12 Aprile 2017 - 17:00

14 Aprile 2017 - 21:00

15 Aprile 2017 - 21:00

16 Aprile 2017 - 18:00

16 Aprile 2017 - 21:30

17 Aprile 2017 - 18:00

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Mohamed Hamidi
Con
Fatsah Bouyahmed, Lambert Wilson, Jamel Debbouze, Christian Ameri, Fehd Benchemsi
Genere
Commedia
Durata
92'

Fatah, contadino di un piccolo paese algerino, ha occhi solo per la sua mucca Jacqueline e sogna di portarla un giorno a Parigi, al Salone dell'Agricoltura. Per questo, quando riceve l'agognato e prezioso invito, con gran sorpresa dell'intero villaggio, lui che non ha mai lasciato la sua campagna, prende il traghetto per Marsiglia e attraversa tutta la Francia a piedi per giungere a Porte de Versailles. Il viaggio si rivelerà un'occasione per Fatah e Jacqueline di fare incontri sorprendenti e di vivere un'avventura umana, fatta di scambi di aiuto e folli risate. Un viaggio inaspettato e pieno di tenerezza, nella Francia di oggi.

“Capita raramente di vivere un film, percepirlo dentro all’anima, sentirlo acceso come un fuocherello che riscalda il cuore. Ma da quando abbiamo visto In viaggio con Jacqueline quella fiammella è tornata ad ardere. Il regista Mohamed Amidi dice di essersi ispirato a “Una storia vera” di David Lynch, così come a “La vacca e il prigioniero”, film del 1959 diretto da Henri Verneuil con Fernandel. Un conte, una contadina, un cognato immigrato, e lui va avanti, diventa perfino, e per caso, soggetto popolare sui social, nei talk e nei tg. Quella camminata lunghissima non ha una meta vera, non c’è un obiettivo narrativamente spendibile, perché il cammino del protagonista è semplicemente l’essenza del cinema: il sogno. (Davide Turrini, Il fatto quotidiano)

Mercoledì 12 aprile alle 17 è cinema2day: ingresso a 2 euro per tutti.

Trailer