18 Gennaio 2017 - 21:00

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Luis Buñuel
Con
Silvia Pinal, Enrique Rambal, Jacqueline Andere, José Baviera, Augusto Benedico
Durata
95'

Tratto da un soggetto teatrale scritto da José Bergamin intitolato Los naufragos e sceneggiato oltre che dallo stesso Buñuel anche da Luis Arcoriza, L'angelo Sterminatore è uno dei film più belli diretti dal grande maestro spagnolo. La trama è solo un pretesto per scavare nei meandri della psicologia umana del mondo borghese la cui morale, per Buñuel, diventa antimorale. Dopo una prima teatrale, una comitiva dell'alta borghesia viene invitata a cena in una villa di amici. Sul tardi, mentre ascoltano una pianista, si accorgono che la servitù si è inspiegabilmente eclissata. Cercano di uscire dalla villa ma qualcosa li trattiene. Sono prigionieri di loro stessi e improvvisamente si ritrovano, quasi fosse il giorno dell'Apocalisse, a piangere sul loro destino. La situazione si fa sempre più tesa, i loro dialoghi sempre più amari e violenti fino al "sacrificio carnale" di una giovane ragazza che viene posseduta dal loro ospite. Solo allora crederanno di essersi liberati dal loro incubo.

Rassegna a cura di Massimo Locatelli, Università Cattolica del Sacro Cuore, in collaborazione con Nuovo Eden, in occasione dalla mostra “Dada 1916. La nascita dell'antiarte” ospitata al Museo di Santa Giulia nell’ambito del Ciclo di mostre “Brescia 1916-2016: Cento Anni di Avanguardie” che Fondazione Brescia Musei dedica ai capolavori dell’Arte Moderna dal 2 ottobre 2016 al 26 febbraio 2017.

Proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Ingresso 3 euro.

Trailer