MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 30/01/2019

 

UNA SETTIMANA DI IMPERDIBILI APPUNTAMENTI AI MUSEI CIVICI E AL NUOVO EDEN

A Santa Giulia l’apertura della mostra L’Ideale guerriero, in Pinacoteca torna la Domenica dell’Arte con colazione e il laboratorio sensoriale Identikit di un dipinto. 
Al Nuovo Eden una ricca proposta di appuntamenti speciali.

Giovedì 31 gennaio alle 11.00 l’inaugurazione della mostra L’Ideale guerriero parte del progetto "Longobardi in vetrina. Scambi e condivisioni tra musei per valorizzare il patrimonio longobardo" a cura dell’associazione Italia Langobardorum; sabato 2 febbraio alle 18.00 presso l’Auditorium del Museo di Santa Giulia per il progetto Fai Ponte tra le Culture la cerimonia di consegna dei diplomi ai mediatori artistico culturali di Brescia; domenica 3 febbraio alle 10.00 il prossimo appuntamento de La Domenica dell'arte. Itinerari inediti con colazione al Museo! dedicato al tema Lo splendore del vetro. La Collezione Brozzoni presso la Pinacoteca Tosio Martinengo. La visita sarà preceduta da una favolosa colazione che verrà offerta alle 10.00 a tutti i partecipanti. Sempre domenica 3 febbraio presso la Pinacoteca Tosio Martinengo è possibile partecipare ad un laboratorio di sperimentazione sensoriale dal titolo Indagine al buio. Identikit di un dipinto. Al Nuovo Eden la programmazione della settimana è ricca di appuntamenti speciali.


 LE INIZIATIVE AI MUSEI

 

Giovedì 31 gennaio, ore 11.00
Inaugurazione della mostra
L’Ideale Guerriero
Museo di Santa Giulia, Basilica di San Salvatore
 
La mostra, organizzata da Comune di Brescia, Fondazione Brescia Musei e Museo delle civiltà di Roma, è parte del più ampio progetto "Longobardi in vetrina. Scambi e condivisioni tra musei per valorizzare il patrimonio longobardo", realizzato e coordinato dall'Associazione Italia Langobardorum, struttura di gestione del sito UNESCO Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d. C.), con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ed il contributo della Legge MIBAC 77/2006, dedicata ai siti UNESCO italiani.


Quello del guerriero longobardo è un luogo comune nella visione collettiva dell’altomedioevo, sia per l’importanza che questa figura rivestiva all’interno del proprio gruppo sociale, sia perché larga parte delle nostre conoscenze in merito ai Longobardi derivano dai ritrovamenti di necropoli, contesti nei quali emerge, con forza, la volontà della società del tempo di rappresentare la maggior parte della compagine maschile come guerrieri.
L’obiettivo dello scambio è quello di presentare nelle due sedi (Museo di Santa Giulia a Brescia e Museo delle civiltà di Roma) un ideale di guerriero longobardo più legato al modello germanico (il guerriero di Brescia) e un ideale di guerriero sempre germanico ma influenzato da elementi romano-bizantini (il guerriero di Castel Trosino).  
Su tutto il territorio nazionale si tengono in contemporanea altre 14 mostre dedicate ai Longobardi, grazie a scambi tra musei della rete del sito UNESCO (Museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli, l'antiquarium di Castelseprio, il Museo di Santa Giulia di Brescia, il Museo nazionale del Ducato di Spoleto, il tempietto di Campello sul Clitunno,  il museo Diocesano di Benevento, i Musei TECUM di Monte Sant'Angelo) ed altri sette musei presenti sul territorio nazionale. 
 
L’Ideale guerriero
Museo di Santa Giulia
31 gennaio – 14 luglio 2019
(Ingresso compreso nel biglietto del museo)
 

Sabato 2 febbraio, ore 18.00
Cerimonia di consegna dei diplomi ai mediatori artistico culturali 
Auditorium, Museo di Santa Giulia
 
Sabato 2 febbraio il Museo di Santa Giulia sarà la prestigiosa cornice della cerimonia di chiusura del corso per Mediatori Artistico – Culturali,  organizzato da FAI Ponte tra Culture - Delegazione di Brescia e Fondazione Brescia Musei, in collaborazione con Associazione Amici del FAI nell’ambito del progetto, volto a promuovere una serie di attività orientate ad aumentare la partecipazione di migranti e nuovi cittadini nella vita culturale italiana, nella convinzione che la conoscenza del territorio dove si vive e lavora possa accrescere il senso di appartenenza alla comunità e contribuire allo sviluppo di società consapevoli e integrate.
 
  
 
 
Domenica 3 febbraio, ore 10.00
LA DOMENICA DELL’ARTE. Itinerari inediti con colazione al Museo!
Pinacoteca Tosio Martinengo

Appuntamento dedicato al tema:
Lo splendore del vetro. La Collezione Brozzoni
 
Gli incontri iniziano alle 10.30 e sono resi ancora più piacevoli da una gustosa colazione (succo, biscotti, tè, caffè) offerta ai partecipanti alle ore 10.00. 
Il nuovo appuntamento invita alla scoperta dei preziosissimi vetri della collezione Brozzoni, conservati presso la Pinacoteca Tosio Martinengo.
La raccolta, paragonabile alle più importanti collezioni europee, costituisce un vero e proprio campionario delle tecniche e delle tipologie che arricchirono la produzione vetraria veneziana tra Quattrocento e Settecento, presentando una rassegna unica di forme. 
 
Dove: l’appuntamento è presso la biglietteria della Pinacoteca Tosio Martinengo
Costo: biglietto ridotto + 5 € per contributo guida
Prenotazione obbligatoria: CUP Museo di Santa Giulia 030.2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com
 
 
Domenica 3 febbraio, ore 15.30
INDAGINE AL BUIO. IDENTIKIT DI UN DIPINTO
Laboratorio di sperimentazione sensoriale
Pinacoteca Tosio Martinego
 
Hai mai pensato di ‘vedere’ un dipinto solo toccandolo?
In questo laboratorio sperimentale, i partecipanti verranno guidati in un’indagine al buio.
Partendo dall’esplorazione di diversi materiali, attraverso il tatto, l’olfatto e l’udito, sarà possibile trarre ipotesi e indizi che condurranno alla comprensione del dipinto nella sua interezza.

L’esperienza si completerà nelle sale della Pinacoteca Tosio Martinengo.
 
A chi si rivolge a tutti i visitatori interessati a riscoprire l’opera d’arte attraverso esperienze percettive plurisensoriali. Il laboratorio accessibile anche a ciechi e ipovedenti è inserito nelle attività finalizzate a favorire l’accoglienza nei Musei bresciani e la conoscenza del patrimonio storico artistico della città.
Dove ritrovo presso la biglietteria della Pinacoteca Tosio Martinengo
Durata 1,30 circa
Biglietti € 7,50 adulti, € 5,50 bambino
Prenotazione obbligatoria: CUP Museo di Santa Giulia 030.2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

 LE INIZIATIVE SPECIALI AL NUOVO EDEN


Mercoledì 30 gennaio, ore 21.00
Dove bisogna stare
di Daniele Gaglianone, Stefano Collizzolli.  Italia, 2018, 98'
Un documentario che racconta di una possibile risposta a questi tempi cupi. Non l’immigrazione dal punto di vista di chi sceglie di partire o è costretto a farlo: è innanzitutto un film su di noi, sulla nostra capacità di confrontarci con il mondo e di condividerne il destino. 
La serata è organizzata in collaborazione con Medici senza Frontiere – Gruppo di Brescia
Saranno presenti Anja Borojevic, operatrice di Medici Senza Frontiere e, in collegamento video, il regista Daniele Gaglianone, presentati da Camillo Scaglia, collaboratore di Radio Onda d’Urto.
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto
 
Giovedì 31 gennaio, ore 10.00
Old man & the gun - Al cinema con il bebè
di David Lowery. Con Robert Redford, Casey Affleck, Danny Glover. Commedia, Drammatico. USA, 2018, 93'
Luci soffuse e rumori ridotti per godere in sala il film diretto da David Lowery, e ispirato alla storia vera di Forrest Tucker, un uomo che ha trascorso la sua vita tra rapine in banca ed evasioni dal carcere e qui interpretato da uno straordinario Robert Redford, che proprio con questo film dichiara il suo ritiro dalle scene.
Biglietti: 4,00 euro, gratuito se in possesso del Passaporto Culturale

Giovedì 31 gennaio e venerdì 1 febbraio
Suspiria
di Luca Guadagnino. Con Dakota Johnson, Tilda Swinton, Mia Goth. Horror. USA, Italia, 2018, 152'
A quarantun anni di distanza del film di Dario Argento, Luca Guadagnino firma un remake potente, che parla della potenza del femminile. Una brillante e ambiziosa ballerina si reca in Europa per frequentare una scuola prestigiosa.
Dopo una serie di episodi terribili, che mandano in frantumi la quiete del campus, la ragazza capisce che l'accademia probabilmente non è che la facciata di una minacciosa organizzazione.
Film in versione originale sottotitolato in italiano.
Orari: giovedì ore 21.00, venerdì ore 21.15.
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto
 
Sabato 2 febbraio, ore 17.30
Capri-Revolution
di Mario Martone. Con Marianna Fontana, Reinout Scholten van Aschat, Gabriel Beddoes. Drammatico. Italia, Francia, 2018, 122’
Siamo nel 1914, l’Italia sta per entrare in guerra. Una comune di giovani nordeuropei trova sull’isola di Capri il luogo ideale per la propria ricerca nella vita e nell’arte. Ma l’isola ha una propria, forte identità, che si incarna in una ragazza, una capraia di nome Lucia. Narra di un’isola unica al mondo, la montagna dolomitica precipitata nel Mediterraneo, che all’inizio del Novecento ha attratto come un magnete chiunque sentisse la spinta dell’utopia e coltivasse ideali di libertà, come i russi che, esuli a Capri, si preparavano alla Rivoluzione. 
Il film verrà presentato in sala dalla sceneggiatrice Ippolita Di Maio e dall’attore Gabriel Beddoes, insieme a Massimo Morelli, collaboratore di Radio Onda d’Urto. 
Gabriel è protagonista anche del documentario breve diretto da Nicola Zambelli, che aprirà il pomeriggio “Wherever you go", è uno dei risultati del Progetto Trentesimo, diretto da Roberta Bonetto.
Il film sarà in programmazione anche  venerdì ore 17.00, sabato ore 21.00; domenica ore 18.15; lunedì ore 21.00 in versione originale sottotitolato in italiano.
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto
 
Domenica 3 febbraio, ore 16.00
La strega Rossella e Bastoncino  - Replica straordinaria 
di Jan Lachauer, Max Lang, Jeroen Jaspaert. Animazione. Gran Bretagna, 2012, 52'
Una strega dall'animo gentile pronta a condividere la sua scopa volante con un gruppo di amici animali. Un rametto coraggioso disposto a tutto pur di tornare dalla sua famiglia per festeggiare il Natale. Due film dalla durata che aderisce perfettamente ai tempi di attenzione dei più piccoli. E’ consigliata la prenotazione.
Biglietti: 5,00 euro intero; 4,00 euro ridotto
 

 
 
 
 

«  Archivio newsletter