11 Gennaio 2012 - 21:00

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Marco Bechis
Genere
documentario
Durata
73'

Accompagnati dalla voce narrante di Riccardo Bechis, padre del regista. In quel tempo borghese "medio", residente proprio a Torino. L'intero film documenta la cura posta dal regime nel proporre e manovrare una complessa macchina del consenso, che non trascura nessun luogo e nessuno strumento di propaganda. La scuola, anzitutto, e poi i media allora più popolari. La radio, i giornali, il cinema. Veicoli di miti attraenti perché "comuni" alla "gente comune". La Famiglia, la Patria, la Nazione. La Modernità. Riassunte, tutte insieme, nella persona del Capo.

Un film utile oltre che suggestivo. Per non dimenticare. Contro l'abitudine di rileggere il passato selettivamente e strumentalmente. Di condannarlo oppure rivalutarlo in base alle pulsioni e agli interessi del presente.

L'intima indagine, attraverso il materiale dell'Istituto Luce, sul rapporto tra Benito Mussolini e il suo gregge. Sorride e quita la folla oceanica sotto di lui. La eccita, la scatena e di nuovo la placa con docile paternalismo. Per poi scatenarla di nuovo con i motti: credere, obbedire, combattere. E' il Duce osservato e scrutato nel suo rapporto unico, intriso di amore pazzo con gli italiani.

Presentato all'ultimo Torino Film Festival.

Ingresso libero

Serata organizzata da CGIL Camera del Lavoro di Brescia

Trailer