MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 06/05/2021

Clicca qui se non visualizzi correttamente il contenuto

FONDAZIONE BRESCIA MUSEI
RIPARTE LA STAGIONE ESPOSITIVA DELLE MOSTRE

 
 
DANTE E NAPOLEONE
Miti fondativi nella cultura bresciana di primo Ottocento
dal 5 maggio al 15 dicembre 2021
Palazzo Tosio - Ateneo di Brescia Accademia di Scienze Lettere e Arti

Dante e Napoleone a confronto. Una mostra, un libro, un programma di appuntamenti, visite guidate, laboratori con in più l’occasione straordinaria per visitare una casa-museo neoclassica: a Brescia dal 5 maggio al 15 dicembre 2021. Ateneo di Brescia Accademia di Scienze Lettere e Arti con Fondazione Brescia Musei celebrano due miti a 700 anni dalla morte di Dante e, al contempo, a 200 anni da quella di Napoleone. 
Oltre 80 le opere in mostra, a cura di Roberta D’Adda e Sergio Onger: dipinti, sculture, disegni, stampe e medaglie provenienti da collezioni pubbliche e private, in dialogo con il percorso permanente della casa-museo di Paolo Tosio.
 
GUARDA LA PRESENTAZIONE "DANTE E NAPOLEONE"
 
 
Speciali visite guidate

Le visite, condotte dal personale dell’Ateneo di Brescia e di Fondazione Brescia Musei, si terranno martedì e giovedì alle ore 17.00 e sabato e domenica alle ore 15.00, 16.00 e 17.00.
 
Le visite sono gratuite con prenotazione obbligatoria sul sito www.ateneo.brescia.it

Le visite della durata di 1 ora sono riservate a gruppi di massimo 10 persone e vengono attivate al raggiungimento di minimo 5 partecipanti. 
Punto di ritrovo è l’ingresso di Palazzo Tosio, via Tosio 12

 
 
 
 
 

Laboratori per famiglie 
NEI PANNI DI UN MITO!
 
Dedicati ai bambini e alle bambine dai 6 agli 11 anni
La mostra è l’occasione per entrare nella straordinaria dimora del Conte Paolo Tosio, “padre” della Pinacoteca civica. All’interno delle splendide sale i bambini scopriranno le avventurose vite di due grandi miti: Dante e Napoleone. Dopo la visita ci si sposta nei laboratori della vicina Pinacoteca Tosio Martinengo per provare a trasformarsi in vere leggende!
I laboratori si tengono a partire da sabato 8 maggio alle ore 15.00 con cadenza quindicinale. Le attività della durata di 2 ore circa sono gratuite con prenotazione obbligatoria sul sito www.ateneo.brescia.it  
 
 
 
 
 

 
BRESCIA PHOTO FESTIVAL 2021
Venerdì 7 maggio opening pubblico con ingresso gratuito
dalle ore 14.00 alle ore 21.00 
Museo di Santa Giulia

 

L’iniziativa, con la curatela artistica di Renato Corsini, è promossa dal Comune di Brescia e da Fondazione Brescia Musei con la collaborazione di MaCof - Centro della fotografia italiana.  Il tema di quest’anno, Patrimoni, si collega alle celebrazioni per il ritorno a Brescia della Vittoria Alata, una delle più straordinarie statue in bronzo di epoca romana, attraverso un programma di mostre ed eventi fotografici interamente dedicato ai patrimoni culturali, archeologici e storici interpretati dall’obiettivo di autori quali Elio Ciol, Donata Pizzi, Gianni Berengo Gardin, Maurizio Galimberti, Giovanni Gastel, Franco Fontana, Federico Veronesi e molti altri.

 

Ingresso gratuito senza necessità di prenotazione, in gruppi di massimo 20 persone ogni 15 minuti nel rispetto delle normative vigenti (ultimo ingresso ore 20.00).


Le mostre ospitate al Museo di Santa Giulia

Tra gli appuntamenti più attesi, Alfred Seiland. IMPERIVM ROMANVM. Fotografie 2005-2020, la prima retrospettiva italiana del fotografo austriaco. Presenta per la prima volta in Italia 136 immagini di grande formato, frutto di un lavoro quindicennale che Alfred Seiland ha realizzato attorno ai luoghi mitici della romanità, reinterpretati in modo sorprendente e inatteso.
 
Palmira. Una memoria negata di Elio Ciol
Roma in Africa: un viaggio fotografico di Donata Pizzi
Eros di Bruno Cattani 
 
 
 
 
 
 
 
Dal 9 maggio, ogni domenica alle ore 11.15
Visita guidata alla mostra

"Imperium romanum on the road"
Attraverso l’inconsueto punto di vista degli scatti del grande fotografo austriaco Alfred Seiland, i visitatori saranno accompagnati in giro per il mondo alla scoperta dei monumenti dell’Impero romano riletti con occhi contemporanei. 
Durata: 1 ora circa; Costo: biglietto ridotto; € 6,50 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 16.00 del venerdì tramite il CUP
Le visite attivate con minimo 10 partecipanti fino a un massimo di 20.
 
 
 
 

La settimana prosegue con nuovi appuntamenti


Domenica 9 maggio, dalle 14.30 alle 17.30
Pomeriggi contemporanei!

Dedicato a bambini e bambine dai 6 agli 11 anni e per la prima volta ai giovani fino ai 15 anni.
Il terzo incontro è dedicato a  “Alighiero Boetti: Tessere Il contemporaneo”. L'antica tecnica della tessitura ha ispirato l'artista Alighiero Boetti che l’ha reinterpretata attraverso il linguaggio contemporaneo. Nel laboratorio si sperimenterà la tessitura polimaterica!
Costo: € 15 a incontro. Si richiede di portare mascherina chirurgica, borraccia e merenda. 
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15.00 di sabato 8 maggio al CUP 030.2977833/834 santagiulia@bresciamusei.com
Programma completo al link



 
 
Domenica 9 maggio, ore 15.30
L'OPERA DEL MESE
 
STATUE E RILIEVI DI TOGATI
di epoca romana conservate presso il Museo Santa Giulia. 
Introduce l’opera: Antonio Dell’Acqua, archeologo Università di Milano
In streaming sui canali social della Fondazione
La toga era un ampio drappo di lana usato al di sopra della tunica, il cui nome deriva dal latino tego che vuol dire “ricoprire”. Nel corso del tempo, tale capo di abbigliamento venne utilizzato per segnalare il proprio livello sociale, con l’aggiunta di elementi cromatici che distinguevano la funzione e le cariche.
Playlist completa de l’Opera del Mese al link 
 
 
 
 
 
INFORMAZIONI 
CUP Centro Unico Prenotazioni
Orari 10 - 18 
030.2977833 - 834 | santagiulia@bresciamusei.com  
 
 

 
 
 
 
 
Partner co-fondatori   Comune di Brescia Fondazione CAB Fondazione ASM Camera di Commercio di Brescia
 
 
Un'iniziativa promossa da   Alleanza Cultura
 
 
Board dei partner istituzionali di Alleanza per la Cultura di Fondazione Brescia Musei

 
 
Club dei donor di Alleanza per la Cultura di Fondazione Brescia Musei
 
 
Main donor

 
 
Donor

 
 
Web powered by Moving

«  Archivio newsletter