Condividi
Chiudi
COSA BOLLE IN PENTOLA? 10-14 giugno; 8-12 luglio; 5-9 agosto; 2-6 settembre TRA ME E ME 17-21 giugno; 15-19 luglio; 12-16 agosto TEMPORARY ART 24-28 giugno ; 22-26 luglio ; 19-23 agosto SI PUÒ FARE! 1- 5 luglio ; 29 luglio - 02 agosto ; 26 – 30 agosto
Dove
Museo di Santa Giulia
Quando
06 Settembre 2024 - 8:00

SUMMER CAMP KIDS | Museo di Santa Giulia
Per bambini e bambine dai 6 agli 11 anni
dal 10 giugno al 06 settembre 2024

dalle ore 8.30 alle 15.30

  • Cosa bolle in pentola?: 10-14 giugno; 8-12 luglio; 5-9 agosto; 2-6 settembre
  • Tra me e me: 17-21 giugno; 15-19 luglio; 12-16 agosto
  • Temporary art: 24-28 giugno; 22-26 luglio; 19-23 agosto
  • Si può fare! : -5 luglio; 29 luglio-02 agosto; 26–30 agosto

INFORMAZIONI E COSTI
Summer camp settimanale: € 95; sconto fratelli € 85 (dal secondo figlio); € 47,50 (dal terzo figlio).
Ai bambini/e è richiesto di portare: borraccia, merenda e pranzo al sacco, telo mare.
Non è previsto il rimborso delle quote di iscrizione.
ISCRIZIONI
CUP Centro Unico Prenotazioni
tel. 030.8174200 – cup@bresciamusei.com
(attivo tutti i giorni con orario 10.00-18.00)
Le iscrizioni sono aperte.

IL PROGRAMMA COMPLETO

COSA BOLLE IN PENTOLA?
10-14 giugno; 8-12 luglio; 5-9 agosto; 2-6 settembre

Ormai si sa, il cibo e la cucina sono un fatto culturale che si può analizzare da tanti punti di vista. Cinque giornate dedicate alla tavola tra storia e sperimentazioni artistiche: cosa e come mangiavano i Romani? Quali erano i piatti preferiti dei Longobardi? Possiamo fare arte con l’insalata? Sono solo alcune domande alle quali daremo risposta in questa golosa settimana!

ANCHE GLI IMPERATORI MANGIANO
Siamo invitati a cena da un antico romano…cosa si mangerà? Sicuramente pietanze che non ci aspettiamo perché nei secoli i gusti sono cambiati… Dopo aver scoperto con quali sapori gli antichi amavano solleticare il palato, allestiamo noi un sontuoso banchetto degno dell’appetito di un imperatore!

UNA FAME DA BARBARO!
I barbari stavano composti a tavola o erano dei gran maleducati? Una giornata che, attraverso arrosti, formaggi e zuppe succulente, ci permetterà di scoprire che questi popoli non erano poi così rozzi come potremmo immaginare… anzi ci hanno lasciato una bella eredità tra i fornelli…soprattutto i Longobardi.

TI MANGIO CON GLI OCCHI
Il cibo può essere arte? Anche l’occhio vuole la sua parte, si dice, allora prepariamo piatti spettacolari che deliziano gli occhi, ma non il palato, cibi da guardare e da non magiare, così come ci ha insegnato il grande artista Claes Oldenburg con le “golosissime” sculture. Sarà un gelato o un hamburger a farci venire l’acquolina in bocca?

TESTA DI RAPA!
Con l’arte e la creatività possiamo davvero trasformare qualunque cosa! Ispirandoci ai dipinti di Antonio Rasio divertiamoci a dar vita a teste di rapa, nasi di patata, occhi di nocciola o di mandorla e così via: frutta, verdura e fiori saranno gli ingredienti per ritratti sorprendenti. 

L’INSALATA, CHE GRANDE ARTISTA!
Hai mai visto cosa si nasconde in un cespo di insalata? E sapevi che i broccoli sono dei pittori niente male? Guidati dalle esperienze del grande Bruno Munari andiamo alla scoperta del meraviglioso mondo creativo che si nasconde tra i banchi del fruttivendolo! 

TRA ME E ME
17-21 giugno; 15-19 luglio; 12-16 agosto

Cinque giorni tutti per sé, nei quali sperimentare modi diversi per raccontarsi: come posso trasformare le mie emozioni e i miei sentimenti in immagini? Quali parole sono le più corrette per descrivermi? Quali caratteristiche di me desidero che gli altri vedano? Che sogni tengo chiusi nel cassetto? Tante domande alle quali daremo risposta a colpi di creatività!

L’ALBERO DEI DESIDERI
Agli alberi si possono affidare i nostri desideri! Nel mondo ci sono molte tradizioni legate a questa credenza. Anche noi abbiamo un albero desideri? Diamogli forma e affidiamogli le nostre richieste. Alla fine dell’attività conosceremo uno specialissimo albero nel viridarium, non una pianta secolare, ma una splendida scultura dell’artista Arial Schlessinger.

FUORI COME DENTRO
Conosciamo Anna Boghiguian artista egiziana-canadese di origine armena e, sulla scia della sua poetica, rielaboriamo pittoricamente i nostri autoritratti fotografici, per rinforzare col colore gli aspetti del nostro carattere che più ci rappresentano.

SE FOSSI…
Possiamo sicuramente essere soddisfatti di noi stessi, ma se volessimo immaginarci nei panni di qualcun altro chi vorremmo essere? La fantasia non ha limiti e ispirandoci al bellissimo libro di Bruno Munari Mai contenti divertiamoci a rappresentare i nostri sogni!

PARLO PER ME
La poesia visiva è la tecnica artistica alla quale ci ispireremo, per creare un’opera che racconta di noi tra parole che si fanno immagini e immagini dalle quali nascono pensieri. Giocare con le lettere è una delle caratteristiche di molti artisti del ‘900 che conosceremo e da cui prenderemo ispirazione.

VIAGGIO IN VALIGIA
Ci sono tanti modi di viaggiare, per terra, per mare, nel cielo…o con la fantasia, perché no? Comunque sia la valigia dobbiamo farla, ma quella che verrà riempita in questa giornata sarà speciale, perché non metteremo costume da bagno pinne o scarponi da montagna, ma il luogo stesso dove vogliamo andare…pronti? Si parte!

TEMPORARY ART
24-28 giugno ; 22-26 luglio ; 19-23 agosto

Nel Museo di Santa Giulia vengono accolte ogni anno diverse mostre, esposizioni a tempo che sono una grande occasione per conoscere le opere di artisti che solitamente sono ospitate in altri musei lontani. Una settimana “last minute” per non perdersi proprio nulla, per immergerci nella fotografia, nella scultura e nell’arte installativa.

PUNTI DI VISTA
Le sculture di Giuseppe Bergomi saranno le protagoniste della giornata, le osserveremo da tanti punti di vista, con attenzione, per dedicarci ad un’attività antica e tipica delle Accademie: il disegno e la pittura dal vero. Un’esperienza en plain air da veri pittori!

PAROLE PER IL MONDO
Nel viridarium del Museo di Santa Giulia è arrivata una nuova opera d’arte: un grande e speciale mappamondo creato dal famoso artista Emilio Isgrò. Da questa imponente scultura partiremo per dar vita alla nostra personale visione del nostro pianeta tra “cancellature e parole”.

SCATTI DI COLORE
Una giornata per immergersi nel variopinto mondo del maestro della fotografia Franco Fontana e capire l’importanza del colore nei suoi scatti. Sperimentiamo insieme le potenzialità del colore e la sua capacità di dare forza alle immagini. Passo dopo passo costruiamo un piccolo quaderno creativo in cui riunire le esperienze della giornata.

LE ALI DELLA FANTASIA
Le farfalle così delicate e coloratissime abitanti dei prati, nell’arte contemporanea sono protagoniste di incredibili composizioni. Sperimentiamo diversi modi di rappresentarle e concludiamo la giornata con una passeggiata nella mostra Maurizio Galimberti. Piazza Loggia, 1974 per scoprire come e perché il grande fotografo abbia inserito una particolare farfalla all’interno delle sue opere.

MEMORIES
Raccogliamo le esperienze della settimana, le mostre che abbiamo conosciuto e visitato e sulle quali abbiamo fatto sperimentazioni. Diamo vita ad un grande manifesto nel quale, come veri grafici, ricordiamo e valorizziamo le opere dei grandi artisti ospitati in museo.

SI PUÒ FARE!
1- 5 luglio ; 29 luglio – 02 agosto ; 26 – 30 agosto

L’arte contemporanea permette di utilizzare davvero ogni tipo di materiale e di strumento: tra tradizione e innovazione, tra tecniche antiche e sperimentazioni sorprendenti, tuffiamoci in una coloratissima settimana a tutta creatività, conoscendo le opere e il modo di lavorare di grandi artisti noti e meno noti, dalla scultura alla pittura, dalla street art al cucito ce ne sarà per tutti i gusti!

BUCHI DI STELLE
Le stelle sono buchi nel cielo da cui filtra la luce dell’infinito (Confucio). Ispirandoci ai lavori su carta bucata dell’artista siciliana Grazia Inserillo, dedichiamoci a creare meravigliosi cieli stellati, un po’ paesaggio, un po’ ricamo, spazi di luce per farci sognare.

STREET-SHIRT
Oggi facciamo gli stylist lasciandoci trasportare dal fascino della street art. Con la tecnica dello stencil, ispirandoci al famoso quanto misterioso Banksy, creiamo la nostra personale t-shirt arricchita da tocchi pittorici molto contemporanei. (Si richiede di portare una maglietta bianca)

INCANTARE IL MONDO
Ispirandoci all’opera dell’artista Malgorzata Mirga – Tas, diamo vita a poetiche “figure” con ago, filo e tessuti. Un’esperienza delicata che tante culture hanno utilizzato per raccontare il proprio mondo e le proprie storie. 

LA DANSEUSE MÉCANIQUE
Si può creare un quadro capace di muoversi? Ispirandoci all’artista futurista Gino Severini creiamo una ballerina snodata, dipinta ma capace di mirabolanti acrobazie!

PABLO EL ESCULTOR
Chi non conosce Pablo Picasso? Uno dei più grandi artisti del ‘900, sarà lui il protagonista della giornata, non tanto come pittore, ma come autore di incredibili sculture realizzate con materiali non convenzionali.

Potrebbero interessarti