24 Gennaio 2020 - 21:15

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Andrea Grasselli
Con
Ettore Giudardei
Genere
Documentario
Durata
72'

Dopo il successo riscosso al Torino Film Festival, La nostalgia della condizione sconosciuta arriva in anteprima a Brescia. Nato come un documentario biografico sul cantautore bresciano Ettore Giuradei e sulla sua musica, il film cambia direzione nel momento in cui l'artista entra in crisi. In un gioco di rappresentazioni di stati emotivi, gravitando fra un punto fermo solido – il corpo di Ettore – e un elemento sorprendente e misterioso – la sua mente – entra in campo l'esplorazione del confine fra ruolo sociale e ruolo drammaturgico. Una piccola perla tutta bresciana da non perdere, prodotta dalla casa di produzione cinqueesei.

Ettore Giuradei è cantautore e attore con quattro album alle spalle e una passata esperienza in teatro; nel 2014 incontra il regista Andrea Grasselli che gli propone di realizzare un documentario sulla sua esperienza artistica ed esistenziale. Seguiranno tre anni di riprese e una mole notevole di girato (ai filmati del regista si aggiungono gli ‘autoritratti’) che Grasselli, con una scelta vincente, mischia al montaggio disordinando e sovrapponendo gli archi temporali. Il risultato è tutt’altro che un patchwork: l’identità forte dell’anima persa, ritrovata, in cerca, è sempre chiara allo spettatore mentre la osserva aggrovigliarsi su se stessa, in un continuo tornello tra differenti fasi della vita che non evolve ma si ripete. Oggetto ripreso ma anche soggetto che riprende e (si) mette in scena, Ettore Giuradei plasma il materiale da filmare e propone molte performance alternate a riflessioni ed esempi del suo quotidiano; mentre Andrea Grasselli riprende con maestria e monta ricamando un senso nel non senso.

EVENTO SPECIALE: Ospiti in sala il regista Andrea Grasseli insieme al montatore Mauro Rodella e al grafico Lorenzo Fantetti. Modererà l'incontro il critico cinematografico Paolo Fossati.

Biglietti: 6 euro intero; 5 euro ridotto

Trailer