MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 23/05/2017

 
TRA MUSICA, ARTE E STORIA, WORKSHOP
E NEWS SU ANTICHE RICETTE IL MUSEO
SI MOSTRA SEMPRE PIU’ “BELLO”!
 


A TAVOLA CON RE ROTARI
.  
Le abitudini alimentari dei Longobardi 

 

Mercoledì 24 maggio, ore 16.30
White room, Museo di Santa Giulia

                                                  

Ultimo incontro del corso di formazione e aggiornamento “A tavola con re Rotari” imperniato sull’alimentazione in età alto-medievale, promosso da Fondazione Brescia Musei e dall’Associazione Italia Langobardorum.

Il corso, gratuito, è aperto a tutti. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

White room, Museo di Santa Giulia

Per favorire la presenza degli insegnanti l’orario è posticipato alle ore 16.30

 

Angela Bersotti, Presentazione delle attività didattiche “Alla tavola di re Rotari”

dedicato alle scuole secondarie di 1° e 2° 

 

 


 
VUOI MUOVERTI LASCIANDO UN “SEGNO”? PARTECIPA A WEEKENDINARTE
 


SEGNI GESTI MOVIMENTI 
Museo in famiglia

 

Sabato 27 maggio, ore 15.30
Museo di Santa Giulia
 
                                        

 

Continuano gli appuntamenti di Museo in famiglia, gli ormai “storici” laboratori dedicati alle famiglie che offrono l’occasione per osservare e scoprire in modo inedito le collezioni museali e le mostre in programma.

 

 

SEGNI GESTI MOVIMENTI

 

Dall’osservazione del segno al gesto da compiere per realizzarlo: le sperimentazioni con strumenti diversi, dalla grafite al pennello, portano alla conoscenza delle modalità con le quali gli artisti hanno lavorato nel passato e lavorano oggi.

 

A chi si rivolge: bambini dai 5 agli 11 anni accompagnati dai famigliari

Durata  2 ore circa

Costo: bambino € 5,50, adulto € 7,50

Prenotazione obbligatoria: CUP  030.2977833-834    -  santagiulia@bresciamusei.com

 


 

CORRIERE DELLA SERA
"IL BELLO DELL’ITALIA"

 


 

La forza dolce. Economia, bellezza e stili di vita
A cura di Roberta Scorranese

 

Sabato 27 maggio 2017
Auditorium Museo di Santa Giulia

                       

 

Il Bello dell'Italia”, l’importante rassegna itinerante del “Corriere della Sera” che racconta il nostro Paese attraverso la parola chiave della bellezza, farà tappa al Museo di Santa Giulia, sabato 27 maggio, con l’ultimo appuntamento in calendario.

 

L’Auditorium del Museo accoglie il pubblico per una giornata il cui tema è

La forza dolce. Economia, bellezza e stili di vita

A cura di Roberta Scorranese

 

L'energia di un posto è anche la sua capacità di generare diversi stili di vita. L'attitudine imprenditoriale, l'abilità nel fare rete (anche sociale) e la tenace valorizzazione del patrimonio culturale.

 

Nell’arco dell’intera giornata si susseguiranno incontri con rilevanti personalità della cultura, dell’economia, dell’imprenditoria e del sociale, invitate dal Corriere della Sera, che porteranno le loro riflessioni, unitamente ad eventi collaterali gratuiti e aperti a tutti.

 

Clicca  QUI  per scaricare l’intero programma

 

Fondazione Brescia Musei partecipa all’evento ospitando il convegno e proponendo due esperienze museali legate ad alcuni dei temi che saranno affrontati durante la giornata:


Legata al tema “La forza dell’inclusione”
Ore 14:30  E festa sia  (narrazione)


In un ambiente raccolto dell’antico monastero si condividono racconti legati ai momenti di festa, che, in tutte le culture del mondo, è occasione per unire e condividere gli avvenimenti della vita. Mediatori culturali di diversa provenienza coinvolgono i visitatori in una dimensione narrativa di natura intima ed emozionale, rievocando tradizioni particolari del proprio paese, sollecitando suggestive immagini negli ascoltatori per rievocare “la festa” che metaforicamente include tutte le culture del mondo.


Legato al tema “ La forza del gusto”
Ore 15:30 A tavola con re Rotari  (workshop)

Il laboratorio ripercorre le tappe più significative del lungo percorso migratorio che ha portato i Longobardi in Italia, mettendo in luce le variazioni della loro alimentazione derivate dal contatto e dalle influenze delle culture dei popoli incontrati e dalle risorse dei territori attraversati. L’esperienza si conclude con la ricostruzione, attraverso materiali artificiali, di tipici cibi longobardi, in realtà frutto di contaminazioni culturali differenti.


Informazioni:
La durata di entrambi è di ore 1,15 circa
Ritrovo presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
La partecipazione è gratuita
Prenotazione obbligatoria: 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com
 

 

MITO E REALTÀ’ DI ARNALDO DA BRESCIA
NELLA CULTURA SVIZZERA
TRA CINQUECENTO E NOVECENTO

 

Emidio Campi, Università degli Studi di Zurigo


 
Sabato 27 maggio, ore 15.30
 
White room - Museo di Santa Giulia
 
 

                        

 

 

L’incontro si inserisce nelle iniziative a latere della mostra  Arnaldo ritrovato. Odoardo Tabacchi e Antonio Tagliaferri  per il monumento ad Arnaldo da Brescia curata da Stefano Lusardi, visitabile fino al 23 luglio.

 

 

 


 

ANTICHE RISONANZE IN SANTA GIULIA

Le quattro stagioni della musica polifonica

 


 

Domenica 28 maggio, ore 15.30


Museo di Santa Giulia

 

                     

 

Domenica 28 maggio si terrà il secondo appuntamento della Rassegna concertistica del Gruppo Vocale “Cantores Silentii”, diretto da Ruggero Del Silenzio, organizzata in collaborazione con il Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei.

Ogni concerto è preceduto da note storico-artistiche a cura dei Servizi educativi di Fondazione Brescia Musei.

 

In occasione del 43° Anniversario di Strage di Piazza Loggia si propone

 

La Scuola polifonica bresciana cinquecentesca: da Giovanni Contino a Cesario Gussago.

Un percorso nella Storia della Musica rinascimentale cittadina

dedicato alle composizioni di alcuni musicisti della “scuola polifonica” che dalla metà del Cinquecento ha prodotto una numerosa schiera di compositori di altissima qualità tra cui il grandissimo e celebrato Luca Marenzio.

 

Col patrocinio dell’Associazione Casa della memoria, si è voluto commemorare i Caduti di Piazza della Loggia presentando nella prima parte del concerto due Responsori per la Settimana Santa a 4 voci e alcune parti della Missa pro Defunctis a 5 voci opera di Giovanni Contino, mesto e struggente omaggio alla giornata commemorativa.

Il Presidente dell’Associazione Manlio Milani è stato invitato per un breve commento e saluto.

 

L'ingresso è libero sino ad esaurimento dei posti disponibili a partire dalle ore 15.00

ingresso dal Museo di Santa Giulia, via Musei 81/b

Per accedere al concerto è necessario presentarsi alla biglietteria del Museo a ritirare il Pass d'ingresso gratuito.

 


 

 

DOMENICA 28 MAGGIO

Museo di Santa Giulia

 

UNA “GRANDE” DOMENICA CON

I CAPOLAVORI DI MAGNUM PHOTO E STEVE McCURRY


VISITA GUIDATA ALLE MOSTRE

MAGNUM’S FIRST, MAGNUM LA PREMIERE FOIS

E STEVE McCURRY, LEGGERE

 

Fino al 3 settembre 2017 ogni domenica!

 

         

 

La visita guidata alle mostre offre la straordinaria possibilità di conoscere i grandi fotografi della celebre agenzia internazionale che si è sempre distinta per aver posto in rilievo sia il valore di cronaca e documentario delle fotografie, sia il valore artistico delle immagini fissate dai suoi fotografi, con un’introduzione alla mostra di Steve McCurry “Leggere”, in prima mondiale a Brescia.

 

L’appuntamento è presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia alle ore 15.30, per una durata di circa ore 1,15'

 

Biglietti € 9 ridotto - € 4,50 dai 6 ai 13 anni - € 7 dai 14 ai 18 anni e over 65; servizio guida € 4 a persona

Prenotazione obbligatoria al CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com


Sabato, domenica e festivi apertura straordinaria fino alle 19:00!

 

 


 
 
 
 

«  Archivio newsletter