MENU
 

Menu di sezione

 
Tutte le news
 

Contenuto della pagina

Tutte le news

04/02/2021

RIAPRONO I MUSEI CIVICI DI BRESCIA!

 

 



Ingresso gratuito in tutte le sedi museali e alle mostre per tutto febbraio! 
Il 4 e il 5 febbraio, visite guidate gratuite al Parco Archeologico con la Vittoria Alata restaurata nel nuovo allestimento firmato da Navarro Baldeweg, e alle mostre temporanee.

 

Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei hanno fatto proprie le regole e le normative emanate a tutela della salute di tutti, pubblico e operatori museali, e hanno predisposto un piano organizzativo che consentirà da giovedì 4 febbraio la riapertura di tutte le sedi museali secondo una formula che garantisca il rispetto del principio di sicurezza. 

Riaprono tutti i musei cittadini: Museo di Santa Giulia, Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, Pinacoteca Tosio Martinengo, Museo delle Armi “Luigi Marzoli” e le mostre "Raffaello. L'invenzione del divino pittore" e Juan Navarro Baldeweg. Architettura, Pittura, Scultura",  dal martedì al venerdì,
dalle 10.00 alle 18.00, ad accesso gratuito fino alla fine del mese di febbraio, con prenotazione obbligatoria.
 

La grande novità che Brescia può vantare nel panorama culturale è la riapertura con un rinnovato sito museale: il nuovo Parco archeologico ospita, infatti, la Vittoria Alata, il capolavoro bronzeo restaurato dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze collocata nel nuovo allestimento dell’aula orientale del Capitolium curato dall’architetto spagnolo Juan Navarro Baldeweg.

Giovedì 4 e venerdì 5 febbraio le guide dei Servizi Educativi di Brescia Musei, offriranno un servizio di guida gratuita. 
Giovedì 4 febbraio due ingressi aggiuntivi ore 9.00 e 9.30.

In occasione del primo giorno di riapertura, il 4 febbraio alle ore 9.00 il Sindaco Emilio Del Bono, la Vicesindaco Laura Castelletti e la Presidente di Fondazione Brescia Musei Francesca Bazoli e il direttore di Fondazione Brescia Musei Stefano Karadjov, inaugureranno la prima visita del pubblico al nuovo Capitolium come simbolico comitato di benvenuto alla Vittoria Alata.
I primi 30 prenotati saranno anche omaggiati con uno speciale souvenir.



Tra le altre novità, si segnala che da giovedì 4 febbraio, presso i bookshop dei Musei e in edicola in promozione con Il Giornale di Brescia, sarà disponibile la guida Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, edita da Skira e parte della collana editoriale di Fondazione Brescia Musei, che accompagnerà i visitatori tra i gioielli del sito archeologico restaurato.



Nell’ottica di rafforzare il welfare cittadino tramite la fruizione dei luoghi di cultura, torneranno accessibili anche le mostre temporanee

- Raffaello. l’invenzione del divino pittore (proroga fino al 19 febbraio)

La mostra, a cura di Roberta D'Adda, allestita presso il Museo di Santa Giulia,  presenta una serie di stampe d’après Raffaello realizzate in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento

- Juan Navarro Baldeweg. Architettura, Pittura, Scultura (fino al 5 aprile)

La mostra, a cura di Pierre-Alain Croset, indaga il processo creativo di uno degli architetti più originali del panorama contemporaneo internazionale, attraverso l’esposizione di opere di architettura, pittura e scultura. 






MATERIALI DISPONIBILI conferenza stampa di presentazione
 
 



Orari di apertura:


Dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00
Chiusi sabato e domenica



Modalità di accesso:


Gli accessi ai quattro musei cittadini sono contingentati e si potrà accedere solo con prenotazione obbligatoria. 

Apertura prenotazioni: da mercoledì 3 febbraio ore 10.00


Modalità di prenotazione:

- Sito internet  (bresciamusei.com)

- Centro Unico Prenotazioni 
(aperto da lunedì a domenica, dalle 10.00 alle 18.00, tel. 030.2977833-834 e mail santagiulia@bresciamusei.com



Gratuità e visite guidate gratuite


L’accesso a tutte le sedi museali sarà gratuito per tutto febbraio.

Il 4 e il 5 febbraio saranno presenti gli operatori dei Servizi educativi che effettueranno visite guidate gratuite per Brixia. Parco archeologico di Brescia romana e le mostre Raffaello. L’invenzione del divino pittore e Juan Navarro Baldeweg. Architettura, Pittura, Scultura.



«  Tutte le news