Condividi
Chiudi
Un luogo da vivere: 10-14 giugno; 24-28 giugno; 8-12 luglio; 22-26 luglio; 5-9 agosto; 19-23 agosto; 2-6 settembreUn castello multitasking: 17-21 giugno; 1-5 luglio; 15-19 luglio; 29 luglio-2 agosto; 12-16 agosto; 26-30 agosto
Dove
Castello
Quando
06 Settembre 2024 - 8:00

SUMMER CAMP KIDS | Castello di Brescia
dal 10 giugno al 06 settembre 2024

dalle ore 8.30 alle 15.30

  • Un luogo da vivere: 10-14 giugno; 24-28 giugno; 8-12 luglio; 22-26 luglio; 5-9 agosto; 19-23 agosto; 2-6 settembre
  • Un Castello multitasking: 17-21 giugno; 1-5 luglio; 15-19 luglio; 29 luglio-2 agosto; 12-16 agosto; 26-30 agosto

INFORMAZIONI E COSTI
Summer camp settimanale: € 95; sconto fratelli € 85 (dal secondo figlio); € 47,50 (dal terzo figlio).
Ai bambini/e è richiesto di portare: borraccia, merenda e pranzo al sacco, telo mare.
Non è previsto il rimborso delle quote di iscrizione.
ISCRIZIONI
CUP Centro Unico Prenotazioni
tel. 030.8174200 – cup@bresciamusei.com
(attivo tutti i giorni con orario 10.00-18.00)
Le iscrizioni sono aperte.

IL PROGRAMMA COMPLETO


IL CASTELLO DI BRESCIA – UN LUOGO DA VIVERE
10-14 giugno; 24-28 giugno; 8-12 luglio; 22-26 luglio; 5-9 agosto; 19-23 agosto; 2-6 settembre

Un’intera settimana per scoprire il Castello, le sue strutture, i luoghi verdi e soleggiati, così come parti nascoste e misteriose: giardini abitati da splendide piante e piccole creature, alte e possenti torri, solide mura che difendevano la rocca, fino a gallerie cariche di mistero e fascino.

UNDERGROUND
Animali ed insetti spesso costruiscono rifugi e tane sotto terra e gli uomini hanno imparato da loro a costruire gallerie e passaggi nel sottosuolo. Partendo dalle gallerie che attraversano il Castello, lontane da occhi indiscreti, divertiamoci a costruire un tunnel sensoriale scoprendo le emozioni che ci evoca.

MERAVIGLIE DELLA NATURA
In un punto del Castello vive un piccolissimo insetto davvero unico al mondo, il boldoria ghidinii, un coleottero rosso dal quale prenderà il via una divertente giornata all’insegna dell’arte del mosaico.

VICINO AL CIELO
Come ogni castello che si rispetti anche quello di Brescia è munito di diverse torri. Dopo averne scoperto nomi e funzioni ci dedicheremo a costruirne di nostre “portatili”, ispirandoci ai Sette palazzi celesti del grande artista tedesco Anselm Kiefer, per immaginare di spingerci verso il cielo.

UN CASTELLO A COLORI
Una giornata all’insegna del divertimento creativo, ci dedicheremo alle mura e alle fortificazioni del Castello, trasformandole seguendo l’ispirazione di grandi artisti contemporanei come Yayoi Kusama, Keith Haring e JR per reinterpretare la fortezza con forme e colori sorprendenti.

UNA CASA DA SOGNO
Lasciamoci trasportare dalla fantasia, partendo dalle suggestioni che l’ambiente del Castello ci offre. Non solo cavalieri e soldati ma immaginiamo che qui, tra le pietre e gli alberi, vivano piccole creature fatate e divertiamoci a costruire per loro piccole case segrete che si nascondono nel paesaggio.

UN CASTELLO MULTITASKING
17-21 giugno; 1-5 luglio; 15-19 luglio; 29 luglio-2 agosto;
12-16 agosto; 26-30 agosto

Il Castello ospita tante realtà culturali differenti, che trovano il proprio spazio nei diversi ambienti della rocca: dalla prima Specola pubblica d’Italia, al Museo del Risorgimento “Leonessa d’Italia”, dal Museo delle Armi “Luigi Marzoli” fino allo Zoo cittadino chiuso definitivamente nel 1988. Scopriamole tutte con un tocco di creatività!

FIGLI DELLE STELLE
Una giornata spaziale! Tra miti antichi e osservazioni scientifiche dedichiamoci a stelle e pianeti per scoprire quali figure si nascondono dietro ai loro nomi e, assieme all’Unione Astrofili Bresciani, come funziona il nostro sistema solare, in una maniera divertente e immediata. Perché scienza e creatività sono molto più amiche di quanto si creda!

BESTIA CHE POP!
Tra le mura del Castello una volta era ospitato lo zoo cittadino: zebre, orsi, leoni e giraffe hanno abitato qui fino al 1988. Un omaggio a questi animali che ci divertiremo a trasformare seguendo lo stile di due artisti molto importanti: Max Ernst e Andy Wahrol, dal surrealismo alla pop art.

PICCOLI EROI
Chi sono gli eroi che hanno combattuto per dar vita all’Unità d’Italia? Scopriamoli nel bellissimo Museo del Risorgimento Leonessa d’Italia e dedichiamo loro un ritratto…decisamente fuori dal comune, per fissare i loro nomi e le loro caratteristiche tra baffoni all’insù, collane di perle, camicie rosse e ponchos.

CAVALIERI SENZA TEMPO
Il Castello di Brescia nella sua lunga storia non è mai stata la casa di re o regine, piuttosto è stato abitato da guardie, soldati e cavalieri. Dedichiamoci a loro all’interno del Museo delle Armi Luigi Marzoli, per conoscerli ad arte, immaginandoli nelle loro armature lucenti e in sella ai loro imponenti destrieri.

CRETA E BASTA!
In occasione della mostra allestita nello spazio del Grande Miglio, dedicata alle opere dello scultore Giuseppe Bergomi, dedichiamo l’intera giornata alla manipolazione della creta attraverso una serie di sperimentazioni che ci aiutano a comprendere la complessità, ma anche la ricchezza e il fascino dell’arte scultorea.

Potrebbero interessarti