01 Marzo 2019 - 17:00

01 Marzo 2019 - 19:00

02 Marzo 2019 - 0:00

03 Marzo 2019 - 16:00

04 Marzo 2019 - 21:00

05 Marzo 2019 - 0:00

06 Marzo 2019 - 15:00

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Olivier Ayache-Vidal
Con
Denis Podalydès, Abdoulaye Diallo, Tabono Tandia, Pauline Huruguen, Alexis Moncorge
Genere
Commedia
Durata
106'

Film in prima visione

François Foucault è professore di lettere al prestigioso liceo Henri IV di Parigi. Durante una serata, l'uomo si lamenta con una funzionaria dell'Educazione nazionale dei problemi delle scuole di periferia dove bisognerebbe inviare dei professori più competenti. Il messaggio viene recepito e François si ritrova a dover accettare, per la durata di un anno, il trasferimento in un liceo di periferia da cui si aspetta il peggio. Il professor Foucault dovrà allora confrontarsi con i limiti del sistema educativo e mettere in discussione i suoi principi e i suoi pregiudizi.
Olivier Ayache-Vidal firma così il suo primo lungometraggio che risulta una toccante commedia drammatica sulla scuola pubblica francese (ma non solo), l'insegnamento e i problemi delle periferie.

"Il meccanismo narrativo è stato visto più volte (…) Lascia il sorriso nel cuore il finale, lieve e commovente. E fa capire come davvero gli insegnanti illuminati, e ce ne sono anche nella realtà, possano fare la differenza. Il film è stato girato all'interno di un vero liceo, usando come attori i ragazzi stessi. Su tutti spicca per l'efficacia e la naturalezza dell'interpretazione Abdoulaye Diallo nella parte di Seydou. Molto convincente l'interpretazione del protagonista Denis Podalydès, attore teatrale della Comédie francaise ma che vanta anche una sterminata filmografia." (Fulvia Degl'Innocenti, Famiglia Cristiana)

Tutto previsto, i ragazzacci feroci, svogliati e il paternalismo borghese con sfumatura intensa di solitudine di Denis Podalydès, bravo attore della comédie-française. Inutile dire quanto sia utile la ripetizione della materia." (Maurizio Porro, Corriere della Sera)

Trailer