MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 20/06/2017

 

UNA NUOVA OPERA D’ARTE AL GIORNO 
PER AFFRONTARE AL MEGLIO
LA CALDA ESTATE!

 


 
 
A Brescia l’onore di inaugurare la nuova stagione di Superquark con Alberto Angela e ancora i grandi fotografi Magnum all’Eden, le visite serali alla mostra di Paladino. 
 

Ma anche un nuovo laboratorio per famiglie, le visite al Brescia Photo Festival e l’ultimo incontro sul monumento ad Arnaldo.
Si inizia mercoledì 21 giugno con tanti appuntamenti per tutti!

 

                       

 

Torna su RAIUNO Superquark, il popolare magazine televisivo di scienza e natura, ideato e condotto da Piero Angela che, come ogni estate, guida i telespettatori alla scoperta di temi appassionanti, tra cui le missioni archeologiche curate da Alberto Angela.

Proprio Alberto Angela inaugura la prima puntata con uno speciale dedicato all’importante patrimonio archeologico e artistico dei Musei di Brescia, mettendo in risalto la rilevanza della città nel periodo romano e longobardo attraverso approfondimenti sull’importante area del Capitolium con i tesori qui ritrovati: basti citare gli splendidi bronzi dorati e la statua della Vittoria alata. Si proverà l’emozione di conoscere l’aspetto originale degli antichi templi romani, anche grazie alle ricostruzioni in 3D ricche di dettagli. Angela prosegue il suo viaggio nel tempo, accompagnandoci all’interno del monastero di San Salvatore-Santa Giulia, per svelare i luoghi più significativi e preziosi fondati dai sovrani Desiderio e Ansa. Il servizio, girato a Brescia tra il 5 e il 9 giugno scorsi, avrà una durata di 15’32.

Gli autori hanno sottolineato come Brescia sia stata scelta per l’alto potenziale archeologico, l’ottimo grado di conservazione dei monumenti e l’elevata qualità degli interventi di valorizzazione. Lo stesso Alberto Angela ha espresso i propri complimenti per la bellezza dei luoghi e la sorpresa per il livello dei lavori svolti per conservare e rendere fruibile l’area archeologica.

Appuntamento quindi mercoledì 21 giugno alle 21.25 su RAIUNO con Superquark!

 


 
AL CINEMA NUOVO EDEN CON STEVE MC CURRY, STUART FRANKLIN E ABBAS ATTAR!
 

 

Per gli appassionati di fotografia imperdibile l’incontro al Cinema Nuovo Eden con Steve Mc Curry, Stuart Franklin e Abbas Attar



La storia per immagini: Piazza Tiennamen, la rivoluzione iraniana e l’11 settembre
attraverso lo sguardo di tre straordinari fotografi

 

Cinema Nuovo Eden
Via Nino Bixio, 9
MERCOLEDI' 21 GIUGNO ORE 21.00
 
 
                      

 

Quinto appuntamento, alle ore 21.00, della rassegna dedicata ai grandi reporter che hanno fatto la storia della fotografia e del fotogiornalismo, in occasione della prima edizione del BRESCIA PHOTO FESTIVAL e delle mostre organizzate presso il Museo di Santa Giulia e Ma.Co.f. - Centro della fotografia italiana.

Protagonisti della serata documentari dedicati ai lavori di tre grandi maestri della fotografia internazionale: Stuart Franklin tra i più grandi fotoreporter in attività è l’autore degli emozionanti scatti realizzati nella primavera del 1989 durante le proteste di piazza Tienanmen. Fu difficile portare fuori dalla Cina le scottanti immagini. Abbas Attar fotografo iraniano che documenta la rivoluzione khomeinista, in particolare l’occupazione dell’ambasciata americana a Teheran, simbolo della contrapposizione tra il nascente regime islamista e le ingerenze dell’Occidente nella politica dell’area mediorientale.

A chiudere la serata le immagini catturate dal grande Steve Mc Curry l’11 settembre a New York, a Ground Zero. Un testamento per l’eroismo dei cittadini di New York.

Lo stesso Steve Mc Curry è attualmente protagonista della mostra Leggere in corso presso il Museo di Santa Giulia

Il costo del biglietto d’ingresso è di 3,00 euro.

 


 
PROMENADE.
PASSEGGIATE TRA PRESENTE E PASSATO
 

 

Da giovedì 22 giugno visite serali dedicate alla
straordinaria mostra di Mimmo Paladino!

 

                       

 

Settimanalmente, per tutta l’estate, si potrà viaggiare a ritroso nel tempo, da Brescia a Brixia, in un eccezionale percorso d’artista che conduce dal Parco Archeologico al Museo di Santa Giulia attraverso la mediazione e la sensibilità di Mimmo Paladino, un grande protagonista dell’arte contemporanea.

Si tratta di una mostra irripetibile in quanto le opere sono state individuate e collocate in punti specifici per dialogare con il nostro patrimonio in un intreccio inestricabile tra antico e moderno, realtà e finzione. Non solo citazioni quindi, ma un processo simile alle operazioni di uno scavo archeologico alla ricerca delle radici del segno, della forma, del colore e della sintesi del simbolo.

 
L’appuntamento è presso la biglietteria del Parco archeologico alle ore 20.00 con biglietti € 10 ridotto -  € 6  dai 6 ai 13 anni; servizio guida € 4 a persona

La prenotazione è obbligatoria presso il CUP  030.2977833-834

santagiulia@bresciamusei.com

 


 
WEEKENDINARTE
MUSEO IN FAMIGLIA. Scoprire divertendosi
 
D’ESTATE. 
Dalle Bagnanti di Depero al Tuffo di Hockney  
      

 
Sabato 24 giugno 2017  
Museo di Santa Giulia ore 15.30
 
                  
 
 
Decisamente da non perdere  è inoltre l’ultimo appuntamento di Museo in famiglia, prima della pausa estiva. Gli ormai “storici” laboratori dedicati alle famiglie che offrono l’occasione per osservare e scoprire in modo inedito le collezioni museali e le mostre in programma, torneranno, sempre più affascinanti, a settembre!.
 
Sabato 24 giugno quindi alle ore 15.30 nel Museo di Santa Giulia  
D’Estate. Dalle Bagnanti di Depero al Tuffo di Hockney 
Nel laboratorio si “gioca” con le forme ottenute scomponendo l’opera di Fortunato Depero: accostamenti, sovrapposizioni o intrecci  portano a composizioni personali che vengono confrontate con l’opera dell’artista, in un percorso che porta anche all’interpretazione del tema in chiave contemporanea.
 
L’esperienza è aperta a tutti i bambini e le bambine dai 5 agli 11 anni che accompagnano genitori, nonni o amici adulti. Il costo è di € 5,50 a bambino e € 7,50 ad adulto, con prenotazione obbligatoria presso CUP  030.2977833-834 - santagiulia@bresciamusei.com
 
 

 
UNA “GRANDE” DOMENICA 
CON 
I CAPOLAVORI DI MAGNUM PHOTO E
STEVE McCURRY
 

VISITA GUIDATA ALLE MOSTRE
MAGNUM’S FIRST, MAGNUM LA PREMIÈRE FOIS
E STEVE McCURRY, LEGGERE
 
Domenica 25 giugno alle ore 16.30
Fino al 3 settembre 2017 ogni domenica!
 
 
                   

 
Domenica 25 giugno chiudono il lungo weekend all’interno del Museo di Santa Giulia, la visita guidata ai capolavori di Magnum Photo (Magnum’s first, Magnum la première fois)  e Steve Mc Curry, Leggere che  offre la straordinaria possibilità di conoscere i grandi fotografi della celebre agenzia internazionale che si è sempre distinta per aver posto in rilievo sia il valore di cronaca e documentario delle fotografie, sia il valore artistico delle immagini fissate dai suoi fotografi, con un’introduzione alla mostra di Steve McCurry “Leggere”, in prima mondiale a Brescia.
 
Appuntamento alle ore 16.30 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia. Biglietti € 9 - ridotto € 4,50 dai 6 ai 13 anni - € 7 dai 14 ai 18 anni e over 65; servizio guida € 4 a persona, con  prenotazione obbligatoria CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com
 
 

 
ANTONIO TAGLIAFERRI TRA MILANO E BRESCIA: SCELTE STILISTICHE E FORMALI PER IL PROGETTO DEL MONUMENTO AD
ARNALDO DA BRESCIA

Irene Giustina, 
Università degli Studi di Brescia
 

 
Domenica 25 giugno
White room -  Museo di Santa Giulia ore 15.30 
 
                 
 
 
Infine l’incontro “Antonio Tagliaferri tra Milano e Brescia: scelte stilistiche e formali per il progetto del Monumento ad Arnaldo” con la Professoressa Irene Giustina dell’Università degli Studi di Brescia.
L’appuntamento, che si terrà alle ore 15.30 presso la White Room del Museo di Santa Giulia, si inserisce nelle iniziative a latere della mostra “Arnaldo ritrovato. Odoardo Tabacchi e Antonio Tagliaferri per il monumento ad Arnaldo da Brescia” visitabile presso il museo di Santa Giulia fino al 23 luglio.
 
 

 
 
 
 
 
@@allegati@@
 
Clicca qui per accedere all'archivio delle newsletter

«  Archivio newsletter