Vincenzo Foppa. San Giovanni Battista e Santo Stefano

Pubblicato da
Mentre lo Stendardo di Orzinuovi sarà temporaneamente ospitato nella mostra che la città orceana ha programmato per celebrarne la memoria, la sala II della Pinacoteca ospiterà a fianco dei propri capolavori foppeschi le due tavole "San Giovanni Battista" e "Santo Stefano" della collezione BPER, anch’essi ascrivibili alla fase più matura del pittore e quindi a una provenienza bresciana.

OPEN DAY! Il museo apre alla scuola

Pubblicato da
Si presenta lo straordinario e rinnovato programma di attività di educazione al patrimonio di Fondazione Brescia Musei. Uno straordinario palinsesto di attività nell’anno di Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023.

Domenico Ghidoni. Leoni

Pubblicato da
Con Domenico Ghidoni. Leoni Fondazione Brescia Musei propone ai cittadini e ai visitatori anche una nuova ‘tappa’ del progetto PTM A/R, format ideato per offrire, attraverso prestiti o scambi di opere, occasioni di scoperta e inedite riletture della Collezione permanente consolidando così la rete di rapporti con istituzioni culturali nazionali e internazionali.

Fondazione Brescia Musei al lavoro per il (nuovo) Nuovo Eden nell’anno di Brescia Capitale della Cultura

Pubblicato da
Al via la rifunzionalizzazione della storica sala Nuovo Eden al Carmine, un rinnovamento importante dell’apprezzata arthouse che è stato voluto da Fondazione Brescia Musei e dal Comune di Brescia. Nel frattempo la stagione estiva è culminata con un esito straordinario in termini di frequentazione della “sala” L’Eden d’estate. Il cinema al Museo al Parco del Viridarium nel Museo di Santa Giulia segnando un risultato estremamente significativo: 10.972 spettatori, pari al +93% rispetto all’edizione precedente 2021.

Lorenzo Lotto. Ritratto di uomo con rosario

Pubblicato da
Grazie a un prestito straordinario dal Museo Nivaagaards Malerisamling di Nivå, in Danimarca, arriva a Brescia l’intrigante dipinto dalle atmosfere nordiche di Lorenzo Lotto (1480/81 - 1556). Fondazione Brescia Musei presenta, con Ritratto di uomo con rosario, il nuovo appuntamento con PTM Andata/Ritorno, il progetto che trasforma le “partenze” collegate alle richieste di prestito in “arrivi” di opere ospiti, offrendo inedite riletture della collezione permanente e consolidando la rete di rapporti con istituzioni culturali nazionali e internazionali.

La Rete dell’800 Lombardo lancia la festa annuale del sodalizio e presenta un ricco palinsesto condiviso e diffuso di attività culturali e artistiche

Pubblicato da
1° Week end della Rete dell’800 Lombardo, una grande festa diffusa dedicata all’800 nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 settembre 2022. Il palinsesto comprende attività ideate per un pubblico ampio, diversificato per fasce d’età e interessi, ma sempre attratto dalla cultura dell’Ottocento e pronto a viverla attraverso esperienze nuove, coinvolgenti e in grado di mostrare la forte interconnessione tra gli Istituti appartenenti alla Rete.

Fondazione Brescia Musei: al via i lavori di riqualificazione e valorizzazione degli spazi museali della città

Pubblicato da
In vista della Capitale della Cultura 2023 Brescia Musei insieme al Comune di Brescia per consegnare alla città un sistema completo e ricco non solo nell’offerta temporanea ma anche nell’eredità culturale e materiale. Terminati i lanci dei grandi eventi espositivi, inizia ora per la Fondazione Brescia Musei il momento di dedicarsi a quelle attività di valorizzazione, di conservazione e riqualificazione degli spazi espositivi museali, affidati dal Comune tramite la concessione di valorizzazione degli stessi, che il periodo estivo tradizionalmente consente. Seppure comportino inevitabilmente la chiusura, parziale, di alcuni spazi o sezioni museali, tuttavia alla riapertura saranno garantiti nuovi percorsi, sezioni museali aggiornate e servizi di maggior qualità per i visitatori.

ISGRÒ CANCELLA BRIXIA

Pubblicato da
Emilio Isgrò rinsalda il legame con la città attraverso un nuovo, grande e originale progetto che, dal 23 giugno 2022 all’8 gennaio 2023, coinvolge i più importanti luoghi di Brescia: il Parco archeologico di Brescia romana (il più vasto del Nord Italia), il Museo di Santa Giulia con il Chiostro rinascimentale e gli spazi espositivi del museo, il Capitolium, il Teatro Romano, fino alla stazione metropolitana FS. Il progetto espositivo dal titolo Isgrò cancella Brixia, a cura di Marco Bazzini, è prodotto da Fondazione Brescia Musei e Comune di Brescia in collaborazione con Archivio Emilio Isgrò, Arte Sella, Centro Teatrale Bresciano e Gruppo Brescia Mobilità e pone in dialogo l’archeologia e l’arte contemporanea, la storia e il presente, la cultura classica e la sua persistenza nel nostro tempo.