Prossimamente

Nella Bretagna di fine ottocento, la giovane Rosalie va in moglie al locandiere Abel, desideroso della sua dote. Quello che Abel non sa è che il padre di Rosalie ha sempre cercato di nascondere il fatto che Rosalie sia, in realtà, una donna barbuta.

Info

Un film di
Stéphanie Di Giusto
Con
Nadia Tereszkiewicz, Benoît Magimel, Benjamin Biolay
Origine
Francia, Belgio 2023
Durata
115′

PRIMA VISIONE

Nella Francia rurale del XIX secolo, Rosalie è una giovane donna il cui viso e il cui corpo sono interamente ricoperti di peli. Nonostante la sua diversità, rifiuta di diventare un fenomeno da baraccone e tenta di vivere una vita normale radendosi regolarmente. Tutto cambia quando sposa Abel, proprietario di un caffè sempre vuoto, indebitato con il ricco proprietario della fabbrica che dà lavoro a tutta la piccola comunità locale. Abel non sa nulla del segreto di Rosalie e la sposa per la sua dote. Tuttavia, Rosalie vuole essere accettata come donna e decide di smettere di nascondere la sua diversità, convincendo il marito che potrà attirare molti clienti con il suo curioso aspetto di donna barbuta. Inizialmente tutto va come Rosalie aveva previsto, ma lo stigma sociale è solo momentaneamente sopito…

Una favola dalle ombre profonde che racconta l’emancipazione con garbo e rispetto della storia.

Trailer

Fondazione Brescia Musei

Photogallery