28 Marzo 2024 - 21:00 / Sala 1 / v.o. sott.ita

Una signora della buona società è stanca del marito, un uomo semplice e di più umili origini, tanto da decidere di andarsene di casa. La prospettiva di una separazione per un trasferimento all'estero del marito innesta la riconciliazione.

Info

Un film di
Ozu Yasujiro
Con
Saburi Shin, Kogure Michiyo, Tsuruta Koji
Origine
Giappone 1952
Durata
115′

CLASSICI RESTAURATI

Basato su una sceneggiatura del 1939 bloccata dalla censura, e ora largamente riscritta, Il sapore del riso al tè verde (1952) tocca un tema tipico di Ozu come la questione del matrimonio combinato, raccontando con sottile humour la crisi coniugale fra una moglie snob, di buona famiglia, e un marito (Saburi Shin) più semplice e saggio (il riso al tè verde, che piace al marito, è un piatto frugale). La prospettiva di una separazione per un trasferimento all’estero per lavoro innesta la riconciliazione.

 

Trailer

Fondazione Brescia Musei

Photogallery

La rassegna