MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 20/12/2019

DAL 24 AL 31 DICEMBRE: UNO SPECIALE REGALO DI NATALE PER TRASCORRERE LE FESTE ALL’INSEGNA DEL BELLO


Dal 24 al 31 dicembre i musei civici aprono le porte gratuitamente per festeggiare insieme il Natale. Laboratori, visite guidate insolite, originali percorsi per trascorrere le feste in luoghi magici e al cinema Nuovo Eden tante storie per rilassarsi e divertirsi negli ultimi giorni dell’anno

 

 

Le feste stanno ormai per cominciare e nella suggestiva atmosfera del mese più magico dell’anno, anche il Museo è pronto ad accogliere il suo pubblico, grandi e piccini, con tanti imperdibili appuntamenti.

Quest’anno si aggiunge un’occasione in più per passare del tempo in famiglia alla scoperta del patrimonio della città e delle sue bellezze: anche il 25 dicembre infatti per la prima volta saranno aperti al pubblico dalle 16 alle 20 la Pinacoteca Tosio Martinengo e la mostra di Zehra Doğan in Santa Giulia.

In occasione della straordinaria apertura gratuita, nelle giornate dal 26 al 29 dicembre alle ore 10.30 e alle ore 15.00 si terranno le speciali visite guidate di Passeggiando tra i capolavori, itinerari alla scoperta della preziose opere esposte nelle sale dei Musei.

Per bambini dai 5 agli 11 anni martedì 24 dicembre alle ore 10.30 presso il Museo di Santa Giulia: Polvere di stelle. Si tratta di un laboratorio aperto alla famiglie in cui si lavorerà alla realizzazione di una grande opera collettiva, una pioggia di stelle polimateriche applicate ad un grande cielo blu d’oltremare.

Sempre per bambini dai 5 agli 11 anni, da quest’anno un’altra grande novità arricchirà la proposta dei Musei per il periodo delle vacanze: il Winter Camp, un camp invernale per giocar ad arte con le caratteristiche di questa stagione. In quattro giorni un viaggio a voce bassa, tra colori, impronte, orti e antichi miti da percorrere sia singolarmente che ‘a pacchetto’.

Continuano infine gli appuntamenti, per adulti e famiglie, dedicati alla mostra “Avremo anche giorni migliori. Zehra Doğan. Opere dalle carceri turche”: sabato 28 dicembre ore 16.00, Le emozioni in una notizia, laboratorio per famiglie con bambini dai 9 ai 12 anni, partendo da una pratica molto utilizzata dall’artista Zehra Doǧan, tracceremo direttamente sulle pagine immagini, segni e altri testi per rappresentare la nostra personale e intima risposta ai fatti collettivi riportati dai giornalisti. Completano il programma le speciali visite guidate alla mostra che si tengono giovedì 26 dicembre ore 16.00 e domenica 29 dicembre ore 10.30 (con prenotazione al CUP).

Infine PTM/andata e ritorno offre la possibilità al pubblico di poter ammirare  la statua di Giovanni Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora fino al 24 febbraio 2020 e le opere di Andrea Appiani, fino al 22 marzo 2020.

Per chi volesse invece lasciarsi trasportare dalle emozioni sul grande schermo il cinema Nuovo Eden propone un ricco calendario di film.

Dal 25 al 27 dicembre sarà in programma La Belle Époque, di Nicolas Bedos, uno dei film più convincenti della Festa del Cinema di Roma, presentato a Cannes.

Sempre venerdì 27 dicembre alle 17 e alle 21, sarà invece in programma il secondo appuntamento della rassegna delle feste del Nuovo Eden, Eden Classici, con Panique, per la regia di Julien Duvivier: un film tratto dal romanzo di Simenon, un noir ad alta tensione che mostra i pericoli della perversa ferocia della masse, costruendo un'allegoria della doppiezza e della meschinità dei francesi durante gli anni della guerra. La proiezione delle 17 sarà accompagnata da tè e biscotti.

 

 

ORARI DI APERTURA DEI MUSEI CIVICI
DAL 24 AL 31 DICEMBRE 2019

24 dicembre: 9.00 - 17.00
26 dicembre: 9.00 - 18.00

27 dicembre: 9.00 - 17.00
28 e 29 dicembre: 9.00 - 18.00
30 e 31 dicembre: 9.00 - 17.00

25 dicembre: 16.00 - 20.00*
Pinacoteca Tosio Martinengo e mostra "Avremo anche giorni migliori. Zehra Doğan. Opere dalle carceri turche"
*il Museo di Santa Giulia, il Parco archeologico e il Museo delle Armi Luigi Marzoli rimangono chiusi

 


SPECIALE MOSTRA

 

AVREMO ANCHE GIORNI MIGLIORI.
ZEHRA DOĞAN. OPERE DALLE CARCERI TURCHE
Museo di Santa Giulia
Eccezionale proroga fino a domenica 1 marzo 2020

Per la prima volta la potenza iconica del lavoro dell’artista e attivista curda Zehra Doǧan irrompe in Italia, nella mostra allestita nel Museo di Santa Giulia. L’arte di questa artista si interseca e intreccia con la vicenda personale e, inevitabilmente, con i drammatici eventi politici della più stringente attualità. La mostra fa luce sulla sua poetica, affrontandone le tematiche e i motivi ricorrenti, evidenziandone la complessità linguistica e mostrando l’ampia gamma di supporti e tecniche utilizzate per produrre opere d’arte: oggetti inconsueti, estremamente fragili, ma di grande potenza espressiva.

 

Prossimi appuntamenti in programma:
SPECIALI VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA

Giovedì 26 dicembre ore 16.00
Domenica 29 dicembre ore 10.30

La visita permette di conoscere l’artista attraverso 60 opere tra disegni, dipinti, tecniche miste, realizzati durante la sua reclusione nel carcere di Tarso. Opere realizzate sotto durissime condizioni ed eseguite con materiali di riuso. Tutto per lasciare una traccia, per raccontare nell'unico modo possibile, la propria vicenda e quella del suo popolo.

Durata: visita h 1
Costo: biglietto d’ingresso ridotto + € 4 di contributo per l’attività
Prenotazioni: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com
(Tutte le attività verranno attivate con un minimo di 10 partecipanti)

Le visite guidate alla mostra si terranno ogni giovedì ore 16.00 e ogni domenica ore 10.30.

 

Sabato 28 dicembre, ore 16.00
LE EMOZIONI IN UNA NOTIZIA
Laboratorio per famiglie con figli dai 9 ai 12 anni

I quotidiani sono lo strumento attraverso il quale riceviamo ogni giorno informazioni sul nostro paese e su ciò che accade nel mondo. Alle notizie rispondiamo con opinioni e stati d’animo che spesso rimangono taciute o semplicemente condivise a parole. Partendo da una pratica molto utilizzata dall’artista Zehra Doǧan, tracceremo direttamente sulle pagine immagini, segni e altri testi per rappresentare la nostra personale e intima risposta ai fatti collettivi riportati dai giornalisti.

Durata: ore 1,30
Costo: biglietto d’ingresso ridotto+ € 4 di contributo per l’attività
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

Laboratori per adulti e famiglie si terranno ogni sabato ore 16.00 

 

LE INIZIATIVE AI MUSEI

 

Martedì 24 dicembre, ore 10.30
Museo di Santa Giulia

POLVERE DI STELLE
Per famiglie con bambini dai 5 agli 11 anni

Il cielo notturno, con le sue costellazioni, fin dall’antichità ha affascinato l’uomo. Scrittori che raccontano viaggi fantastici, astronomi o astrologi si sono rivolti alle stelle in modo sempre differente. Anche gli artisti non hanno saputo resistere al loro fascino. Cieli notturni, simbolici o reali fanno da sfondo a molti dipinti. In laboratorio si lavorerà alla realizzazione di una grande opera collettiva, una pioggia di stelle polimateriche applicate ad un grande cielo blu d’oltremare preannuncia la scoperta di uno degli ambienti più suggestivi del Museo di Santa Giulia. 

Costo: € 6.50 adulti; € 3.50 bambini
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

 

PASSEGGIANDO TRA I CAPOLAVORI
Speciali visite guidate alla scoperta del Museo di Santa Giulia, della Pinacoteca Tosio Martinengo, del Parco archeologico di Brescia romana e del Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

In occasione della straordinaria apertura gratuita, nelle giornate dal 26 al 29 dicembre alle ore 10.30 e alle 15.00 si terranno le speciali visite guidate di Passeggiando tra i capolavori, itinerari alla scoperta delle preziose opere esposte nelle sale dei Musei.

Giovedì 26 dicembre

ore 10.30 Visita guidata alla Pinacoteca Tosio Martinengo
ore 15.00 Visita guidata al Museo di Santa Giulia

Venerdì 27 dicembre

ore 10.30 Visita guidata alla Pinacoteca Tosio Martinengo
ore 10.30 Visita guidata al Parco Archeologico di Brescia romana
ore 15.00 Visita guidata al Museo delle Armi Luigi Marzoli

Sabato 28 dicembre

ore 10.30 Visita guidata alla Pinacoteca Tosio Martinengo
ore 15.00 Visita guidata al Museo di Santa Giulia

Domenica 29 dicembre

ore 10.30 Visita guidata alla Pinacoteca Tosio Martinengo
ore 10.30 Visita guidata al Parco Archeologico di Brescia romana
ore 15.00 Visita guidata al Museo delle Armi Luigi Marzoli

Costo: ingresso gratuito; € 5 per servizio guida
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

 

Novità! WINTER CAMP

30 e 31 dicembre / 2 e 3 gennaio, ore 9.00-16.00
OPERE IN BIANCO

Museo di Santa Giulia
Per bambini dai 5 agli 11 anni

Una nuova proposta si aggiunge agli appuntamenti “vacanzieri” in Museo: un camp invernale per giocare, ad arte, con le caratteristiche di questa stagione. La natura si addormenta, i colori dell’autunno si stemperano per arrivare piano piano al bianco della neve. Un viaggio a voce bassa, tra colori, impronte, orti e antichi miti.

Lunedì 30 dicembre 2019
NON TUTTO IL BIANCO E’ BIANCO 

Martedì 31 dicembre 2019
OPERA D’OMBRA

Giovedì 2 gennaio 2020
SILENZIOSE PRESENZE, mimetismo, letargo, migrazione

Venerdì 3 gennaio 2020
ORTO D’INVERNO

Costo: € 25 al giorno. E’ possibile iscriversi a una o più giornate.
Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

 


LE INIZIATIVE SPECIALI AL NUOVO EDEN

 

Mercoledì 25 dicembre, ore 18.00 e 21.00

Giovedì 26 dicembre ore 16.00, 18.15, 21
Venerdì 27 dicembre ore 19*

*in versione originale sottotitolato in italiano
LA BELLE ÉPOQUE
Di Nicolas Bedo, Con Daniel Auteuil, Guillaume Canet, Doria Tillier. Commedia - Francia, 2019, 110’

Victor, un sessantenne disilluso, vede la sua vita sconvolta nel giorno in cui Antoine, un brillante imprenditore, gli offre un nuovo tipo di attrazione: mescolando artifici teatrali e ricostruzione storica si può tornare indietro in un tempo desiderato. Victor sceglie quindi di rivivere la settimana più memorabile della sua vita: quella in cui, 40 anni prima, incontrò il suo grande amore...

Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto

 

Venerdì 27 dicembre, alle 17 e alle 21
PANIQUE

di Julien Duvivier. Con Michel Simon, Viviane Romance, Paul Bernard. Poliziesco. Francia, 1946, 100’

Mr. Hire è un individuo orgoglioso, eccentrico e solitario. È segretamente innamorato della bella ed equivoca Alice (Viviene Romance). Quando il corpo di una giovane donna viene rinvenuto nel suo quartiere, immediatamente i sospetti dei vicini e della polizia si concentrano su lui. Dopo uno spettacolare quanto drammatico inseguimento-linciaggio sui tetti di Parigi, una fotografia rivelerà l'identità del vero colpevole.

Biglietti: 5,00 euro

 

 Da sabato 28 a lunedì 30 dicembre
L’UFFCIALE E LA SPIA

di Roman Polanski. Con Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner. Drammatico. 126’. USA 2019

Il 5 gennaio 1895, il Capitano Alfred Dreyfus, promettente ufficiale, viene degradato e condannato all’ergastolo all’Isola del Diavolo con l’accusa di spionaggio per conto della Germania. Fra i testimoni di questa umiliazione c’è Georges Picquart, che viene promosso a capo della Sezione di statistica, la stessa unità del controspionaggio militare che aveva montato le accuse contro Dreyfus. Ma quando Picquart scopre che tipo di segreti stavano per essere consegnati ai tedeschi, viene trascinato in una pericolosa spirale di inganni e corruzione che metteranno a rischio non solo il suo onore ma la sua vita.

Orari: sabato 28 alle 21, domenica 29 alle 18.30, lunedì 30 alle 17
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto

 

 Da sabato 28 a mercoledì 31 dicembre
PARASITE

Di Bong Joon-ho. Con Song Kang-ho, Sun-kyun Lee, Yeo-jeong Jo. Drammatico. 132’. Corea del sud 2019.

Quando scriverete la recensione di questo film, per favore trattenetevi il più possibile dal rivelare come si sviluppa la storia dopo che fratello e sorella cominciano a lavorare come insegnanti privati, particolare che viene svelato anche nel trailer. Questa gentilezza da parte vostra sarà un magnifico regalo per il pubblico e per il team che ha lavorato a questo film. Il regista

Orari: sabato 28 alle 21, domenica 29 alle 18.30, lunedì 30 alle 17
Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto

 

 Mercoledì 31 dicembre, ore 21
DIO E’ DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA

di Teona Strugar Mitevska. Con Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Simeon Moni Damevski. Drammatico. Macedonia, Belgio, Slovenia, Croazia, Francia, 2019, 100’

Disillusa dalla vita e senza un lavoro, la giovane Petrunya si ritrova per caso nel mezzo di un’affollata cerimonia religiosa riservata agli uomini: una croce di legno viene lanciata nel fiume e chi la recupera avrà un anno di felicità e prosperità. Con aria di sfida, anche Petrunya si getta in acqua, riuscendo a prendere la croce per prima, nello scandalo generale: mai a una donna era stato permesso di partecipare all’evento e tanto meno di vincere. Tutto il paese sembra unito nel chiederle di restituire la croce, con le buone o con le cattive, ma Petrunya è decisa a non arrendersi e a tenerla con sé a ogni costo…

Biglietti: 6,00 euro intero, 5,00 euro ridotto

 


 
 
 
 

«  Archivio newsletter