26 Settembre 2014 - 17:00

26 Settembre 2014 - 20:40

26 Settembre 2014 - 22:30

27 Settembre 2014 - 21:00

28 Settembre 2014 - 18:00

28 Settembre 2014 - 21:00

29 Settembre 2014 - 21:00

30 Settembre 2014 - 0:00

01 Ottobre 2014 - 21:00

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Joshua Oppenheimer
Con
Adi Rukum
Genere
documentario

PRIMA VISIONE

Il paesaggio è magnifico, la foresta di palme è lussureggiante, ovunque il colore il colpo di stato di Suharto, tra il 1965 e il 1966, un milione di presunti comunisti furono eliminati da feroci squadre della morte, appoggiate dall’esercito e dal nuovo governo. Il contrasto è proprio tra la pace lucente, bucolica di quei luoghi e gli orrori avvenuti quasi 50 anni fa e che vengono raccontati e mimati con assoluta naturalezza da chi li commise. Protagonista è Ali, un ottico che gira i villaggi per misurare la vista ai vecchi: lui è nato due anni dopo l’assassinio di suo fratello, ed è la madre che si dichiara centenaria e che non dimentica, a raccontargli di quel figlio tornato a casa sanguinante e riportato via con la scusa di portarlo all’ospedale e di cui non ha saputo più niente. Oppenheimer filma con una raffinatezza formale che distoglie dall’orrore, e ci sono momenti di verità di commovente dolcezza.

Gran Premio della Giuria all'ultimo Festival di Venezia, dove anche un giurato d’eccezione come Tim Roth, ha strappato il microfono e il protocollo per dire, nel non dire, che lui il Leone l’avrebbe dato a The Look of Silence.

Proiezione in lingua originale sottotitolata in italiano.

Trailer