltre alle tipologie di inumazione, verranno quindi illustrate durante l’incontro le offerte e le suppellettili che sono state rinvenute: brocche, bicchieri, utensili, specchi, gioielli, cibi ed elementi carichi di significato rituale, come la lucerna "quale portatrice di luce e simbolo di vita " e la moneta che serviva come obolo a Caronte per il pedaggio del fiume Stige.
 
“L’opera del mese”: 12 capolavori per 12 mesi è un progetto per la valorizzazione del patrimonio museale bresciano ideato dall’ Assessorato alla Cultura, ai Musei e al Turismo del Comune di Brescia, svolto in collaborazione con la Fondazione Brescia Musei e l’Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia.
Oltre alla conferenza di presentazione, tenuta dalla dottoressa Lynn Arslan Pitcher, saranno dedicati all’opera del mese anche approfondimenti sui canali web e i social network del Comune e di Fondazione Brescia Musei, e un filmato su Youtube.
L’opera del Mese sarà inoltre identificata nel percorso museale attraverso un totem, fornito di scheda di approfondimento cartacea e apposito QRcode di riferimento, leggibile con il proprio smartphone.
 
Al termine della presentazione sarà possibile entrare gratuitamente in museo per vedere l’opera e cogliere tutti i dettagli messi in evidenza dal relatore.
 
Al termine dell’incontro saranno timbrate le nuove tessere fedeltà dei presenti e si ricorda che al raggiungimento di almeno 8 presenze si avrà diritto ad un omaggio.
 
“L’Opera del Mese” di Ottobre:
Corredo funerario da Nave - una necropoli romana
I sec. a.C. – I sec. d.C.
Santa Giulia, Museo della città
 
IL PROSSIMO APPUNTAMENTO:
Domenica 8 novembre 2015
Ore 15:30
“Messa al campo”, Emilio Rizzi
1938 ca
Museo del Risorgimento, Castello di Brescia
Introdurrà l’opera il dr Davide Sforzini, storico dell’arte e
operatore didattica Fondazione Brescia Musei
 
PER INFO:
www.bresciamusei.com - www.turismobrescia.it
santagiulia@bresciamusei.com
tel. 030.2977834
turismo@comune.brescia.it
tel. 030.2400357



«  Tutte le news