MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 31/10/2019

 

AI MUSEI IN ARRIVO…
UN LUNGO WEEKEND DA BRIVIDO  

In occasione della festa di Halloween un laboratorio “mostruoso” al Museo di Santa Giulia; proseguono le attività dedicate ai più piccoli con il programma Under 5;
al via i nuovi appuntamenti con la Domenica dell’arte. Itinerari inediti con colazione al Museo e  Il museo delle 15. Laboratori creativi per adulti; PTM andata e ritorno in Pinacoteca; gli appuntamenti speciali al Nuovo Eden

Tanti nuovi appuntamenti, per un weekend da brivido! Venerdì 1 novembre alle 15.30 Smorfie, linguacce e altre mostruosita’, un appuntamento ‘mostruoso’ al museo di Santa Giulia per giocare con l’antica festa pagana di Halloween. Sabato 2 novembre alle 10.00 Rovistando in un dipinto…, presso la Pinacoteca Tosio Martinengo, laboratorio per famiglie con bambini dai 2 ai 4 anni, con l’ausilio di misteriose ‘scatole magiche’ e del loro contenuto segreto sarà possibile conoscere alcuni dei dipinti esposti. Domenica 3 novembre alle 10.00 riprendono gli apprezzatissimi appuntamenti della Domenica dell'arte. Itinerari inediti con colazione al Museo! dedicato al tema Medici e medicina nell’antica Roma. La visita sarà preceduta da una favolosa colazione che verrà offerta alle 10.00 a tutti i partecipanti. 
Martedì 5 novembre alle 15.00 in Pinacoteca Tosio Martinengo il primo appuntamento di Il museo delle 15. Laboratori creativi per adulti dedicato al tema Guardami negli occhi, un percorso affascinante accompagnato da un’attività pratica per viaggiare da un particolare all’altro dei dipinti e ricostruire storie personali ed universali. Non è necessaria nessuna conoscenza pregressa basta portare entusiasmo e voglia di fare!
PTM andata e ritorno offre la possibilità al pubblico di poter ammirare due splendide opere: la statua di Giovanni Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora fino al 24 febbraio 2020 e l’opera di Luigi Basiletti Niobe fino al 15 dicembre 2019. Mercoledì 6 novembre alle 17.00 la presentazione del volume Obiettivo Foppa. Studi e indagini sulle opere della Pinacoteca Tosio Martinengo, presso la Camera di Commercio di Brescia e a seguire la visita in Pinacoteca per ammirare le opere di Vincenzo Foppa.
 
Da giovedì 31 ottobre in prima visione arriva al Nuovo Eden Miserere, l’opera seconda di Babis Makridis esponente della nouvelle vague greca: un viaggio esistenziale irresistibile, come la sua tragi-comica e grottesca ambientazione.
Da venerdì 1 a mercoledì 6 novembre sarà invece in programma l’ultimo lavoro di François Ozon, Grazie a dio, con cui il regista ha vinto l’Orso d’argento a Berlino 69: un film su un tema difficile, solido, in grado di far riflettere dall'inizio alla fine, che non cede alla polemica. 
Martedì 5 novembre un nuovo appuntamento con Una lezione al cinema con un seminario dedicato alla filmografia di Michelangelo Antonioni. Al termine dell’incontro, che comincerà alle ore 18.30 verrà proiettato il film Zabriskie Point accompagnato da una introduzione del prof. Matteo Asti, docente di cinema dell’Accademia Santa Giulia di Brescia.
Mercoledì 6 novembre inizia invece la nuova stagione della rassegna dedicata all'architettura, a cura ed in collaborazione con dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Brescia. In programma, alle 21 Palladio, un progetto cinematografico dedicato all’architetto Andrea Palladio e presentato in sala per l’occasione dal regista Giacomo Gatti, accompagnato dal critico cinematografico Paolo Fossati.
 
www.bresciamusei.com
www.nuovoeden.it

 LE INIZIATIVE AI MUSEI

 
  
 
Pinacoteca Tosio Martinengo
PTM A/R: I capolavori di Giovanni Franceschetti e Luigi Basiletti 

PTM A/R. La Pinacoteca Tosio Martinengo accoglie Luigi Basiletti Niobe. Dal disegno alla tela e Giovanni Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora.
 
PTM Andata e Ritorno è il progetto della Fondazione Brescia Musei che trasforma le “partenze” collegate alle richieste di prestito in “arrivi” di opere ospiti: un’occasione per accogliere nelle sale della nuova Pinacoteca capolavori che dialoghino con la collezione permanente. Protagoniste due opere delle collezioni civiche: la statua di Giovanni Franceschetti, Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora e l’opera di Luigi Basiletti, Niobe, che è posta in relazione con quattro disegni preparatori a essa collegati.
Il pubblico può ammirare la statua di Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora fino al 24 febbraio 2020, mentre l’opera di Luigi Basiletti, Niobe fino al 15 dicembre 2019. Ingresso con il biglietto del percorso permanente della Pinacoteca.
 

 
Venerdì 1 novembre, ore 15.30
SMORFIE, LINGUACCE E ALTRE MOSTRUOSITA’ 
Museo di Santa Giulia
 
In occasione di Halloween. Un appuntamento “mostruoso”!

Un appuntamento ‘mostruoso’ al museo per giocare con l’antica festa pagana di Halloween ma...a regola d’arte! Un viaggio nella stravaganza: da Keith Haring ai grandi faccioni grotteschi inventati dagli artisti rinascimentali.
 
Dedicato a bambini dai 5 agli 11 anni accompagnati dai propri familiari.
Costo: € 6,50 adulti; € 3,50 bambini
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 

 
Sabato 2 novembre, ore 10.00
Non è mai troppo presto per venire in Museo!
ROVISTANDO IN UN DIPINTO… 
Pinacoteca Tosio Martinengo
 
 
Con l’ausilio di misteriose ‘scatole magiche’ e del loro contenuto segreto, sarà possibile conoscere in maniera diretta ed immediata, attraverso la stimolazione sensoriale, alcuni dei dipinti esposti.
 
 
 
Laboratorio per famiglie con bambini dai 2 ai 4 anni 
Costo: € 6,50 adulti; € 3,50 bambini
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

 

 
Domenica 3 novembre, ore 10.00
LA DOMENICA DELL’ARTE. Itinerari inediti con colazione al Museo!
Medici e medicina nell’antica Roma
Museo di Santa Giulia
 
Gli incontri iniziano alle 10.30 e sono resi ancora più piacevoli da una gustosa colazione (succo, biscotti, tè, caffè) offerta ai partecipanti alle ore 10.00. 

Il primo appuntamento dedicato alla medicina nell’antica Roma, un racconto ricco di curiosità e scoperte sorprendenti. Illustra come operava un medico in epoca romana, quale metodologia e strumentazione utilizzava, quali erano i rimedi prescritti e quali le proprietà terapeutiche di alcune piante. Dalla teoria si passa alla pratica: l’attività prevede la realizzazione di una “medicina” prescritta in un’antica ricetta
 
COSTO: biglietto € 11 (comprensivo di ingresso e attività)
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
 

 
Martedì 5 novembre ore 15.00
IL MUSEO DELLE 15
Laboratori creativi per adulti
GUARDAMI NEGLI OCCHI
Pinacoteca Tosio Martinengo
 
Non è necessaria nessuna conoscenza pregressa basta portare entusiasmo e voglia di fare! 
 
Il primo appuntamento, dedicato al tema Guardami negli occhi: cosa rivela uno sguardo? Cosa comunicano i ritratti dipinti della Pinacoteca se li guardiamo negli occhi? Un percorso affascinante che parte dallo “specchio dell’anima” per carpire sensazioni, stati d’animo, parole non dette o sussurrate dai molti personaggi rappresentati dai grandi pittori del passato. Una visita fuori dal comune, accompagnata da un’attività pratica per viaggiare da un particolare all’altro e ricostruire storie personali ed universali.
Costo: € 5,00 (comprensivo di ingresso e attività)
Durata: ore 1.30
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
(attivato con un minimo di 10 partecipanti)

 
Mercoledì 6 novembre, ore 17.00
Obiettivo Foppa.
Studi e indagini sulle opere della Pinacoteca Tosio Martinengo
 
Presentazione del volume
Camera di Commercio di Brescia
Via Luigi Einaudi, 23 (Sala consiliare, Piano 1°)
 
 

Il volume, curato da Roberta D’Adda, conservatrice della Fondazione Brescia Musei e pubblicato grazie al prezioso contributo della Camera di Commercio di Brescia, è stato realizzato in occasione del restauro, per la prima volta in contemporanea, delle opere del grande artista bresciano Vincenzo Foppa, restituite alla cittadinanza nel loro ritrovato splendore. 
 
 
Intervengono: 
Giuseppe Ambrosi, Presidente Camera di Commercio di Brescia
Laura Castelletti, Vicesindaco e Assessore alla Cultura di Brescia
Francesca Bazoli, Presidente Fondazione Brescia Musei
Stefano Karadjov, Direttore Fondazione Brescia Musei
Giuseppe Stolfi, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio
Mauro Natale, Professore Emerito dell'Università di Ginevra
 
Dopo l'incontro il pubblico in sala è invitato alla Pinacoteca Tosio Martinengo
per ammirare le opere di Vincenzo Foppa

 
ANTICIPAZIONI:

IO E TE AL MUSEO
Itinerari nei Musei Civici per mamme e papà con bambini in fascia
Piacevoli passeggiate alla scoperta dei Musei cittadini, pensate per rispondere alle necessità dei più piccoli e delle loro mamme, dei loro papà e caregivers: una durata contenuta (1 ora), ritmi rilassati, momenti di condivisione di pensieri e riflessioni.
 
Giovedì 7 novembre, ore 10.00 
IO E TE AL MUSEO DI SANTA GIULIA
La visita alle sezioni e alle opere più importanti del Museo, della durata di 1 ora, può essere completata da una piacevole pausa nel nostro nuovo spazio gioco 0-4, situato accanto all’area allattamento, nella sala di accoglienza del Museo.
 

Gli incontri si tengono ogni primo giovedì del mese
Costo: € 6.50 adulti; gratuito per i possessori del “passaporto culturale”.
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834 - santagiulia@bresciamusei.com 
  

 LE INIZIATIVE SPECIALI AL NUOVO EDEN

 
Da giovedì 31 ottobre a lunedì 4 novembre
Miserere – prima visione 
 
di Babis Makridis. Con Yannis Drakopoulos, Evi Saoulidou, Nota Tserniafski. Drammatico. Grecia, Polonia, 2018, 97’
Un uomo di circa 45 anni: un avvocato, vive con suo figlio adolescente in una casa benestante. Sua moglie è in coma ed è in ospedale da qualche tempo dopo un incidente. La tristezza causata da questo evento è diventata, naturalmente, l’elemento principale della sua vita, dandogli, però, anche un senso di piacere che diventa dipendenza
Opera seconda di Babis Makridis esponente della nouvelle vague greca, il cui massimo esponente è Yorgos Lanthimos, Miserere è un viaggio esistenziale irresistibile, come la sua tragi-comica e grottesca ambientazione.
Orari: giovedì 31 alle 18, venerdì 1 novembre alle 21.30, sabato 2 novembre alle 18, domenica 3 novembre alle 21 e lunedì 4 novembre alle 17.
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto. 
  
Da venerdì 1 a mercoledì 6 novembre
Grazie a Dio
 
di François Ozon. Con Melvil Poupaud, Denis Ménochet, Swann Arlaud. Drammatico, Francia 2019, 137’
Alexandre Guérin è un giovane padre di famiglia, che vive nella zona di Lione. Un giorno andando in chiesa scopre che padre Preynat, il prete che abusò di lui quando era bambino, è tornato in zona e continua a stare a stretto contatto con i bambini. Di fronte al muro di silenzio dei superiori ecclesiastici di padre Preynat, Alexander decide di riunire le forze con altre due vittime dei suoi abusi, François e Emmanuel, per testimoniare contro di lui e far vincere la giustizia. Un film solido, in grado di far riflettere dall'inizio alla fine, che non cede alla polemica. Orso d’argento a Berlino 69.
Orari: venerdì ore 17, sabato ore 21, domenica ore 18.15, lunedì ore 21 (in versione originale francese sottotitolato in italiano), mercoledì ore 15.
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto. 
 
 
Martedì 5 novembre, ore 18.30
Zabriskie Point – una lezione al cinema
 
di Michelangelo Antonioni. Con Paul Fix, Rod Taylor, Mark Frechette. Drammatico. USA, 1970, 112’
Un seminario dedicato alla filmografia di Michelangelo Antonioni, dal titolo “How to recognize unconscious stylistic patterns? Case study of Antonioni’s cinema” / “Come riconoscere modelli stilistici inconsci? Un caso di studio: il cinema di Antonioni”. Un’analisi tecnica delle opere del grande regista a cura del prof. Sergio Benini, docente di Telecomunicazioni e del prof. András Kovács Bálint, fondatore del Dipartimento di Film Studies nella ELTE University di Budapest. Al termine del seminario verrà proiettato il film di Michelangelo Antonioni Zabriskie Point, a cura del prof. Matteo Asti, dell’Accademia Santa Giulia di Brescia.
Biglietti: 5,00 euro intero, 4,00 euro ridotto studenti, gratuito per gli studenti e il personale dell’Università degli studi di Brescia. 
 
Mercoledì 6 novembre, ore 20.30
Palladio

di Giacomo Gatti. Con Kenneth Frampton, Peter Eisenman, Antonio Foscari. Documentario. Italia 2019, 97’
Primo appuntamento della nuova stagione della rassegna dedicata all'architettura. Un progetto cinematografico dedicato all’architetto Andrea Palladio, che con la sua opera divenne il punto di riferimento per la costruzione dei più importanti edifici del potere nel mondo: un viaggio alla scoperta dell’universo antico di Palladio, ma al contempo della sua modernissima eredità.
Ospite della serata il regista Giacomo Gatti, accompagnato dal critico cinematografico Paolo Fossati.
Una rassegna a cura dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Brescia in collaborazione con Nuovo Eden.
Biglietti: 5,00 euro intero; 4,00 euro ridotto. 
 

 
 
 
 

«  Archivio newsletter