14 Febbraio 2017 - 21:00

Informazioni e Prenotazioni
I biglietti sono in vendita presso il Nuovo Eden tutti i giorni di proiezione a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Un film di
Peter Greenaway
Con
Martin Freeman, Emily Holmes, Michael Teigen, Eva Birthistle, Toby Jones
Genere
Drammatico
Durata
134'

Nel 1642 il celebre pittore olandese Rembrandt accetta, dopo molte insistenze della moglie Saskia, di ritrarre la Milizia civica di Amsterdam in un quadro, quello che i posteri conosceranno come 'La ronda di notte'. Mentre lavora al dipinto, però, il pittore intuisce che gli uomini della Milizia, comuni cittadini e mercanti che giocano a vestirsi da soldato benché la guerra contro la Spagna sia finita, stanno complottando qualcosa. Le sue indagini lo portano a scoprire che la Milizia si è macchiata di atroce assassinio e da quel momento la sua sorte cambia. Rembrandt tenta di denunciare i cospiratori con il mezzo che gli è più congeniale: un quadro. Il suo 'J'accuse' è un vero e proprio atto di sfida, ma i Miliziani negano pubblicamente e, in segreto, decidono di rovinare la vita del pittore. 'La ronda di notte', malgrado ogni manovra attuata dai cospiratori, è diventato il quadro più famoso e celebrato di Rembrandt, senza che nessuno, per secoli ne sospettasse le implicazioni socio-politiche.

Forse anche per affinità ideologiche e personali, il grande regista gallese ha scelto di raccontare un particolare periodo della vita di questo mugnaio di provincia diventato in poco tempo, a soli 23 anni, una celebrità nell'Olanda del '600: un "mélange tra Mick Jagger e Bill Gates" (parole di Greenaway), se avesse vissuto nella nostra epoca. Nightwatching indaga proprio sul punto di rottura, sul momento di passaggio in cui la carriera di questo artista all'apice del successo ricevette una scossa, portandolo sul lastrico non solo a livello economico, ma anche sociale e personale.

Film in lingua originale sottotitolato in italiano.

Trailer