MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 10/07/2019

GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE PER UN FINE SETTIMANA ALL’INSEGNA DELL’ARTE 

Perugino, Brescia Photo Festival, Talks. Conversazione ad arte, L’Opera del mese, tutti gli eventi ai musei e al Nuovo Eden

 

Giovedì 11 luglio alle 18.00, presso la Pinacoteca Tosio Martinengo, una serata unica sotto il segno del Rinascimento, incontro e visita dedicata al capolavoro La Presentazione al tempio” di Perugino. Prosegue nel week end il ricco calendario di eventi in occasione del Brescia Photo Festival: sabato 13 luglio alle 17.00 una speciale visita guidata alle mostre per i tesserati di Abbonamento Musei Milano Lombardia, mentre le consuete visite guidate proseguono domenica 14 luglio alle 10.30 e mercoledì 17 luglio alle 16.00. Ancora pochi giorni per visitare le mostre Belle dentro. Racconti di libertà sospesa dal carcere femminile di Verziano e Plurale femminile allestite a Spazio Contemporanea fino a domenica 14 luglio.

Sabato 13 luglio alle 18.00, presso la Pinacoteca Tosio Martinengo, si terrà l’ultimo brillante appuntamento di Talks. Conversazione ad arte e siamo pronti per rivelarvi l’identità del nostro ospite misterioso…è Don Fabio Corazzina, parroco di Santa Maria in Silva, un punto di riferimento all’insegna dell’accoglienza. Domenica 14 luglio alle 15.30 torna il consueto appuntamento con L’Opera del Mese, in cui verrà presentato il tema “Restauri: scoperte e novità”, introduce Roberta D’Adda, conservatrice di Fondazione Brescia Musei. Alle 15.00 la visita nella lingua dei segni (LIS) nel programma A Porte aperte. Il Museo accessibile al Museo di Santa Giulia. Ultimi giorni per visitare la mostra dedicata alla cultura longobarda “L’ideale Guerriero” allestita al Museo di Santa Giulia fino a domenica 14 luglio (ingresso compreso nel biglietto del museo).

Al Nuovo Eden si chiudono giovedì 11 luglio le proiezioni di Tramonto, il secondo lungometraggio di Laszlo Nemes, Oscar come Miglior film straniero con Il figlio di Saul, e inizia un nuovo weekend con prime visioni al Nuovo Eden: da venerdì 12 luglio sarà in programma American Animals, la storia di una delle più audaci e sorprendenti rapine della storia americana, raccontata in un intreccio stilistico ardito; sempre venerdì 12 alle 19.30 si potrà assistere all’ultima proiezione di Selfie, il documentario presentato con grande successo all’ultima berlinale da Agostino Ferrente e infine per chiudere il weekend, sempre da venerdì 12 luglio, sarà possibile assistere alla proiezione de Il traditore, l’ultimo acclamato film di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino nei panni di Tommaso Buscetta. Mercoledì 17 luglio (e in replica venerdì 19) un’altra prima visione, Dicktatorship – fallo e basta! un documentario che, tra il serio e il faceto, con interviste a psicologi, politici e persone comuni, racconta quanto la società italiana induca gli uomini a discriminare le donne.

 

bresciamusei.com
nuovoeden.it

bresciaphotofestival.it

 

LE INIZIATIVE DEL BRESCIA PHOTO FESTIVAL

 

Sabato 13 luglio, ore 17.00
Museo di Santa Giulia 
SPECIALE VISITA GUIDATA ALLE MOSTRE 
dedicata a tutti i tesserati Abbonamento Musei Milano Lombardia 
Da Man Ray a Vanessa Beecroft
9 mostre. L’universo Femminile dall’Ottocento ad oggi
 
Fondazione Brescia Musei in collaborazione con Abbonamento Musei Milano Lombardia, propone ai propri tesserati una coinvolgente visita guidata gratuita alle mostre, occasione per esplorare molteplici aspetti del vastissimo universo femminile affiancando allo sguardo di grandi artisti della fotografia dall’Ottocento a oggi – da Man Ray a Robert Mapplethorpe, da Vanessa Beecroft a Francesca Woodman, da Julia Margaret Cameron a Mihaela Noroc ed Elisabetta Catalano – riflessioni e progetti inediti che indagano la complessità del femminile nella società contemporanee.

 
Appuntamento presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Costi: ingresso con tessera abbonamento musei e servizio guida gratuito
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
In caso di disponibilità di posti possono partecipare anche i non abbonati con i seguenti costi:
biglietto ridotto + servizio guida € 5
 
 
 
 

Museo di Santa Giulia
Domenica 14 luglio, ore 10.30
Mercoledì 17 luglio, ore 16.00
SPECIALI VISITE GUIDATE ALLE MOSTRE
Da Man Ray a Vanessa Beecroft
9 mostre. L’universo Femminile dall’Ottocento ad oggi
 
Non perdere l’occasione di partecipare ad una delle coinvolgenti visite guidate alle mostre, occasione per esplorare molteplici aspetti del vastissimo universo femminile affiancando allo sguardo di grandi artisti della fotografia dall’Ottocento a oggi – da Man Ray a Robert Mapplethorpe, da Vanessa Beecroft a Francesca Woodman, da Julia Margaret Cameron a Mihaela Noroc ed Elisabetta Catalano – riflessioni e progetti inediti che indagano la complessità del femminile nella società contemporanea. Cogli l’occasione della visita alla mostra per vedere o rivedere lo splendido Museo di Santa Giulia! L’ingresso è compreso nel biglietto di mostra. 
Appuntamento presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
 
Costi: biglietto ridotto + servizio guida € 5
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
(le visite verranno attivate al raggiungimento di minimo 11 partecipanti)
 
 
 
 

Fino a domenica 14 luglio 
Spazio Contemporanea (C.tto Sant’Agata 22)
Belle dentro. Racconti di libertà sospesa dal carcere femminile di Verziano
Plurale femminile
 
Rimangono pochi giorni per visitare le mostre del Brescia Photo Festival allestite presso Spazio Contemporanea di Corsetto Sant’Agata: Belle dentro. Racconti di libertà sospesa dal carcere femminile di Verziano il portfolio inedito di Renato Corsini con testi di Carlo Alberto Romano realizzato all’interno della Casa di reclusione femminile di Verziano, frazione di Brescia, che offre al pubblico l’occasione di riflettere sulla condizione carceraria. Il progetto ha dato ad alcune detenute la possibilità di essere “straordinarie” davanti all’obiettivo di un fotografo, dopo essere state preparate al set da truccatori e parrucchieri. Ritratti che si contrappongono a quelli segnaletici che hanno formalizzato il loro ingresso in cella: un’occasione per vivere un’esperienza fuori dall’ordinaria e frustrante quotidianità della vita carceraria. Alcuni di questi ritratti sono esposti, grazie al contributo di Brescia Mobilità, nelle stazioni della metropolitana Vittoria e Stazione, in una sorta di mostra diffusa nella quale i volti di queste donne prendono il posto della comunicazione pubblicitaria.
Nelle stesse date, lo Spazio ospita anche un progetto di comunità di grande valenza sociale sulle nuove cittadinanze realizzato in collaborazione con Fondazione ASM – Gruppo A2A: Plurale femminile, un lavoro originale di street photography a cura di Laura Bergami e Anna Peroni realizzato dal fotografo Claudio Amadei nei giorni del festival che fotografa donne delle diverse nazionalità – 140 quelle registrate – che fanno di Brescia una città multietnica e cosmopolita. 
 
Ingresso libero. 
 
 

LE INIZIATIVE AI MUSEI

 

Giovedì 11 luglio 2019, ore 18.00
Una serata unica sotto il segno del Rinascimento
Incontro e visita dedicata al capolavoro “La Presentazione al tempio” di Perugino
Pinacoteca Tosio Martinengo
In occasione dell’eccezionale proroga del prestito del capolavoro del Perugino, che sarà ammirabile fino al 28 luglio.
 
Interverranno:
Introduce Roberta D’Adda, conservatrice Fondazione Brescia Musei
Veruska Picchiarelli, conservatrice della Galleria Nazionale dell'Umbria 
Emanuela Daffra, direttrice del Polo Museale della Lombardia e membro del Comitato Scientifico di Fondazione Brescia Musei
 
Un’opportunità unica per ripercorrere e approfondire la storia del capolavoro e i contorni del rapporto tra Perugino e Raffaello; a seguire le relatrici accompagneranno il pubblico in una speciale visita esclusiva alla scoperta dell’opera esposta. 
Una imperdibile occasione per poter ammirare l’opera di Pietro Vannucci, alias Perugino, uno dei maestri più noti del Rinascimento, assoluto protagonista del rinnovamento artistico manifestatosi in Italia tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo.
 
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti. A seguire visita esclusiva alla scoperta dell’opera esposta. 

 


Sabato 13 luglio, ore 18.00
Pinacoteca Tosio Martinengo
TALKS. CONVERSAZIONI AD ARTE
Ospiti misteriosi, un gioco di scambio e confronto.
Un dialogo aperto al quale non puoi mancare! 
 
L’ultimo brillante appuntamento è con Don Fabio Corazzina, parroco di Santa Maria in Silva, un punto di riferimento all’insegna dell’accoglienza, figura coraggiosa testimone di pace e non-violenza.
 
La partecipazione all'incontro è gratuita fino ad esaurimento posti. 
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
 
 

Domenica 14 luglio, ore 15.30 
Museo di Santa Giulia - White Room
OPERA DEL MESE 
Restauri: scoperte e novità
 
Introduce Roberta D’Adda, conservatrice di Fondazione Brescia Musei
 
Il nuovo appuntamento è dedicato a un resoconto - ad ampio raggio - dei restauri effettuati negli ultimi anni: in quali occasioni, con quali criteri, quali finanziamenti, quali procedure e quali esiti si restaura un’opera d’arte? L’occasione consentirà anche di offrire qualche anticipazione sugli interventi in programma e la partecipazione all’incontro servirà come accredito per un evento esclusivo dedicato a un intervento di restauro che avrà luogo nei prossimi mesi.
 
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
 
 
 

Domenica 14 luglio, ore 15.00
Museo di Santa Giulia
NELLA LINGUA DEI SEGNI
Le visite tematiche, che sono dedicate a gruppi di persone sorde e sordomute, vengono condotte nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione e specificamente formato sul patrimonio museale bresciano.
 
Costo: ingresso al museo gratuito. Il servizio guida ha un costo agevolato di € 3 cad.
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 
 
 




Fino a domenica 14 luglio 
Museo di Santa Giulia 
L’ideale Guerriero. 
Scambi e condivisioni tra musei per valorizzare il patrimonio longobardo
 
La mostra L’ideale guerriero, organizzata da Comune di Brescia, Fondazione Brescia Musei e Museo delle civiltà di Roma è parte del più ampio progetto "Longobardi in vetrina. Scambi e condivisioni tra musei per valorizzare il patrimonio longobardo", realizzato e coordinato dall'Associazione Italia Langobardorum, struttura di gestione del sito UNESCO Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d. C.).
Quello del guerriero longobardo è un topos nella visione collettiva dell’altomedioevo, sia per l’importanza che questa figura rivestiva all’interno del proprio gruppo sociale, sia perché larga parte delle nostre conoscenze in merito ai Longobardi derivano dai ritrovamenti di necropoli, contesti nei quali emerge, con forza, la volontà della società del tempo di rappresentare la maggior parte della compagine maschile come guerrieri.
Sia nel Museo di Santa Giulia a Brescia, che in quello dell’Alto Medioevo di Roma, i reperti provenienti da necropoli fanno la parte del leone.
A Santa Giulia in particolare sono esposte sia necropoli individuate nell’ultimo quarto dell’Ottocento (Milzanello di Leno, Darfo, Botticino Sera, Calvisano, Brescia), sia necropoli scavate in tempi più recenti e quindi molto interessanti per i numerosi dati che rivelano.
 
Ingresso alla mostra compreso nel biglietto di ingresso del Museo di Santa Giulia.
 
 
 


Da giovedì 27 giugno a domenica 8 settembre
LOCOMOTIVA. La nuova taste experience di Brescia
Castello di Brescia
 
Da giovedì 27 giugno a domenica 8 settembre, tutti i giorni, dalle ore 11 alle ore 23.30, nel piazzale della Locomotiva, è possibile degustare prodotti freschi e buoni della tradizione e rilassarsi ammirando la straordinaria vista che si gode sulla città. 
Giovedì 11 luglio Aperitivo in musica con duo acustico con Andrea Van Cleef.
 





 

BRESCIA MUSEI - A GREAT FAMILY EXPERIENCE
La giornata più bella della tua vacanza!
11 giugno – 8 settembre 2019
Con il ticket all inclusive Family Experience, emozioni per tutti da vivere in famiglia.
 
Lo speciale biglietto, per 2 adulti con bambini, a soli 44 € totali comprende: 
 
-Laboratori ludico-creativi per bambini dai 5 ai 12 anni condotti da operatori museali in italiano, inglese e tedesco, sono attivi da martedì a venerdì, dalle ore 10 alle ore 13, senza obbligo di prenotazione. Partenza dalla biglietteria del Museo di Santa Giulia.
Il servizio è attivo dall’11 giugno al 6 settembre 2019.
-Activity books sono ritirabili presso le biglietterie di: Museo di Santa Giulia, Pinacoteca Tosio Martinengo, Museo delle Armi Luigi Marzoli.
-ArtGlass (per due persone dai 6 anni in su) è inclusa una delle due esperienze:
Parco archeologico o Domus dell’Ortaglia presso il Museo di Santa Giulia
-Ingresso in tutti i Musei: Museo di Santa Giulia, via Musei 81/B comprensivo delle 9 mostre di Brescia Photo Festival – Donne; Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, via Musei 55; Pinacoteca Tosio Martinengo, P.za Moretto 4; Museo delle Armi Luigi Marzoli, via del Castello 9
 
-Parcheggio gratuito presso la struttura “Parcheggio Arnaldo” in piazzale Arnaldo
(all’ingresso del parcheggio ritirare il ticket da consegnare alla biglietteria del Museo di Santa Giulia, dove verrà fornito un ticket valido per l’uscita gratuita dal parcheggio, da utilizzare nell’arco della giornata)
-Ulteriori servizi: il Museo di Santa Giulia dispone di un’area allattamento e di uno spazio ludico/creativo per bambini under 5 anni. Le toilette dispongono del fasciatoio.
 
 
NOVITA’
Per i visitatori singoli è possibile acquistare a soli 23 € uno speciale biglietto che include:
 
-Ingresso in tutti i Musei: Museo di Santa Giulia, via Musei 81/B comprensivo delle 9 mostre di Brescia Photo Festival – Donne; Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, via Musei 55; Pinacoteca Tosio Martinengo, P.za Moretto 4; Museo delle Armi Luigi Marzoli, via del Castello 9
-ArtGlass è inclusa una delle due esperienze:
Parco archeologico o Domus dell’Ortaglia presso il Museo di Santa Giulia
-Parcheggio gratuito presso la struttura “Parcheggio Arnaldo” in piazzale Arnaldo (all’ingresso del parcheggio ritirare il ticket da consegnare alla biglietteria del Museo di Santa Giulia, dove verrà fornito un ticket valido per l’uscita gratuita dal parcheggio, da utilizzare nell’arco della giornata)
 
Per informazioni: CUP +39 030.2977833/834 santagiulia@bresciamusei.com
 
 

LE INIZIATIVE SPECIALI AL NUOVO EDEN

 
Giovedì 11 luglio, ore 18.00 
Tramonto 
di Laszlo Nemes. Con Juli Jakab, Vlad Ivanov, Evelin Dobos. Drammatico. 
Ungheria, Francia 2018, 142’
 
Budapest, 1913. L'Europa austroungarica è all'apice del progresso e dello sviluppo tecnologico. La giovane Irisz, tornata nella capitale ungherese dopo gli anni spesi a Trieste a studiare come modista, vorrebbe lavorare nella leggendaria cappelleria dei suoi genitori. Ha il nome e le abilità per farlo, ma il nuovo proprietario la respinge. Sono attesi ospiti reali e non vuole problemi. Irisz, però, non se ne va, specie dopo aver scoperto l'esistenza di un fratello, Kálmán, che vive nascosto per essere stato protagonista di un oscuro delitto. La ricerca di Kálmán la conduce nel cuore di tenebra di una civiltà sull'orlo della propria rovina. 
Il lavoro di Nemes ha un respiro romanzesco e un'impostazione visiva potente, cui si combina una regia virtuosa.
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto
 
 
 
Venerdì 12 luglio, ore 17.00
Il traditore
di Marco Bellocchio. Con Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane. Drammatico. Italia, 2019, durata 148 minuti.
Buscetta, il mafioso, noto come "il boss dei due mondi", che aiutò Falcone e Borsellino a far luce sull'organizzazione di Cosa Nostra e sui suoi vertici. Un racconto fatto di violenze e di drammi, che inizia con l'arresto in Brasile e l'estradizione di Buscetta in Italia, passando per l’amicizia con il giudice Falcone e gli irreali silenzi del Maxiprocesso alla mafia. Ed è proprio nel momento in cui la giustizia sembra aver segnato un punto, che Cosa Nostra ricorda a Buscetta e all’Italia che la sua sconfitta è ben lontana. 
Né idealizzazione romantica né concessioni ‘mercantili’ in quest’opera, non sarebbe Bellocchio. È invece uno scavo illuminante sulle vicende processuali, sul detto e non detto, sulle tattiche dei mafiosi per far fallire il maxi-processo.
Il film verrà programmato anche sabato 13 luglio alle 21, domenica 14 luglio alle 18.15 e lunedì 15 luglio alle 21.
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto
 
 
 
Venerdì 12 luglio, ore 19.30 
Selfie 
di Agostino Ferrente. Con Alessandro Antonelli, Pietro Orlando. Documentario - Francia, Italia, 2019, durata 78 minuti. 
 
Estate, Napoli, Rione Traiano. Qui vennero relegati gli sfollati delle baraccopoli di via Marina, rimasti senzatetto dal dopoguerra. Qui, nell’estate del 2014, un sedicenne morì per un errore di persona durante un inseguimento di polizia. Anche Alessandro e Pietro hanno 16 anni, vivono al Rione Traiano e sono amici fraterni, diversissimi e complementari. Alessandro è cresciuto in assenza del padre, ha lasciato la scuola e fa il garzone in un bar. Pietro sogna di diventare parrucchiere, ma al momento è disoccupato. I due accettano la proposta del regista di filmarsi con l’iPhone perché raccontino in presa diretta il proprio quotidiano, l’amicizia che li lega, lo scenario del quartiere, la tragedia di Davide. Il racconto di Alessandro e Pietro è proprio questo, il tentativo di farci guardare senza pregiudizi a un contesto difficile e spesso a cavallo fra legalità e illegalità, ma non condannabile a priori e nella sua interezza. Accolto molto positivamente dopo il passaggio al Fes
tival di Berlino 2019.
Pima visione 
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto
 


Venerdì 12 luglio, ore 21.15
American Animals
di Bart Layton. Con Evan Peters, Barry Keoghan, Jared Abrahamson. Drammatico - USA, 2018, durata 116 minuti. 
Spencer è uno studente d'arte che sente nella sua vita l'assenza di qualcosa di significativo che lo ispiri, fosse anche un evento tragico. Il suo miglior amico d'infanzia, Warren, ha ottenuto una borsa di studio come giocatore di calcio ma è insoddisfatto del college e della sua mediocrità borghese. Quando Spencer scopre che nella biblioteca della Transylvania University, sono custoditi testi di grande valore, i due iniziano ad architettare una rapina e coinvolgono anche Erik e Chas. 
Raccontato dagli stessi ragazzi, ormai cresciuti, che hanno commesso il colpo nel 2003, American Animals porta la fusione tra documentario e finzione al suo ultimo stadio per un film trascinante, divertente e dolorosamente umano.
Il film, in prima visione per Brescia, sarà in programma anche sabato 13 luglio alle 18, domenica 14 luglio alle 21, lunedì 15 luglio alle 17 e martedì 16 luglio alle 21.
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto 
 
 
 
Mercoledì 17 luglio, ore 21.00
Dicktatorship – fallo e basta!
di Gustav Hofer, Luca Ragazzi. Con Luca Ragazzi, Gustav Hofer. Documentario - Italia, 2019, durata 90 minuti.
Gustav e Luca vivono insieme da tanti anni, ma un giorno, a colazione, una battuta di Luca rischia di mettere in crisi il loro rapporto di coppia. Come può un progressista come Luca essere capace di atteggiamenti sessisti senza neanche accorgersene? A seguito di una discussione, inizia un’analisi del loro e del nostro Paese, per arrivare alla conclusione del fatto che a cambiare, adesso, devono essere anche gli uomini, giacché le donne, a quanto pare, lo stanno già facendo da anni. Questo documentario legge con un occhio curioso e a volte meravigliato, la “normalità” italiana.
Il film è in prima visione per Brescia e sarà in programma anche venerdì 19 luglio alle 19.
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto.
 
 

 
 
 
 

«  Archivio newsletter