11 Dicembre 2015 - 17:00

11 Dicembre 2015 - 20:30

11 Dicembre 2015 - 22:30

12 Dicembre 2015 - 18:00

12 Dicembre 2015 - 21:00

13 Dicembre 2015 - 18:00

13 Dicembre 2015 - 21:00

14 Dicembre 2015 - 21:00

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Nabil Ayouch
Con
Loubna Abidar, Danny Boushebel, Carlo Brandt
Genere
drammatico
Durata
103'

Noha, Randa, Soukaina, Hlima e le altre vivono amori mercenari. Fanno le prostitute, sono oggetti del desiderio. Tra lampi di carni e corpi che si mostrano e si eccitano, il denaro circola al ritmo del piacere e delle umiliazioni subite. Eppure, allegre, vivaci e complici, piene di dignità ed emancipate nel loro regno al femminile, queste donne superano la violenza della società marocchina che, pur condannandole, le sfrutta. La loro amicizia costringe l'intimità a trovare nuovi spazi e il nostro sguardo a osservare una nuova verità.
«Il sesso è ancora un tabù», afferma il regista, «questo film è uno specchio che è stato consegnato alla società marocchina e che a sua volta ha scelto di romperlo invece di specchiarsi. Una società vitale e contraddittoria, capace di generare grandi paradossi». Il veto non è arrivato dal palazzo del Re, «ma da parte del Ministero della comunicazione, un’entità che ha a che fare la politica, e si sa ultimamente la politica, non solo in Marocco, sta soffrendo di un certo populismo», dice Ayouch. «Noi comunque continuiamo a lottare in difesa dei diritti civili e delle libertà fondamentali».

Trailer