24 Gennaio 2013 - 21:00

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Andrey Gryazev
Genere
documentario/Russia 2012
Durata
90'

MONDOVISIONI

Il collettivo di artisti russi Voina (guerra) è il fenomeno più interessante e provocatorio dell’arte contemporanea russa. I fondatori Vor e Koza vivono in clandestinità, insieme al loro bambino di un anno e mezzo. Le loro performance artistiche denunciano lo stato di polizia in Russia e provocano il Cremlino in modo irriverente, intelligente ed efficace. All’estero il gruppo è celebrato in musei, biennali e gallerie, ma in Russia è stato vittima di una dura repressione che, con meno enfasi internazionale, ha anticipato il caso Pussy Riot, e per questo sono diventati un simbolo della resistenza al governo di Vladimir Putin. Difficile restare indifferenti alle loro azioni senza compromessi, al coraggio con cui vivono alla giornata, sperando di cambiare la situazione nel loro paese.

Ingresso 3,00 euro

Proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Trailer