MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 24/07/2019

BRESCIA PHOTO FESTIVAL:
ULTIMA SETTIMANA DI APERTURA DELLE MOSTRE ALLESTITE AL MA.CO.F. E PRESSO LE STAZIONI METRO VITTORIA E SAN FAUSTINO


Ultimi giorni per visitare le mostre del Brescia Photo Festival al Ma.Co.F. e presso le stazioni metro; proseguono le visite guidate al Museo di Santa Giulia; per le famiglie il laboratorio dedicato alla fotografia; in Castello il programma Future Visioni del Giardino dell’Eden da non perdere

 

Sono aperte fino a mercoledì 31 luglio le mostre allestite al Ma.Co.F. – Centro della fotografia italiana - attraverso le quali viene indagato il ruolo della donna nella società e nel mondo del lavoro degli ultimi 70 anni, in Italia e all’estero – e quelle presso le stazioni metro Vittoria e San Faustino, parte del reportage “Belle dentro. Racconti di libertà sospesa dal carcere femminile di Verziano”. Nel week end non perdere sabato 27 luglio alle 17.00 o domenica 28 luglio alle 10.30 l’opportunità di visitare le mostre del Brescia Photo Festival allestite al Museo di Santa Giulia accompagnati dagli esperti operatori culturali di Fondazione Brescia Musei (necessaria la prenotazione al CUP, si replica mercoledì 31 luglio alle 16.00). Dedicato a tutti i “Piccoli” e “Grandi” amanti della fotografia, sabato 27 luglio ore 15.30 si terrà il laboratorio per famiglie “Uno, dieci, cento scatti” (necessaria la prenotazione al CUP).

Giovedì 25 luglio, a Future Visioni, al Giardino dell’Eden in Castello a Brescia e in collaborazione con Musical Zoo, sarà in programma Adversarial Feelings, la prima release di Lorem, con cui Francesco D’abbraccio ha recentemente vinto il premio RE:HUMANISM prize (un premio sulle intersezioni tra arte e intelligenza artificiale).

Venerdì 26 luglio continua la programmazione cinematografica con Juliet Naked. Tutta un’altra musica!, da un soggetto di Nick Hornby, una commedia romantica dove amore, rock e vita si intrecciano come i destini dei personaggi; sabato 27 luglio invece il film di Daniele Lucchetti con protagonista Pif, Momenti di trascurabile felicità, una fiaba buffa e tenera ma molto terrena. Domenica 28 luglio, per grandi e piccini, Il ritorno di Mary Poppins, un grande classico per ricordare tutto da rivivere, mentre lunedì 29 uno dei film più amati e di successo della scorsa stagione Green Book: Oscar 2019 come Miglior Film, Miglior Attore non Protagonista, Miglior sceneggiatura originale. Martedì 30 luglio il tanto discusso Bohemian Rhapsody, per lasciarsi trascinare sulle note dei Queen, mercoledì 31 luglio in programma invece ci sarà un fantasy: Animali fantastici. I crimini di Grindelwald, un film che restituisce un Johnny Depp in stato di grazia: il suo Grindelwald è tra i “cattivi” più affascinanti e ambigui che il cinema ha saputo regalare negli ultimi anni.

 

bresciamusei.com
nuovoeden.it

bresciaphotofestival.it

 

LE INIZIATIVE DEL BRESCIA PHOTO FESTIVAL

 

Ma.Co.F. – Centro della Fotografia Italiana
Via Moretto 78
Fino a mercoledì 31 luglio
 
Rimangono pochi giorni per visitare le mostre allestite al Ma.Co.f. – Centro della Fotografia Italiana, aperte fino a mercoledì 31 luglio: un’occasione per indagare il ruolo della donna nella società e nel mondo del lavoro negli ultimi 70 anni, in Italia e all’estero. 
 
Una, nessuna, centomila, a cura del Collettivo Donne Fotoreporter, racconta l’esperienza di 10 fotografe italiane, tra cui Kitti Bolognesi, Marcella Campagnano e Giovanna Calvenzi, che nel 1976 indagarono la relazione fra donna e fotografia, giocando con ruoli e stereotipi propri dell’immaginario femminile e ironizzando sui luoghi comuni legati al mestiere di fotografo.
 
La rivoluzione silenziosa. Donne e lavoro nell’Italia che cambia, a cura di Tatiana Agliani, è un racconto fotografico corale della storia del lavoro delle donne in Italia e dei cambiamenti che ha portato nella condizione femminile, in un paese in trasformazione. Un centinaio di immagini, dai maestri del neorealismo agli autori contemporanei come Paola Agosti, Federico Garolla, Uliano Lucas, Giorgio Lotti, Paola Mattioli, Nino Migliori, Carlo Orsi, Ferdinando Scianna, delineano aspirazioni e desideri che mutano, limiti e condizionamenti sociali, concezioni di sé e del proprio ruolo nella società, nuove possibilità, orizzonti culturali e prospettive di vita di quattro generazioni di donne (inedita, produzione Brescia Photo Festival).  
 
A chiusura una monografica, a cura di Carolina Zani, che omaggia il fotografo bresciano Gian Butturini. Donne, lo sguardo, le storie: 35 fotografie in bianco e nero raccolte tra quelle dei suoi numerosi reportage, raccontano la sua visione dell’universo femminile. Le protagoniste di questa mostra sono donne rappresentate dall'artista nella loro tenerezza e sensibilità, forza e passione, senza pose o rigorosi canoni estetici, ma attraverso semplici gesti e sguardi. Un universo femminile che combatte, soffre, manifesta, lavora, testimone di storie, emozioni, sentimenti che si mescolano tra loro. 
 
Mentre segnaliamo che la mostra Happy Years. Sorrisi e malizie nel mito di Betty Page e nel mondo delle pin up, a cura di Renato Corsini e Francesco Fredi, si sposta a Desenzano dove sarà visitabile dal 25 luglio all’8 settembre presso Palazzo Todeschini. 
La mostra espone una selezione di fotografie vintage degli anni ’50: immagini di Betty Page scattate da Paula Claw, insieme a un inedito reportage realizzato da Nicola Sansone sull'America di quel periodo e pubblicazioni e documenti originali d'epoca che parlano dell’affermazione dei diritti femminili e del ruolo della donna nell’America postbellica. 
 
 
Metropolitana di Brescia, Stazioni Vittoria e San Faustino
Fino a mercoledì 31 luglio
Belle dentro. Racconti di libertà sospesa dal carcere femminile di Verziano
 
Il portfolio inedito di Renato Corsini con testi di Carlo Alberto Romano realizzato all’interno della Casa di reclusione femminile di Verziano, frazione di Brescia, ha offerto al pubblico l’occasione di riflettere sulla condizione carceraria. Il progetto ha dato ad alcune detenute la possibilità di essere “straordinarie” davanti all’obiettivo di un fotografo, dopo essere state preparate al set da truccatori e parrucchieri. Ritratti che si contrappongono a quelli segnaletici che hanno formalizzato il loro ingresso in cella: un’occasione per vivere un’esperienza fuori dall’ordinaria e frustrante quotidianità della vita carceraria. 
Rimangono pochi giorni per vedere alcuni di questi ritratti che fino a mercoledì 31 luglio sono esposti presso le stazioni metro Vittoria e San Faustino, grazie al contributo di Brescia Mobilità.  
 
Museo di Santa Giulia
Sabato 27 luglio ore 15.30
Laboratori dedicati a tutti i “Piccoli” e “Grandi” amanti della fotografia
UNO, DIECI, CENTO SCATTI
 
L’osservazione attenta delle fotografie esposte nelle mostre permette di selezionare alcuni particolari che, rimontati in maniera originale e arricchiti da interventi personali, daranno vita a una nuova immagine con cui esprimere il proprio punto di vista sul mondo femminile.
 
Laboratorio per famiglie con bambini dai 5 agli 11 anni
Dove: appuntamento presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Costo: € 6 a bambino; € 8,50 ad adulto 
Prenotazione obbligatoria: CUP 030/2977833-834 - santagiulia@bresciamusei.com
(le visite verranno attivate al raggiungimento di minimo 11 partecipanti)
 
Museo di Santa Giulia
Sabato 27 luglio ore 17.00
Domenica 28 luglio ore 10.30
Mercoledì 31 luglio ore 16.00
SPECIALI VISITE GUIDATE ALLE MOSTRE
 
Una coinvolgente visita guidata alle mostre occasione per esplorare molteplici aspetti del vastissimo universo femminile affiancando allo sguardo di grandi artisti della fotografia dall’Ottocento a oggi – da Man Ray a Robert Mapplethorpe, da Vanessa Beecroft a Francesca Woodman, da Julia Margaret Cameron a Mihaela Noroc ed Elisabetta Catalano – riflessioni e progetti inediti che indagano la complessità del femminile nella società contemporanea.
 
Cogli l’occasione della visita alla mostra per vedere o rivedere lo splendido Museo di Santa Giulia! 
(l’ingresso è compreso nel biglietto di mostra)
 
Appuntamento presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Costi: biglietto ridotto + servizio guida € 5
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
(le visite verranno attivate al raggiungimento di minimo 11 partecipanti)
 
 

LE INIZIATIVE AI MUSEI

 

11 giugno – 8 settembre 2019
BRESCIA MUSEI. A GREAT FAMILY EXPERIENCE
La giornata più bella della tua vacanza!
Con il ticket all inclusive Family experience, emozioni per tutti da vivere in famiglia.
 
Lo speciale biglietto, per 2 adulti con bambini, a soli 44 € totali comprende: 
 
-Laboratori ludico-creativi per bambini dai 5 ai 12 anni condotti da operatori museali in italiano, inglese e tedesco, sono attivi da martedì a venerdì, dalle ore 10 alle ore 13, senza obbligo di prenotazione. Partenza dalla biglietteria del Museo di Santa Giulia.
Il servizio è attivo dall’11 giugno al 6 settembre 2019.
-Activity books sono ritirabili presso le biglietterie di: Museo di Santa Giulia, Pinacoteca Tosio Martinengo, Museo delle Armi Luigi Marzoli.
-ArtGlass (per due persone dai 6 anni in su) è inclusa una delle due esperienze:
Parco archeologico o Domus dell’Ortaglia presso il Museo di Santa Giulia
-Ingresso in tutti i Musei: Museo di Santa Giulia, via Musei 81/B comprensivo delle 9 mostre di Brescia Photo Festival – Donne; Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, via Musei 55; Pinacoteca Tosio Martinengo, P.za Moretto 4; Museo delle Armi Luigi Marzoli, via del Castello 9
 
-Parcheggio gratuito presso la struttura “Parcheggio Arnaldo” in piazzale Arnaldo
(all’ingresso del parcheggio ritirare il ticket da consegnare alla biglietteria del Museo di Santa Giulia, dove verrà fornito un ticket valido per l’uscita gratuita dal parcheggio, da utilizzare nell’arco della giornata)
-Ulteriori servizi: il Museo di Santa Giulia dispone di un’area allattamento e di uno spazio ludico/creativo per bambini under 5 anni. Le toilette dispongono del fasciatoio.
 
 
NOVITA’ Per i visitatori singoli è possibile acquistare a soli 23 € uno speciale biglietto che include:
 
-Ingresso in tutti i Musei: Museo di Santa Giulia, via Musei 81/B comprensivo delle 9 mostre di Brescia Photo Festival – Donne; Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, via Musei 55; Pinacoteca Tosio Martinengo, P.za Moretto 4; Museo delle Armi Luigi Marzoli, via del Castello 9
-ArtGlass è inclusa una delle due esperienze:
Parco archeologico o Domus dell’Ortaglia presso il Museo di Santa Giulia
-Parcheggio gratuito presso la struttura “Parcheggio Arnaldo” in piazzale Arnaldo (all’ingresso del parcheggio ritirare il ticket da consegnare alla biglietteria del Museo di Santa Giulia, dove verrà fornito un ticket valido per l’uscita gratuita dal parcheggio, da utilizzare nell’arco della giornata)
 
Per informazioni: CUP +39 030.2977833/834 santagiulia@bresciamusei.com
 
 

LE INIZIATIVE SPECIALI DEL NUOVO EDEN

 
Giovedì 25 luglio, ore 21.30, Future Visioni, Giardino dell’Eden
Lorem – Adversarial Feelings
 
Un progetto multidisciplinare sul rapporto uomo-macchina nell'epoca dell'intelligenza artificiale. Attraverso l'impiego di reti neurali ed hardware hackerato, Lorem produce testi, immagini e materiale sonoro con la finalità di costruire una "intimità algoritmica", e di osservare emozioni umane complesse attraverso lo sguardo alieno dell'AI. Adversarial Feelings, del musicista, artista visivo e ricercatore indipendente, attivo nella scena underground europea dal 2008 con il duo Aucan e con il collettivo Unità di Crisi, Francesco D’Abbraccio che sarà proposto in cuffia proprio a Future Visioni, è la prima release di Lorem, con cui D’abbraccio ha recentemente vinto il premio RE:HUMANISM prize (un premio sulle intersezioni tra arte e intelligenza artificiale). 
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto
 
 
Venerdì 26 luglio, ore 21.15, Future Visioni, Giardino dell’Eden
Juliet Naked. Tutta un’altra musica!
di Jesse Peretz. Con Rose Byrne, Ethan Hawke, Chris O'Dowd. Commedia. Gran Bretagna, 2018, 105’
 
Annie vive da lungo tempo una relazione abitudinaria con Duncan, fan ossessivo dell'ormai sconosciuto musicista rock Tucker Crowe. L'uscita del demo acustico di un album di successo di Tucker di venticinque anni prima porterà a un incontro con il rocker che cambierà la vita di tutti i protagonisti. Da un soggetto di Nick Hornby un film dove amore, rock e vita si intrecciano come i destini dei personaggi che animano il plot di una commedia romantica.
Il film sarà in programma anche al Nuovo Eden in via N. Bixio venerdì 26 alle 17, sabato 27 alle 18 e domenica 28 alle 18.15.
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto
 
 
Sabato 27 luglio, ore 21.15, Future Visioni, Giardino dell’Eden
Momenti di trascurabile felicità
di Daniele Luchetti. Con Pif, Thony, Renato Carpentieri, Angelica Alleruzzo. Commedia. Italia, 2019, 93’
 
Paolo conduce una vita tranquilla a Palermo con moglie e due figli, lavorando come ingegnere. Ad aggiungere pepe alle sue giornate sono alcuni istanti di pura gioia, come attraversare in motorino un incrocio urbano nel momento esatto in cui tutti i semafori sono rossi. Peccato che arrivi la volta in cui Paolo "manca" il momento di una frazione di secondo, e viene investito in pieno da un'auto ritrovandosi catapultato in Cielo, nello stanzone adibito allo smistamento delle anime. Da qui comincerà quella rivalutazione della sua intera vita... Una fiaba buffa e tenera ma molto terrena.
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto
 
 
Domenica 28 luglio, ore 21.15, Future Visioni, Giardino dell’Eden
Il ritorno di Mary Poppins
di Rob Marshall. Con Emily Blunt, Lin-Manuel Miranda, Ben Whishaw. Musical. 130’. USA 2018. 
 
Londra, la Grande Depressione. Jane e Michael Banks, ormai cresciuti, tornano protagonisti, dopo che, dopo aver subito una perdita ricevono la visita di Mary Poppins. Con l'aiuto dei suoi poteri magici e del suo amico Jack, Mary aiuterà la famiglia a ritrovare la gioia di vivere e il senso della meraviglia. Una grande interpretazione da parte di Emily Blunt e LIn-Manuel Miranda, che ricorda che non c’è problema che una canzone allegra non possa risolvere. 
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto
 
 
Lunedì 29 luglio, ore 21.15, Future Visioni, Giardino dell’Eden
Green Book
di Peter Farrelly. Con Viggo Mortensen, Mahershala Ali, Linda Cardellini. Commedia USA, 2018, 130’
 
New York, anni '60. Tony Lip, un tempo rinomato buttafuori, finisce a fare l'autista di Don Shirley, giovane pianista afro-americano. Lip deve accompagnare il pianista prodigio in un lungo tour nel profondo sud degli Stati Uniti. Dopo alcune prime difficoltà, il viaggio nelle regioni razziste degli USA porta i due a stringere una forte e straordinaria amicizia. Vincitore dell’Oscar 2019 come Miglior Film, Miglior Attore non Protagonista, Miglior sceneggiatura originale 
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto
 
 
Martedì 30 luglio, ore 21.15, Future Visioni, Giardino dell’Eden
Bohemian Rhapsody
di Bryan Singer. Con Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee. Biografico, Drammatico, Musicale. Gran Bretagna, USA, 2018, 134’ 
 
Un racconto realista ed elettrizzante degli anni precedenti alla leggendaria apparizione dei Queen al concerto Live Aid nel luglio del 1985 e di Freddie Mercury, celebre leader della band inglese. 
A vestire i panni del leader dei Queen uno straordinario Rami Malek, con un’interpretazione da Oscar (Miglior Attore 2019): l’anima di Mercury sembra abitare in lui, tanta la precisione con cui ha curato in ogni minimo dettaglio la sua performance. È una recitazione che investe corpo e anima, travalicando lo schermo per sommergere lo spettatore in sala, che non può che rimanere stordito da tanta bravura.
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto
 
 
Mercoledì 31 luglio, ore 21.15, Future Visioni, Giardino dell’Eden
Animali fantastici. I crimini di Grindelwald
di David Yates. Con Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Dan Fogler. Fantasy, Avventura. Gran Bretagna, USA, 2018, 134 
 
Nel tentativo di contrastare i piani di Grindelwald, Albus Silente recluta il suo ex studente Newt Scamander, che accetterà di aiutarlo, inconsapevole dei pericoli che si troveranno ad affrontare. Si creeranno divisioni, l'amore e la lealtà verranno messi a dura prova anche tra gli amici più stretti e in famiglia, in un mondo magico sempre più minaccioso e diviso.
Il film ha il grande merito di riconsegnare al pubblico un Johnny Depp in stato di grazia: il suo Grindelwald è tra i “cattivi” più affascinanti e ambigui che il cinema ha saputo regalare negli ultimi anni.
Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto
 

Fino a domenica 8 settembre
LOCOMOTIVA. La nuova taste experience di Brescia
Castello di Brescia

Tutti i giorni, dalle ore 11 alle ore 23.30, nel piazzale della Locomotiva, è possibile degustare prodotti freschi e buoni della tradizione e rilassarsi ammirando la straordinaria vista che si gode sulla città. 

 

 
 
 
 

«  Archivio newsletter