MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

27/11/2019

[LE PROSSIME INIZIATIVE DI FONDAZIONE BRESCIA MUSEI] WEEK-END STRAORDINARIO AI MUSEI PER GRANDI E PICCINI: VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA DI ZEHRA DOGAN, IL CONCERTO DEI CANTORES SILENTII, I LABORATORI IN PINACOTECA

 

WEEK-END STRAORDINARIO AI MUSEI PER GRANDI E PICCINI: VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA DI ZEHRA DOGAN, IL CONCERTO DEI CANTORES SILENTII, I LABORATORI IN PINACOTECA


Visite guidate e laboratori dedicati alla mostra; il concerto dei Cantores Silentii; la domenica dell’arte con colazione in Pinacoteca; Il Filo di Arianna e Incroci al Museo di Santa Giulia; le iniziative speciali al Nuovo Eden

Imperdibili appuntamenti nel weekend dedicati alla mostra Avremo anche giorni migliori. Zehra DoÄŸan. Opere dalle carceri turche: sabato 30 novembre ore 16.00 In una macchia…il mondo il primolaboratorio per famiglie con bambini dai 5 gli 8 anni, la macchia come via d’accesso alla strada misteriosa nella quale incontrare figure sorprendenti e inattese (con prenotazione al CUP). A seguire un ricco programma di attività di approfondimento con speciali visite guidate alla mostra: domenica 1 dicembre alle 10.30 e giovedì 5 dicembre alle 16.00. Ricordiamo che fino al 30 novembre, in concomitanza con il Festival della Pace, l’ingresso alla mostra è gratuito. Domenica 1 dicembre alle 10.00 tornano gli apprezzatissimi appuntamenti della Domenica dell'arte. Itinerari inediti con colazione al Museo! dedicato al tema Santi e pellegrini. La visita sarà preceduta da una favolosa colazione che verrà offerta alle 10.00 a tutti i partecipanti. Sempre domenica al Museo di Santa Giulia alle 15.00 due nuovi appuntamenti: lo speciale itinerario in lingua portoghese del programma Incroci e la visita in LIS Il Filo di Arianna del programma A porte aperte. Il Museo accessibile (con prenotazione al CUP) con il quale Fondazione Brescia Musei aderisce alla Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. A seguire alle 16.00 si terrà presso la Basilica di San Salvatore l’ultimo appuntamento della rassegna concertistica Antiche risonanze in Santa Giulia con il gruppo vocale Cantores Silentii. Nelle sale della Pinacoteca, martedì 3 dicembre alle 15.00 il secondo appuntamento di Il museo delle 15. Laboratori creativi per adulti dedicato al tema Dentro di me, un percorso affascinante accompagnato da un’attività pratica che diventa occasione per ogni visitatore per raccontarsi attraverso un inusuale autoritratto ed ascoltare le storie di altri. Non è necessaria nessuna conoscenza pregressa basta portare entusiasmo e voglia di fare! Giovedì 5 dicembre alle 10.00 un nuovo appuntamento con IO E TE AL MUSEO per mamme e papà con bimbi in fascia, una piacevole passeggiata alla scoperta dei capolavori della Pinacoteca e delle sue coloratissime sale. Prosegue PTM andata e ritorno chein questo periodooffre la possibilità al pubblico di poterammirare due splendide opere: la statua di Giovanni Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora fino al 24 febbraio 2020 e l’opera di Luigi Basiletti Niobe fino al 15 dicembre 2019.
Venerdì 29 novembre ore 21, torna la terza edizione di Visioni notturne, i venerdì ad alta tensione del Nuovo Eden, alla scoperta del genere horror con Midsommer – il villaggio dei dannati, un film di inusitata potenza grafica, che sarà accompagnato in sala dal commento di Camillo Scaglia redattore di Celluloide, Radio Onda d’Urto.
Il film sarà preceduto dal lavoro del regista Andrea Corsini, Ferine, presentato in concorso alla Settimana Internazionale della Critica della Mostra del cinema di Venezia.
Da venerdì 29 novembre a mercoledì 4 dicembre sarà in programma The Irishman di Martin Scorsese, un'epopea magniloquente, dove l’intreccio e lo scorrere del tempo sembrano fondersi in un unicum difficilmente ripetibile.
Martedì 3 dicembre alle ore 16.30 Una scomoda verità 2 per Una lezione al cinema, in collaborazione con l’Università degli studi di Brescia.
Al termine del film il professor Carmine Trecroci, docente di Economia Politica dell’Università di Brescia proporrà un approfondimento dal titolo “La dimensione economica di surriscaldamento globale e inquinamento: cause e possibili soluzioni”.

SPECIALE MOSTRA

 

AVREMO ANCHE GIORNI MIGLIORI. 
ZEHRA DOÄžAN. OPERE DALLE CARCERI TURCHE
Museo di Santa Giulia
Fino al 6 gennaio 2020
 
Per la prima volta la potenza iconica del lavoro dell’artista e attivista curda Zehra Doǧan irrompe in Italia, nella mostra allestita nel Museo di Santa Giulia.
L’arte di questa artista si interseca e intreccia con la vicenda personale e, inevitabilmente, con i drammatici eventi politici della più stringente attualità. La mostra fa luce sulla sua poetica, affrontandone le tematiche e i motivi ricorrenti, evidenziandone la complessità linguistica e mostrando l’ampia gamma di supporti e tecniche utilizzate per produrre opere d’arte: oggetti inconsueti, estremamente fragili, ma di grande potenza espressiva.
 
Ingresso libero alla mostra, fino al 30 novembre, in concomitanza con il Festival della Pace.
 
I prossimi appuntamenti in programma:
 
Domenica 1 dicembre ore 10.30 
Giovedì 5 dicembre ore 16.00
Speciali visite guidate alla mostra
 
La visita permette di conoscere l’artista attraverso 60 opere tra disegni, dipinti, tecniche miste, realizzati durante la sua reclusione nel carcere di Tarso. Opere realizzate sotto durissime condizioni ed eseguite con materiali di riuso. Tutto per lasciare una traccia, per raccontare nell'unico modo possibile, la propria vicenda e quella del suo popolo.
 
Durata: visita h 1 
Costo: biglietto d’ingresso + € 4 di contributo per l’attività
Prenotazioni: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
(Tutte le attività verranno attivate con un minimo di 10 partecipanti)
 
Le visite guidate alla mostra si terranno ogni giovedì ore 16.00 e ogni domenica ore 10.30.


 

Sabato 30 novembre, ore 16.00
IN UNA MACCHIA… IL MONDO 
laboratorio per famiglie con bambini dai 5 gli 8 anni 
 
Il laboratorio affronta una delle tecniche con le quali Zhera Doǧan si è confrontata durante il periodo di reclusione a Tarso: senza mezzi tradizionali per dipingere è riuscita a dare vita ad opere sorprendenti che partivano dalle emozioni forti e confuse che stava provando, alle quali ha cercato di dare ordine e forma. La macchia non come sporcatura ma come via d’accesso all’immagine, strada misteriosa nella quale incontrare figure sorprendenti e inattese.


 
Durata: ore 1,30
Costo: biglietto d’ingresso gratuito + € 4 di contributo per l’attività
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
Laboratori per adulti e famiglie si terranno ogni sabato ore 16.00  
 
 
ANTICIPAZIONI:
 
Sabato 7 dicembre, ore 16.00
LE EMOZIONI IN UNA NOTIZIA 
laboratorio per famiglie con figli dai 9 ai 12 anni
 
I quotidiani sono lo strumento attraverso il quale riceviamo ogni giorno informazioni sul nostro paese e su ciò che accade nel mondo. Alle notizie rispondiamo con opinioni e stati d’animo che spesso rimangono taciute o semplicemente condivise a parole. Partendo da una pratica molto utilizzata dall’artista Zehra Doǧan, tracceremo direttamente sulle pagine immagini, segni e altri testi per rappresentare la nostra personale e intima risposta ai fatti collettivi riportati dai giornalisti. 
 
Durata: ore 1,30
Costo: biglietto d’ingresso + € 4 di contributo per l’attività
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
 

LE INIZIATIVE AI MUSEI
 

Domenica 1 dicembre, ore 10.00
LA DOMENICA DELL’ARTE. Itinerari inediti con colazione al Museo!
Incontro dedicato al tema: SANTI E PELLEGRINI 
Museo di Santa Giulia
 
Gli incontri iniziano alle 10.30 e sono resi ancora più piacevoli da una gustosa colazione (succo, biscotti, tè, caffè) offerta ai partecipanti alle ore 10.00. 
 
Il secondo appuntamento dedicato al tema dei Santi e pellegrini: la diffusione della nuova religione cristiana rese sempre più forte l’esigenza di conoscere e visitare i luoghi della vita di Cristo e dei martiri della Chiesa. Nacquero così le famose vie di pellegrinaggio che attraversavano l’Europa passando anche per Brescia. In un susseguirsi di rimandi tra storia, agiografia e iconografia, le chiese, gli affreschi e i capitelli figurati all’interno dell’antico monastero di Santa Giulia serviranno a ricostruire la figura del “buon pellegrino” e le mete devozionali percorse.
 
Costo: biglietto € 11 (comprensivo di ingresso e attività)
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
 
 
Domenica 1 dicembre, ore 15.00
Museo di Santa Giulia
INCROCI. Visita in lingua portoghese
 
Nuovo appuntamento con le speciali visite in lingua di Incroci, il servizio museale, declinato in percorsi rivolti alle comunità provenienti da altre culture, condotto da operatori e mediatori culturali in lingue differenti.
 
Appuntamento alle ore 15.00 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Costo: L’ingresso al Museo è gratuito. Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3,50 cad.
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
 
 
Domenica 1 dicembre, ore 15.00
Museo di Santa Giulia
IL FILO DI ARIANNA. A porte aperte. Il Museo accessibile
 
Fondazione Brescia Musei aderisce alla Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità di martedì 3 dicembre, con la speciale iniziativa Il filo di Arianna che si terrà domenica 1 dicembre presso il Museo di Santa Giulia.
 
Il percorso che si avvale di materiali specifici è rivolto a ciechi e ipovedenti ed anche a tutti i visitatori interessati a riscoprire l’opera d’arte attraverso esperienze percettive pluri-sensoriali. Il progetto è finalizzato a favorire l’accoglienza nei musei bresciani, l’accessibilità alle collezioni e la conoscenza del patrimonio storico artistico della città nella salvaguardia dei principi di uguaglianza delle opportunità culturali.
 
Dove: appuntamento alle ore 15.00 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia.
Costo: L’ingresso al Museo è gratuito. Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3,50 cad.
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
 
 

Domenica 1 dicembre, ore 16.00
Museo di Santa Giulia
ANTICHE RISONANZE IN SANTA GIULIA
Banchieri & Monteverdi 
Il Teatro musicale tra Cinque e Seicento
con la partecipazione dell’Arpista Barbara Da Paré
 
In quest’ultimo concerto della Rassegna concertistica del Gruppo Vocale Cantores Silentii, diretto dal maestro Ruggero Del Silenzio, vengono proposti al pubblico alcuni tra i primi esempi di Teatro musicale, che porterà poi alla nascita del Melodramma moderno, ad opera di due dei più eclettici compositori del tardo Cinque/inizi Seicento: Adriano Banchieri (1568-1634), Monaco benedettino Olivetano, e il grande Claudio Monteverdi (1567-1643). Del compositore cremonese viene proposto un estratto dall’Opera “L’incoronazione di Poppea”, nella quale viene presentata la morte del filosofo Seneca e il pietoso commiato dei familiari; a seguire una scelta dai Chori a 5 voci con alcuni Ritornelli e Sinfonie strumentali da “L’Orfeo”, la celebre “Favola per musica” in un Prologo e 5 Atti realizzata per la corte mantovana del Duca Francesco Gonzaga nel 1607. 
La seconda parte del concerto è dedicata all’esecuzione di un considerevole estratto da “Il Zabaione musicale” del Banchieri. Questa “Inventione boscareccia” a 5 voci fu ideata dal musicista bolognese per essere “recitata e cantata” in ambito privato nelle accademie e abitazioni cittadine; al contrario le opere di Claudio Monteverdi ebbero risonanza pubblica, realizzate cioè, come detto, per la Corte dei Gonzaga a Mantova o, come per “L’incoronazione di Poppea”, per il Teatro “San Giovanni Paolo” di Venezia.
 Entrambi i musicisti si spinsero verso le innovazioni musicali della “Seconda prattica” che privilegiava la descrizione in musica dei sentimenti umani, già abbozzate nello stile madrigalistico di fine Cinquecento.
 
INFORMAZIONI
 
Il concerto si tiene nella suggestiva Basilica di San Salvatore ed è introdotto da alcune note storico-artistiche a cura dei Servizi Educativi di Fondazione Brescia Musei.
Ingresso libero (fino a esaurimento dei 100 posti disponibili a sedere) a partire dalle ore 15.30. 
Si ricorda che per accedere al concerto è necessario presentarsi alla biglietteria del Museo a ritirare il biglietto d'ingresso gratuito. 
 
 
 

Martedì 3 dicembre, ore 15.00
IL MUSEO DELLE 15
Laboratori creativi per adulti
DENTRO DI ME 
Pinacoteca Tosio Martinengo
 
Non è necessaria nessuna conoscenza pregressa basta portare entusiasmo e voglia di fare! 
 
Il secondo appuntamento, dedicato al tema DENTRO DI ME: l’autoritratto è sempre stato un genere difficile, da un lato perché poco funzionale al commercio, dall’altro perché si tratta di una delle sfide più grandi per un pittore. Ripercorrendo le differenti tipologie di autoritratto in età contemporanea si andrà a ritroso fino all’osservazione di quelli conservati nelle civiche raccolte di Brescia. Un’occasione per ogni visitatore per raccontarsi attraverso un inusuale autoritratto ed ascoltare le storie di altri.  
 
Costo: € 5,00 (comprensivo di ingresso e attività)
Durata: ore 1.30
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
(attivato con un minimo di 10 partecipanti)
 
 
 

Giovedì 5 dicembre, ore 10.00
IO E TE AL MUSEO: IN PINACOTECA TOSIO MARTINNGO
Itinerari nei Musei Civici per mamme e papà con bambini in fascia
 
Piacevoli passeggiate alla scoperta dei Musei cittadini, pensate per rispondere alle necessità dei più piccoli e delle loro mamme, dei loro papà e caregivers: una durata contenuta (1 ora), ritmi rilassati, momenti di condivisione di pensieri e riflessioni.
 
Un’ora dedicata alla scoperta dei capolavori della Pinacoteca e delle sue coloratissime sale.
All’occorrenza, i servizi della Pinacoteca sono muniti di fasciatoio.
 
Gli incontri si tengono ogni primo giovedì del mese
Costo: € 6.50 adulti; gratuito per i possessori del “passaporto culturale”.
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
 
 



ANTICIPAZIONI:
 
Sabato 7 dicembre, ore 10.00
I DESIDERI CRESCONO SUGLI ALBERI!
Museo di Santa Giulia 
Laboratorio per famiglie con bambini dai 2 ai 4 anni
Non è mai troppo presto per venire in Museo!
 
Il culto degli alberi è antichissimo e diffuso in molte culture: da noi la tradizione lo vuole addobbato di luci, palline e festoni colorati in occasione del Natale, in altri paesi, invece, esistono alberi delle monete, dei chiodi, degli stracci e perfino dei desideri! Proprio quest’ultimo sarà il protagonista del nostro laboratorio.
 
Costo: € 6,50 adulti; € 3,50 bambini
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
 
 
Pinacoteca Tosio Martinengo
PTM A/R. 
Luigi Basiletti Niobe. Dal disegno alla tela  
Giovanni Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora.
 
PTM Andata e Ritorno è il progetto della Fondazione Brescia Musei che trasforma le “partenze” collegate alle richieste di prestito in “arrivi” di opere ospiti: un’occasione per accogliere nelle sale della nuova Pinacoteca capolavori che dialoghino con la collezione permanente. Protagoniste due opere delle collezioni civiche: la statua di Giovanni Franceschetti, Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora e l’opera di Luigi Basiletti Niobe che è posta in relazione con quattro disegni preparatori a essa collegati.
Il pubblico può ammirare la statua di Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora fino al 24 febbraio 2020, mentre l’opera di Luigi Basiletti, Niobe fino al 15 dicembre 2019. 
 
Ingresso con il biglietto del percorso permanente della Pinacoteca.
 
LE INIZIATIVE SPECIALI AL NUOVO EDEN

 
Venerdì 29 novembre, ore 21
Midsommer – il villaggio dei dannati
di Ari Aster. Con Florence Pugh, Jack Reynor, William Jackson Harper. Drammatico, horror, thriller. 140’. USA, 2019. V.M. 14
 
Torna la terza edizione di Visioni notturne, i venerdì ad alta tensione del Nuovo Eden, alla scoperta del genere horror. 
Dani e Christian raggiungono un amico che vive in un villaggio di campagna per festeggiare insieme la tradizionale festa di mezza estate, Midsommar appunto. Ma ben presto quei nove giorni "speciali", che vengono festeggiati ogni 90 anni, assumeranno contorni sinistri e disturbanti.
La serata sarà preceduta dalla proiezione del film del regista Andrea Corsini, Ferine, presentato in concorso alla Settimana Internazionale della Critica della Mostra del cinema di Venezia. 
La serata sarà accompagnata dal commento di Camillo Scaglia, redattore di Celluloide, Radio Onda d’Urto.
 
Biglietti: 5,00 euro. 
 
 
 
Da venerdì 29 novembre a mercoledì 4 dicembre
The Irishman
di Martin Scorsese. Con Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci. Drammatico. USA, 2019, 209’ 
 
Le memorie di Frank Sheeran, detto "l'Irlandese" e coinvolto nell'uccisione di Jimmy Hoffa, protagonista del sindacalismo americano tra gli anni Cinquanta e Settanta.
Un’opera-testamento fluviale (209 minuti) e definitiva, un'epopea magniloquente, dove l’intreccio e lo scorrere del tempo sembrano fondersi in un unicum difficilmente ripetibile.
Orari: venerdì ore 17, sabato ore 20.30; domenica ore 16.30 e 20.30; lunedì ore 20.30, mercoledì ore 15**.
Il film sarà sempre in versione originale 
 
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto, **4,00 euro.
 
 
 
Martedì 3 dicembre, ore 16.30
Una scomoda verità 2 - Una lezione al cinema 
di Bonni Cohen, Jon Shenk. Con Al Gore, George W. Bush, John Kerry. Documentario. USA, 2017, 100’.
 
Diretto da Bonni Cohen e Jon Shenk, a distanza di dieci anni dal primo, Una scomoda verità 2, seguito del provocatorio lavoro che vede protagonista ancora una volta l’ex Vice Presidente USA Al Gore impegnato sul fronte del cambiamento climatico e delle gravi conseguenze che ne derivano.
Un film duro, che alterna alla drammaticità pochi momenti di leggerezza e positività. Ma nelle parole di Al Gore “a volte, l’ottimismo è stato in certa misura un atto di volontà. Ma stiamo cambiando, stiamo cambiando”. 
Al termine del film il professor Carmine Trecroci, docente di Economia Politica dell’Università di Brescia proporrà un approfondimento dal titolo “La dimensione economica di surriscaldamento globale e inquinamento: cause e possibili soluzioni”.
 
Biglietti: 5,00 euro intero, 4,00 euro tariffa studenti; ingresso gratuito per gli studenti dell'Università degli Studi di Brescia.
 
 
 
 
 
 



«  Tutte le news