04 Aprile 2024 - 21:00 / Sala 1 / v.o. sott.ita

Nella Tokyo dei salarymen, un giovane impiegato ha una relazione extraconiugale con una collega, e si allontana sempre di più dalla moglie. Quando quest’ultima ha la conferma che il marito le è infedele lo abbandona.

Info

Un film di
Ozu Yasujiro
Con
Awajima Chikage, Ikebe Ryo, Kishi Keiko
Origine
Giappone 1956
Durata
144′

CLASSICI RESTAURATI

Sempre nel suo modo controllato, Ozu è realistico nel descrivere il rapporto fra i due amanti clandestini di Inizio di primavera (1956), storia dell’adulterio di un impiegato con una collega e della reazione della moglie. Sullo sfondo sta la vita disillusa del salaryman giapponese fra l’ufficio e gli obbligatori contatti sociali. Un film affascinante, pienamente “ozuiano” e tuttavia con un elemento di originalità nel modo in cui Ozu si avvicina al mondo giovanile dell’epoca e del cinema che ne tratta.

 

Trailer

Fondazione Brescia Musei

Photogallery

La rassegna